Strategie di Marketing per parrucchieri: le 6 regole fondamentali

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su tumblr
Strategie di marketing per parrucchieri

Indice

Il marketing non è solamente un modo per farsi pubblicità. Il concetto di marketing si estende infatti in più campi e settori, che riguardano anche la reputazione online e la creazione di una brand identity. Il marketing va infatti inteso come uno strumento utile per entrare in contatto con nuovi potenziali clienti e di intercettare più persone a un prezzo relativamente basso. Il marketing non è mero interesse di chi vende prodotti o delle grandi aziende. Per ogni attività è possibile sviluppare strategie di marketing per parrucchieri mirate ed efficaci in grado di massimizzare i profitti.

È possibile mettere in atto una strategia di marketing efficace per il proprio salone di parrucchieri per far sì di attirare il pubblico e di incrementare i clienti, gli appuntamenti e infine i ricavi.

La chiave dello sviluppo di strategie di marketing per parrucchieri efficace è riuscire a farsi trovare, essere presenti sul territorio e usare le keyword appropriate allo scopo.

Inoltre, è necessario sviluppare una voce che si differenzi dalle altre e instaurare un rapporto stimolante con i clienti sui social network, sul web e perfino sul territorio.

In questa guida, troverai dei consigli che potranno aiutarti ad avviare il tuo business online e attirare nuovi clienti in maniera semplice e sicura, con il minimo costo e un po’ di impegno.

strategie di marketing per parrucchieri
Marketing Territoriale

Nell’ambito delle strategie di marketing per parrucchieri occorre parlare di marketing territoriale.

Questa disciplina è definibile come l’insieme delle attività programmate per lo sviluppo di una determinata area territoriale in un periodo di tempo prestabilito.

Tale attività sono pensate per sviluppare azioni di promozione convergenti e coerenti finalizzate a valorizzare uno scenario di riferimento.

Il marketing territoriale è dedicato alla brandizzazione con tanto di mission e obiettivi e si svolge attraverso varie fasi:

  • individuazione della mission e studio del target;
  • elaborazione di una strategia;
  • scelta degli strumenti web;

La fase di analisi del territorio è particolarmente importante per l’individuazione dei punti di forza, le specificità e le limitazioni ma anche le potenzialità.

Attraverso l’analisi del territorio sarà possibile elaborare una strategia efficace che consenta di monitorare gli sviluppi.

La strategia funziona tramite strumenti web integrati tra di loro che implementino il piano di comunicazione.

All’interno dell’attività di salone di parrucchieri, il marketing territoriale può essere sfruttato per trovare le qualità competitive di un luogo e diffonderle presso il bacino di utenza prescelto.

Questo metodo è l’ideale perché fa lavorare in sinergia gli enti pubblici e quelli privati.

Il business si lega infatti allo sviluppo economico del territorio, ma anche sociale, perché offre un servizio utile alla comunità.

Le imprese private traggono vantaggio da una collaborazione in cui gli enti pubblici intervengono a favore di infrastrutture e organizzano eventi che stimolino la curiosità del visitatore.

Di rimando le aziende migliorano i propri servizi e incrementano le vendite.

Questo interscambio è valido anche con il marketing online e può tradursi in contenuti testuali, backlinks e altri elementi utili all’utente finale e alla promozione territoriale.

Marketing Online

Un’altra tattica da citare nell’ambito delle strategie di marketing per parrucchieri riguarda il marketing online.

Anche questa strategia di marketing prevede diverse fasi e tra le prime vi è l’analisi e la raccolta dei dati.

È necessario conoscere le caratteristiche del proprio brand e del proprio salone di parrucchieri.

Inoltre, è indispensabile conoscere i propri punti di forza, ad esempio il servizio che riesce meglio e puntare su quello.

Oppure, le potenzialità possono essere riposte su un determinato target di persone e gli sforzi concentrati in quella direzione.

Una volta effettuata la valutazione generale è possibile iniziare a utilizzare alcuni accorgimenti di marketing online per ampliare le vendite.

strategie di marketing per parrucchieri
Utilizzare la Unique Selling Proposition

In italiano, argomentazione esclusiva di vendita, ossia l’argomento unico di vendita sulla quale si fonda tutta la campagna pubblicitaria.

