9 modi per fidelizzare i clienti di un parrucchiere

fidelizzare il cliente

Indice

Acquisire nuovi clienti è entusiasmante, ma è meglio avere clienti ricorrenti che possano beneficiare dei vostri profitti. Diversi studi di economia (ma soprattutto la realtà pratica del lavoro) dimostrano che i clienti abituali o fedeli non solo spendono di più, ma sono anche più facili da vendere. Inoltre, i clienti esistenti sono più facili da contattare e più propensi a inviare referenze. Potremmo continuare a parlare del valore dei clienti abituali, ma ormai è ovvio che, in quanto imprenditori, la fidelizzazione dei clienti deve essere la vostra massima priorità. Pertanto, abbiamo scritto una guida con 9 modi per fidelizzare il cliente di un salone di parrucchiere.

E se non lo è, continuate a leggere.

Questa guida farà luce su alcuni elementi fondamentali per la fidelizzazione dei clienti: l’esperienza del cliente, la strategia di marketing, i processi di prenotazione e il personale.

Di seguito analizzeremo in modo approfondito ciascuno di questi quattro pilastri, con esempi e suggerimenti che potrete applicare alla vostra attività.

1 – Esperienza unica di acquisto per fidelizzare il cliente di un parrucchiere

fidelizzare il cliente

L’esperienza del cliente è uno degli aspetti principali che contribuisce a fidelizzare il cliente.

L’ambiente fisico che offrite, così come il modo in cui comunicate e vi presentate, possono far decidere al cliente di fissare un secondo (e terzo, e quarto…) appuntamento.

Ecco come fare per rendere al meglio l’esperienza del cliente.

La sensazione di essere ricordati è uno dei fattori principali per migliorare la fidelizzazione dei clienti.

Quindi, puntate a fornire questa esperienza a ogni singolo cliente, imparando a conoscerlo in modo aggressivo.

Se avete un nuovo cliente, effettuate una consulenza.

Chiedetegli cosa lo ha portato alla vostra azienda.

Avevano semplicemente bisogno di un taglio di capelli o si trovavano a un evento.

Hanno problemi di pelle o di capelli?

Per semplificare le cose, chiedete loro di compilare un questionario con domande pertinenti.

Potreste poi utilizzare le loro risposte per creare dei profili di clienti a cui fare riferimento ogni volta che vengono.

E non sottovalutate mai il potere di una buona, vecchia conversazione.

Sforzatevi di conoscere meglio i vostri clienti.

Scoprite a cosa sono interessati, cosa preferiscono.

Oltre a stabilire un rapporto, queste cose vi aiutano a capire qual è l’approccio o il servizio migliore da offrire.

Nota: non tutti i clienti sono chiacchieroni, quindi leggete bene ogni cliente per capire come comunicare al meglio con lui.

2 – Atmosfera del salone

L’aspetto non è tutto, ma conta molto, soprattutto se si tratta di un salone di parrucchiere per fidelizzare il cliente.

L’aspetto e l’atmosfera del vostro spazio hanno un impatto diretto sull’esperienza dei clienti, che può eventualmente influenzare la loro decisione di tornare.

Quindi, come si può rendere l’esperienza dei clienti deliziosamente unica?

Si può iniziare identificando la propria storia e la propria voce.

Scoprite cosa vi distingue dagli altri saloni e spa e poi trasmettetelo con il vostro spazio.

Diversi parrucchieri lo fanno molto bene.

Ad esempio, alcuni acconciatori volevano che i servizi di colorazione fossero di alta qualità e piacevoli, quindi hanno progettato un negozio pieno di energia, con musica allegra, citazioni umoristiche incorniciate e personale gioviale.

L’atmosfera, quindi, è drasticamente diversa da quella di locali simili, che di solito favoriscono un’atmosfera più ovattata e silenziosa.

Ma la differenza è proprio ciò che rende questi saloni così memorabili ed è il motivo per cui ha così tanti clienti abituali.

Cercate di raggiungere questo livello di coinvolgimento all’interno della vostra azienda.

3 – Comfort per fidelizzare il cliente

fidelizzare il cliente

Abbracciate le vostre qualità uniche e lasciatele brillare nel vostro locale per fidelizzare il cliente.

Forse non piacerà a tutti, ma i clienti che attirerete saranno molto più fedeli.

Piccole comodità come il wifi gratuito, gli snack e le bevande migliorano notevolmente l’esperienza nel vostro locale.

I saloni di parrucchieri possono offrire una tregua dalla vita frenetica delle persone, quindi è necessario rendere il tempo trascorso con voi il più piacevole possibile.

Alcuni negozi sono arredati con comodi divani, cuscini e pouf, e offre snack e diverse opzioni di bevande (acqua, succhi di frutta, caffè, diversi tipi di tè) per mantenere i clienti rilassati mentre aspettano il trattamento del viso.

Se non l’avete ancora fatto, iniziate a investire in questi servizi.

I vostri clienti vi ameranno ancora di più.

Consultate il nostro blog su come sorprendere e deliziare i clienti.

4 – Creare programmi di abbonamento ricorrente per fidelizzare il cliente

Se da un lato ci sono clienti molto fedeli che tornerebbero volentieri da soli, dall’altro molti clienti hanno bisogno di un incentivo fidelizzare il cliente.

