Social network per parrucchieri, i trend da tenere d’occhio nel 2021

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su tumblr
Social network per parrucchieri

Indice

Dopo averti parlato di digital marketing, growth hacking, ecommerce, dropshipping, affiliate marketing, web design e di molto altro, voglio focalizzarmi sui social network per parrucchieri e consigliarti i trend da tenere sott’occhio nel 2021.

Tutto questo è importante per valutare le varie strategie di marketing di cui hai bisogno per il tuo negozio di acconciature.

È anche necessario comprendere le ultime tendenze dei social media, e questa conoscenza darà sicuramente al tuo business la spinta di cui ha bisogno.

In questo articolo, evidenzierò le  tendenze che i parrucchieri come te dovrebbero tenere a mente nel 2021, poiché hanno un impatto sull’economia globale e digitale.

Seguimi.

social network per parrucchieri
Meme

La prima tendenza dei social network per parrucchieri che devi conoscere non è esattamente nuova, ma sta guadagnando popolarità negli ultimi mesi, e molto rapidamente.

Non è necessario essere esperti di social media per sentirne parlare, basta un po’ di conoscenza.

Ti sto parlando dell’ascesa dei meme.

Considera che l’utilizzo di essi è aumentato da 19,8 milioni nell’agosto 2019 a 24,9 milioni nel luglio 2020.

Forse per coincidenza, l’uso ha raggiunto un picco questo aprile a 28 milioni, ma è ancora una percentuale relativamente piccola.

Infatti, la spesa per i social media negli Stati Uniti ha raggiunto 1,2 miliardi di dollari nel 2018, rispetto ai 2,5 miliardi di dollari del 2017.

Con le chiusure previste, è probabile che i meme sui social media continuino a fare tendenza.

Gli internauti si rivolgono al web in risposta ai blocchi imposti, come la chiusura di Twitter, Facebook e Instagram.

Come parrucchiere, dovresti certamente includere questo nella tua strategia di social media, se non l’hai già fatto.

Streaming

Un altro aspetto da tenere sotto controllo nell’ambito dei social network per parrucchieri sono i video.

Con la pandemia, questi filmati online sono diventati ancora più popolari.

In risposta a ciò, molte piattaforme stanno offrendo più funzioni video agli hairdresser, e lo streaming sta diventando sempre più popolare.

Il recente comportamento dei consumatori supporta certamente questa previsione.

I flussi video hanno avuto un impatto significativo sulla crescita dei social network negli ultimi anni, soprattutto sui dispositivi mobili.

Shopping video

In relazione ai social network per parrucchieri, un’altra tendenza da tenere sott’occhio è lo shopping video.

Considera che lo shopping video ha preso d’assalto la Cina, con i consumatori che si affollano nelle sessioni di vendita online dopo la chiusura del negozio.

Solo nel primo trimestre del 2020, si sono tenute più di quattro milioni di sessioni di shopping live, secondo un recente rapporto della Chinese Retail Federation.

Se pensi che questa sia solo una tendenza passeggera, ripensaci; lo shopping video è qui per rimanere per molto tempo.

Pensa che il gigante cinese dell’e-commerce Alibaba dice ha in programma di reclutare e formare video influencer per vendere di più su AliExpress.

Facebook e Instagram

All’interno del panorama dei social network per parrucchieri, anche Instagram ha migliorato le sue capacità video, con le visualizzazioni dei suoi video live che sono aumentate del 70% tra febbraio e marzo.

Tieni presente che la promozione di video potrebbe essere presto mostrata come pubblicità, di cui, il 55% va all’autore.

Le recenti tendenze nei social media hanno dimostrato che Facebook è ancora il re dei social media, ma ci sono alcune nuove piattaforme che meritano particolare attenzione.

TikTok

Tiktok è una di queste piattaforme di social network per parrucchieri.

Il tempo trascorso su TikTok in tutto il mondo è aumentato del 210% nell’ultimo anno, riflettendo una crescente base e un aumento del tempo degli utenti.

Infatti, il più grande incremento del numero totale di internauti di TikTok è avvenuto nel 2019.

Non c’è da meravigliarsi che così tanti acconciatori si stiano iscrivendo ed esplorando modi per far crescere il loro business con Tik Tok come un modo per commercializzare i loro prodotti.

social network per parrucchieri
Reddit

Un’altra piattaforma di social network per parrucchieri interessante e di nicchia che sta diventando sempre più popolare è Reddit.