Per fare marketing per parrucchieri è indispensabile distinguersi dai competitors e rendersi attraenti agli occhi dei consumatori.

Il concetto di Unique Selling Proposition è alla base della teoria pubblicitari sviluppata negli anni ‘40 secondo la quale la pubblicità ha il solo scopo di fornire al compratore un motivo valido per acquistare il prodotto o servizio.

Con il moltiplicarsi esponenziale di attività presenti online, è sempre più difficile far valere le proprie motivazioni e farsi scegliere.

Per questo motivo una campagna pubblicitaria ha lo scopo di puntare sull’unicità del brand.

Questa rappresenta la sua esclusività, la domanda da porsi è: quale motivo spinge i clienti a scegliere questo salone di parrucchieri piuttosto di un altro?

Scegliere il target specifico

Puntare sulla grande massa indistinta è controproducente.

Per questo motivo è importante avere un preciso target di riferimento: è inutile pensare che chiunque possa apprezzare la proposta di un acconciatore.

Il target di un salone di parrucchieri è un’attività varia ma contenuta.

Fare marketing per parrucchieri significa indirizzare i propri sforzi verso un target di riferimento e di conseguenza scegliere i canali con il quale questo può essere raggiunto.

strategie di marketing per parrucchieri
Usare la geolocalizzazione

Un negozio fisico ha la necessità primaria di essere trovato e individuato su di una mappa.

Google my business consente a tutte le piccole e medie imprese di essere localizzate su Google maps.

Ciò aiuta la clientela occasionale a trovare proprio negozio e di ottenere visibilità.

Essere mappati su Google Maps permette di avere delle recensioni da parte dei clienti, di inserire foto dei propri servizi o prodotti.

Tutto ciò per rendere visibili le informazioni principali dell’attività, come numero di telefono, indirizzo e-mail e sito web.

Ma è possibile anche sfruttare le indicazioni per arrivare al salone.

Inserire la propria attività di parrucchieri in Google My Business è facile e gratuito.

Molte persone utilizzano internet dal proprio smartphone e cercano cose specifiche come “parrucchieri nei dintorni”.

Per questo è importante la geolocalizzazione della propria attività per farsi trovare da coloro che stanno effettivamente cercando attività simili.

Scegliere il canale preferito

Che sia il sito web o un social network, è importante scegliere un canale per entrare in contatto con potenziali nuovi clienti e utilizzare tutte le proprie strategie di marketing per parrucchieri su quello specifico canale.

Ad esempio, se il salone ha un certo effetto su foto o video delle acconciature e se questi contenuti visivi sono particolarmente ben fatti, allora Instagram potrebbe essere il canale perfetto per avere successo, farsi conoscere e raccontare la storia del proprio brand.

Anche Facebook offre molte occasioni di farsi conoscere: spinge le persone a partecipare a aiuterà l’attività a generare una buona reputazione.

Sui canali social è possibile sviluppare campagne dirette verso il proprio pubblico di riferimento per farsi trovare e fidelizzare nuovi clienti con Facebook Ads.

Se invece si predilige il sito web è necessario creare una vetrina molto dettagliata dell’identità del salone di parrucchieri, usare un tono di voce appropriato, e avere contenuti rilevanti che possano essere indicizzati dai motori di ricerca.

social media per acconciatori
Prendersi cura dei clienti

Le strategie di marketing per parrucchieri non servono solo a trovare persone nuove ma sono un ottimo strumento che consente di mantenere i clienti già esistenti.

Curare il cliente e farlo sentire a suo agio è una prerogativa importante per ogni salone di parrucchieri.

In questo modo, anche un cliente casuale sarà intenzionato a ritornare o a fare il passaparola con amiche e amici.

Per coccolare il cliente è indispensabile far sì che l’ambiente sia confortevole e lo staff accogliente, ma soprattutto che il risultato rispetti le aspettative dei clienti.

Il marketing entra in gioco anche nella fase successiva in cui i clienti vengono motivati a ritornare al salone grazie a offerte e promozioni riservate.

Ciò darà una sorta di esclusività al salone e in molti vorranno entrare a far parte del mondo creato appositamente per loro.

Curare la SEO

La SEO è davvero importante per crescere, è una metodica organica, che non richiede spese elevate se non quella di tempo e tecnica.