È qui che entra in gioco il marketing di fidelizzazione.

Ogni buon salone di acconciature deve avere una strategia studiata appositamente per invogliare i clienti passati a tornare.

Molte aziende fanno un ottimo lavoro nel pubblicizzare i loro servizi ai nuovi clienti utilizzando sconti.

Se da un lato questa pratica può essere efficace per ottenere nuovi clienti, dall’altro può lasciare che i clienti esistenti si sentano sottovalutati.

Se non avete un programma di fidelizzazione dei clienti, è ora di mettere a punto qualcosa.

Il tipo di programma “giusto” dipende dalla vostra azienda, ma noi consigliamo Panema.

Per alcune aziende, un semplice sistema di timbri o punti, che premia i clienti dopo un determinato numero di acquisti o visite, funziona bene.

Alcuni negozi, per esempio, hanno un sistema di fidelizzazione in cui i clienti ricevono una seduta di infilatura in omaggio dopo nove visite.

Altre aziende, invece, scelgono di inviare offerte esclusive ai clienti esistenti.

Per esempio, altri saloni di parrucchieri inviano spesso un messaggio di follow-up con un’offerta una volta che la cliente si è fatta fare le unghie.

5 – Vendere prodotti per fidelizzare il cliente

fidelizzare il cliente

State vendendo prodotti?

Se non lo fate, potreste perdere vendite e affari ripetuti.

Più un cliente si impegna ad acquistare da voi, che si tratti di prodotti al dettaglio o di prodotti, più alto è il tasso di fidelizzare il cliente.

Si passa da un prodotto, a due prodotti, a tre prodotti.

E con i tre prodotti, la fidelizzazione dei clienti è a livelli altissimi.

Ecco la buona notizia: la vendita di un prodotto per il salone non deve essere subdola o forzata.

Anzi, questa pratica può essere un’estensione naturale dei vostri servizi.

Per esempio, se offrite un taglio di capelli, potreste fornire consigli e buone pratiche su come i vostri clienti possono mantenere i capelli sani.

Poi, già che ci siete, potete “prescrivere” un prodotto che li aiuti a prendersi cura delle loro ciocche.

Oppure, se state offrendo un lifting, potreste consigliare una particolare crema idratante a seconda del tipo di pelle del cliente.

Più un cliente si impegna ad acquistare da voi, sia con un prodotto che in negozio, più alto sarà il tasso di fidelizzazione.

6 – Presidiare internet per fidelizzare il cliente

Rimanere nella mente dei clienti è fondamentale per farli tornare.

E poiché i consumatori passano sempre più tempo su computer e dispositivi mobili, dovete potenziare i vostri canali digitali.

Esplorate questi canali, fate qualche test e scoprite quali sono i più adatti al vostro pubblico, alla vostra azienda e al vostro budget.

7 – Vendere servizi in bundle

La vendita di servizi in bundle può essere un altro modo efficace per fidelizzare il cliente.

Alcuni saloni, ad esempio, offrono cinque trattamenti alla cheratina a un prezzo fisso.

Poiché in genere le donne si sottopongono ai trattamenti alla cheratina due o tre volte all’anno, questo pacchetto garantisce quasi la ripetizione delle visite per ogni cliente che si iscrive.

Inoltre, i saloni vengono pagati in anticipo, il che aiuta il flusso di cassa.

Cercate di fare qualcosa di simile nella vostra azienda.

Mettete insieme i vostri servizi a un costo leggermente inferiore a quello che costerebbe al cliente acquistarli separatamente.

Promuovete questa iniziativa ai vostri clienti e vedete come funziona.

8 – Campagne di riattivazione clienti

Individuate i clienti che non vengono a trovarvi da un po’ di tempo e create dei messaggi che li facciano tornare a bordo e fidelizzare il cliente.

Ad esempio, potreste inviare loro un’e-mail con scritto “Mi sei mancato” o un sms per dirgli che non vedete l’ora di rivederli.

Per ottenere risultati migliori, personalizzate il messaggio, includendo il nome del cliente.

E, se possibile, assicuratevi che il messaggio provenga dallo stilista o dall’estetista che ha fornito i servizi durante il suo ultimo appuntamento.

9 – Inserire la prenotazione online per fidelizzare il cliente

La prenotazione di un appuntamento online richiede le competenze e gli strumenti giusti.

Un processo ben progettato e senza soluzione di continuità aiuta ad avere più clienti prenotati in più occasioni.

Uno dei modi migliori per garantire visite ripetute è quello di farlo quando un cliente si trova nel vostro salone.

Per questo vi consigliamo Panema.

Se ti è piaciuto questo articolo, condividilo sui social

Vuoi fare business online? Allora, clicca il banner qui sotto e accedi gratis a oltre 200 corsi di digital marketing

Unisciti alle oltre 4000 persone che ricevono risorse gratuite per mail

Prima di andare via, ti consiglio di leggere questi articoli

error: Content is protected !!

Inserisci i tuoi dati per entrare nell'Academy

Marketing

Inserisci la tua email e inizia gratis a studiare online marketing