Anche se è in giro da oltre 15 anni, a differenza di Facebook e Instagram, non ha visto un grande canale di marketing, ma le ultime tendenze dei social media dimostrano il contrario.

Il numero di utenti attivi mensili su Reddit è aumentato del 30% a 430 milioni, secondo un recente studio del Pew Research Center, e anche il numero di annunci mensili è incrementato del 53%.

Non c’è dubbio che gli acconciatori devono prendere seriamente in considerazione l’inclusione di Reddit nei loro piani per il 2021, e le cifre di crescita della funzione mostrano chiaramente che rimarrà un elemento chiave della loro strategia di marketing per il resto dell’anno e oltre.

Le storie

Le Storie di Facebook, WhatsApp e Instagram sono progettate per attirare l’attenzione sulla prossima tendenza del social network per parrucchieri.

Le Storie sono disponibili su tutte e tre le piattaforme menzionate sopra, quindi gli utenti possono presentare aggiornamenti temporanei che scompaiono dopo 24 ore.

Anche se le funzionalità sono state introdotte circa cinque anni fa, hanno dimostrato di essere una tendenza crescente dei social media.

Gli utenti attivi giornalieri su tutte e tre le piattaforme raggiungeranno il mezzo miliardo nel 2021, e gli utenti attivi giornalieri di Whatsapp Stories sono aumentati da 450 milioni nel 2018 a 500 milioni nel 2019.

Facebook Stories ha più che triplicato gli utenti attivi giornalieri, da 150 milioni nel 2018 a più di 500 milioni nel 2019.

Autenticità

Per ripetere il punto precedente sui contenuti generati dagli utenti, ecco alcune statistiche che evidenziano l’importanza dell’autenticità nei social network per parrucchieri.

Le statistiche mostrano che il 90% dei consumatori dà la priorità all’autenticità del brand, rispetto all’86% nel 2017 e a poco più della metà nel 2019.

Un numero crescente di clienti vede l’autenticità come un fattore importante per decidere quali marchi amano e sostengono.

L’autenticità è anche una componente chiave dei contenuti visivi, crudi e reali, che sono apprezzati di più dalle persone più anziane, soprattutto dalla Gen Z e dai millennial.

Tuttavia, sembra esserci un divario significativo tra ciò che i consumatori apprezzano e ciò che i marchi pubblicano.

Esperienza di acquisto

I social network per parrucchieri giocano un ruolo importante nell’esperienza d’acquisto complessiva delle clienti, che si affidano sempre più ad essi per i loro acquisti.

Un recente studio ha scoperto che un quarto dei consumatori incontra nuovi marchi e prodotti attraverso gli annunci e le raccomandazioni dei social media.

Ecco le ultime tendenze dei social media, secondo un recente rapporto del Social Media Research Institute (SRI).

Dati

Le statistiche mostrano che il 43 per cento dei consumatori ricerca prodotti online o attraverso i social network, e un altro 25 per cento attraverso app di messaggistica come Facebook, Twitter e Instagram.

Attualmente, il 90% degli utenti di smartphone in tutto il mondo usa almeno un’app di messaggistica, che è un mercato enorme per le aziende da sfruttare.

Secondo un rapporto del World Economic Forum, il numero di app e di utenti di messaggi mobili in tutto il mondo raggiungerà 3,12 miliardi entro il 2021, dai 2,8 miliardi del 2010.

Dal momento che la maggior parte dei consumatori preferisce comunicare con gli hairdresser attraverso la messaggistica, questa è un’altra tendenza dei social network per parrucchieri che dovrebbe essere inclusa nel tuo piano di marketing.

Se stai pensando di farlo, considera le potenziali piattaforme: WhatsApp e Facebook Messenger sono due tra i canali di social media più popolari al mondo.

Messaggistica

Ultima ma non meno importante tendenza nel social network per parrucchieri è l’uso crescente di piattaforme come Facebook, Twitter e LinkedIn per comunicare.

Uno studio recente ha mostrato che quasi tre consumatori su dieci usano i social media per comunicare con le aziende.

La maggior parte di coloro che lo fanno citano la convenienza, il servizio 24 ore su 24 e la facilità come i tre principali benefici attesi.

Tuttavia, questi vantaggi sembrano essere limitati a problemi semplici affrontati dai consumatori.

I social media sono diventati un importante canale di contatto per i consumatori e influenzano anche i marchi.

Conclusioni

Con le tendenze in continua evoluzione dei social network per parrucchieri, assicurati di essere pronto per stare un passo avanti alla concorrenza.