Utilizzare le giuste metodiche di scrittura vuol dire riuscire a scalare la SERP ovvero i risultati di ricerca degli utenti che navigano sul web.

Individuare le keyword giuste, usarle nella maniera appropriata vuol dire fare davvero la differenza.

Scrivere su internet vuol dire rispettare regole precise che sono capaci di implementare in maniera esponenziale il volume di traffico.

E potenzialmente di convincere nuovi clienti ad acquistare prodotti, servizi o prenotare un appuntamento presso il proprio salone di parrucchieri.

Per questo motivo ti serve uno strumento specifico di analisi di mercato come SEMrush per parrucchieri.

Clicca il pulsante qui sotto per provarlo gratuitamente.

In conclusione

Il marketing per parrucchieri è una complessa rete di strategie affascinanti che, collegate tra di loro permettono ai saloni di acconciature di essere trovati e di incrementare i loro guadagni nel tempo.

Le strategie di marketing per parrucchieri rispondono alle esigenze, gusti e necessità di ognuno e possono essere personalizzate nei minimi dettagli per raggiungere il proprio target di riferimento.

La convergenza dei diversi strumenti assicura la presenza online del brand, aumenta esponenzialmente le possibilità di essere trovato e, se usate bene, anche di essere scelto tra i tanti.

Se vuoi una mano a promuovere il tuo salone di acconciature sul web, scopri Digital Hairdressing, la prima web agency esclusivamente dedicata al parrucchiere.

Clicca il pulsante qui sotto per saperne di più.

Se ti è piaciuto questo articolo, condividilo sui social

Prima di andare via, ti consiglio di leggere questi articoli

Iscriviti alla newsletter

Francesco La Manno

Francesco La Manno

Francesco La Manno è il punto di riferimento del digital marketing per parrucchieri. Nel 2019 e nel 2020 è stato premiato come migliore agente italiano di Schwarzkopf Professional. Nel 2020 è stato segnalato come caso di successo da Ninja Marketing e nel 2021 è diventato caso di successo della Tindaro Battaglia Academy. Ha pubblicato "Parrucchiere Digitale" e "Digital marketing per parrucchieri", la prime guide in Italia dedicate all'online marketing per hairdresser.
0 0 votes
Article Rating
13 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
trackback

[…] In questo modo Google Analytics potrà fornirti report dettagliati sulle pagine che maggiormente ti hanno fatto guadagnare, dandoti una base solida per le tue future scelte strategiche di marketing. […]

trackback

[…] qualsiasi circostanza utilizzando con attenzione le regole del marketing è possibile aumentare le vendite senza perdere di vista che solo la creazione di un valore […]

trackback

[…] strategie promozionali e di marketing esistono proprio per questo […]

trackback

[…] ingredienti, i packaging, la comunicazione, insomma, tutto ciò che ha a che fare con il marketing di Schwarzkopf non sembra restare indietro rispetto ai […]

trackback

[…] tratta di una strategia di marketing che ha iniziato a venire utilizzata dalle compagnie molto prima del World Wide Web, il che rende […]

trackback

[…] può aiutare a portare avanti la propria strategia comunicativa senza […]

trackback

[…] al tuo salone di acconciature è di fondamentale importanza per la tua attività. Non c’è strategia di marketing che non passi per l’ottimizzazione del servizio clienti. Non c’è bisogno della consulenza di […]

trackback

[…] può aiutare a portare avanti la propria strategia comunicativa senza […]

trackback

[…] tutte le statistiche in mano permette di ottimizzare la SEO, creare strategie di vendita, rivolgersi in maniera specifica al proprio […]

trackback

[…] questo, si rischia di mettere in atto iniziative e strategie fini a se stesse, brancolando nel buio della concorrenza, sempre più […]

trackback

[…] questo caso, la strategia di web marketing per parrucchieri consente di affidarsi a dei professionisti oppure operando da […]

trackback

[…] mondo del marketing, bisogna sempre tenere a mente che le tinte generano una certa […]

trackback

[…] salone per parrucchieri dovrebbe pensare a una strategia di pubblicazione che tenga conto delle nuove tendenze, dare conto della vita all’interno del […]

error: Content is protected !!