Come aumentare la rivendita di prodotti per parrucchieri

prodotti parrucchieri

Indice

Avete la sensazione di trovarvi al bancone di un salone a consigliare prodotti parrucchieri ai clienti, piuttosto che consigliare un nuovo show su Netflix ai vostri amici? Avete quasi la sensazione di sbattere la testa contro il muro con i clienti. La differenza è che i clienti ne hanno bisogno e non possono starsene con le mani in mano, mentre gli amici preferiscono prendervi alla leggera.

Potreste anche perdere l’opportunità di guadagnare di più se non suggerite questi stili di prodotti.

Imparerete a mantenere più clienti vendendo in salone.

Imparerete anche a offrire ai vostri clienti prodotti specializzati e a stabilire la vostra autorità come esperti.

Molti saloni non sfruttano tutto il potenziale che deriva dalla vendita di prodotti per la cura dei capelli ai clienti.

Se non siete in grado di venderli, i vostri clienti dovranno comunque acquistare i prodotti per capelli altrove.

Tuttavia, la vendita di prodotti nel salone inizia tipicamente con le raccomandazioni, ed è qui che la maggior parte dei professionisti dei capelli fallisce.

Voi siete naturalmente nella posizione ideale per consigliare i clienti sui prodotti per capelli e per la bellezza.

Da dove partire per vendere prodotti parrucchieri

prodotti parrucchieri

Pensateci, chi più di voi conosce gli effetti distruttivi che altri prodotti parrucchieri non professionali possono avere.

Probabilmente avete assistito a molti di quei clienti che hanno avuto i capelli danneggiati mentre acquistavano i loro prodotti altrove.

Inoltre, offrire ai clienti i prodotti vi permette di insegnare loro i vantaggi dell’uso dei prodotti della linea speciale del vostro salone, rispetto agli svantaggi dell’uso di altri.

Questa formazione può avvenire sotto forma di una consulenza prima del trattamento, in cui si pongono domande sui loro problemi di capelli.

L’impatto è che i clienti diventano più istruiti sui loro capelli e sui prodotti per capelli, oltre ad aumentare la vostra credibilità e la fiducia tra voi e i vostri clienti.

I consigli sui prodotti aumentano la fidelizzazione dei clienti, che diventano soldati per le vostre pubblicità.

Ormai vi viene naturale, consigliare prodotti ai clienti del vostro salone è facile.

Ma ci sono alcuni clienti che non comprano ancora.

Il fatto è che alcuni clienti prendono tempo prima di fare i loro acquisti, non comprano, per esempio, l’olio per capelli consigliato per i capelli secchi, ma non ancora, perché pensano di non averci pensato bene.

In ogni caso, è una buona idea continuare a utilizzare alcune best practice per migliorare le possibilità di vendere e poi passare alla rivendita, ma di questo parleremo tra poco.

Le best practice per vendere prodotti parrucchieri

Molte di queste best practice sono piuttosto semplici.

Ad esempio, tenere i prodotti parrucchieri in ordine, posizionare i prezzi e le etichette in modo che i clienti possano vederli, sono operazioni semplici.

Tuttavia, così come tenere un registro delle giacenze di magazzino ogni giorno, abbellire le vetrine con una bella esposizione può essere il top dei compiti banali.

In generale, non sono poi così difficili e si possono fare.

L’upselling è un altro modo per aumentare i ricavi complessivi, e anche questo si può ottenere offrendo ai clienti degli upsell.

Ma cos’è esattamente l’upselling?

Un upsell non è altro che una strategia di marketing per la vendita di un prodotto con una funzione più complessa o di un marchio con un valore aggiunto, in genere per un prezzo più alto.

Quando si cerca di eseguire un upsell, è bene esporre le proprie raccomandazioni elencando i vantaggi o le caratteristiche aggiuntive di uno shampoo e di un balsamo professionali o di una maschera per capelli, ma senza esagerare.

Inoltre, assicuratevi che l’oggetto dell’upselling sia collegato all’acquisto iniziale del prodotto da parte del cliente.

Inoltre, non è il caso di offrire un prodotto dal prezzo notevolmente più alto quando si fa l’upselling.

Potreste scoraggiare il cliente quando il vostro upsell è due volte più costoso dell’acquisto originale.

La formazione è fondamentale

La conoscenza dei prodotti parrucchieri è fondamentale per effettuare l’upselling. È necessario conoscere i propri prodotti da cima a fondo, da dentro a fuori. In questo modo dimostrerete al cliente di essere un vero esperto del settore.

Fate l’upselling SOLO dopo l’acquisto e offrite al cliente la possibilità di fare l’upgrade una volta effettuato il pagamento, ma prima che abbia lasciato il salone.

Molti clienti accetteranno l’upgrade a patto che siate in grado di dimostrare la vostra conoscenza del prodotto, dei suoi benefici e di aggiungere valore all’aumento del costo.

In breve, presentarsi dal parrucchiere e offrire prodotti non deve più spaventarvi.

Una volta che vi ricordate che questo aumenta la vostra sicurezza e la fiducia dei clienti, dovrebbe essere sufficiente per aumentare la vostra fiducia.

In conclusione, quando inizierete a consigliare e vendere i vostri prodotti specializzati, noterete un aumento dei margini di profitto.

Questo profitto può addirittura raddoppiare non appena si passa alla rivendita.

Se ti è piaciuto questo articolo, condividilo sui social

Vuoi fare business online? Allora, clicca il banner qui sotto e accedi gratis a oltre 200 corsi di digital marketing

Unisciti alle oltre 4000 persone che ricevono risorse gratuite per mail

Prima di andare via, ti consiglio di leggere questi articoli

error: Content is protected !!
Marketing

Inserisci la tua email e inizia gratis a studiare online marketing