Che tu voglia ottimizzare la tua strategia o semplicemente rimanere aggiornato, queste tendenze sui social media elencate poc’anzi ti aiuteranno a capire come i tuoi clienti usano il web.

Se hai delle domande, dei dubbi o delle considerazioni, scrivimi sarò lieto di risponderti.

Se ti è piaciuto questo articolo, condividilo sui social

Prima di andare via, ti consiglio di leggere questi articoli

Iscriviti alla newsletter

Francesco La Manno

Francesco La Manno

Francesco La Manno è il punto di riferimento del digital marketing per parrucchieri. Nel 2019 e nel 2020 è stato premiato come migliore agente italiano di Schwarzkopf Professional. Nel 2020 è stato segnalato come caso di successo da Ninja Marketing e nel 2021 è diventato caso di successo della Tindaro Battaglia Academy. Ha pubblicato "Parrucchiere Digitale" e "Digital marketing per parrucchieri", la prime guide in Italia dedicate all'online marketing per hairdresser.
0 0 votes
Article Rating
24 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
trackback

[…] Oltre al sito web, è bene scalare il feed dei social network. […]

trackback

[…] esempio, puoi scegliere le tue piattaforme social personali come Hipchat, Slack o semplicemente il tuo indirizzo […]

trackback

[…] Oltre al sito web, è bene scalare il feed dei social network. […]

trackback

[…] accostata a Facebook per parrucchieri, in un gran numero di articoli e documentari sul più famoso social network del web è: “Se non paghi per un prodotto, allora sei tu ad essere il […]

trackback

[…] decide di filmare i suoi lavori sulle teste delle clienti, riuscendo a ipnotizzare il popolo dei social media grazie alle sue sapienti tecniche e ai risultati […]

trackback

[…] Si tratta di un invito fatto alle persone attraverso ad esempio un inserzione o un post su un social network. […]

trackback

[…] nuovo social network utilizza quelle che sono le funzionalità generali dei network di oggi cercando di riprendere […]

trackback

[…] La maggior parte dei clienti vengono con idee e richieste per i propri capelli, con foto che hanno visto sui social network. […]

trackback

[…] si tratta solo di un’eccezionale forma di intrattenimento per il popolo dei social network, ma anche un incredibile strumento di […]

trackback

[…] Un sondaggio può aiutare anche a profilare meglio il cliente sotto l’aspetto dei contatti diventerà così più raggiungibile per azioni mirate di marketing per esempio anche sui social network. […]

trackback

[…] a Facebook per parrucchieri, in un gran numero di articoli e documentari sul più famoso social network del web è: “Se non paghi per un prodotto, allora sei tu ad essere il […]

trackback

[…] Ti dà una grossa mano a tenere traccia di tutti post pubblicati e da pubblicare sulle tue pagine social. […]

trackback

[…] Dalla schermata iniziale della piattaforma social. […]

trackback

[…] Facebook Stories per parrucchieri ben fatta su un canale social permette di raggiungere diversi […]

trackback

[…] di social network, incluso Instagram, utilizza i cookie hashtag per filtrare i risultati della […]

trackback

[…] fare questo bisognerà studiare i dati delle interazioni sul social network e incrociarli con quelli del […]

trackback

[…] nuovo social network utilizza quelle che sono le funzionalità generali dei network di oggi cercando di riprendere […]

trackback

[…] il 99% degli utenti di Facebook accede al social network tramite dispositivo […]

trackback

[…] Un sondaggio può aiutare anche a profilare meglio il cliente sotto l’aspetto dei contatti diventerà così più raggiungibile per azioni mirate di marketing per esempio anche sui social network. […]

trackback

[…] indifferente sia per i social media manager e i campaign manager che hanno fatto della gestione dei social network e delle campagne un lavoro sia dei brand e dei parrucchieri che potranno avere il pieno controllo […]

trackback

[…] È stato reso disponibile a partire da novembre 2016 dalla compagnia americana di social network. […]

trackback

[…] Quando si studia come creare una pagina Facebook per parrucchieri le grafiche sono importanti, la foto profilo e l’immagine di copertina devono essere prodotte in alta qualità e rispettare le dimensioni standard previste dal social network. […]

trackback

[…] comunicazione su queste piattaforme è estremamente diversificata, ogni social ha le proprie metriche e il proprio target di riferimento ed è per questo che studiare gli insight […]

trackback

[…] anche qual è il social network sul quale i tuoi contenuti vengono maggiormente condivisi, ed altre informazioni […]

error: Content is protected !!