I 9 nove migliori hosting gratuiti del 2022

free hosting

Indice

L’hosting gratuito di un sito web è buono? Beh, “gratis” è sempre bello, ma non sempre vale lo sforzo a lungo termine. In breve, se state cercando di lanciare un sito di prova, non vi aspettate molto da esso e non volete investire denaro nel progetto in primo luogo, un servizio di free hosting di siti web gratuito potrebbe davvero funzionare bene per voi. Nel 95% degli altri casi, farete meglio con un piano di hosting per siti web più economico: niente di più di 2,49 euro con Siteground.

L’hosting gratuito va bene se si vuole lanciare il sito per un breve periodo, raccogliere dati e poi chiuderlo.

Per qualsiasi tipo di progetto serio di costruzione di un sito o per un sito destinato a rimanere su Internet per un periodo prolungato, è meglio optare per un piano di web hosting economico o scegliere uno dei servizi di web hosting davvero eccellenti disponibili.

In alternativa, un costruttore di siti potrebbe rivelarsi una buona scelta.

Ad esempio, WordPress è un’ottima opzione per iniziare rapidamente.

Siteground è il server da noi consigliato per ospitare un sito web self-hosted.

Se lo visitate tramite i nostri link, sbloccherete la tariffa speciale scontata dell’80% di 2,49 dollari al mese, rispetto al prezzo standard di partenza di 12,99 dollari.

Volete sapere tutto?

Abbiamo messo a confronto le dieci migliori opzioni di hosting gratuito per siti web, aiutandovi a decidere.

I problemi del free hosting

free hosting

Nella vita, in genere, si ottiene ciò per cui si paga, e l’hosting web non è diverso.

Se scegliete la strada del free hosting, preparatevi ad alcuni problemi comuni che si presenteranno.

Anche i migliori hosting gratuiti sono in genere piuttosto lenti e questo potrebbe portare a tempi di inattività.

Inoltre, i provider di solito impongono limiti allo spazio di archiviazione e alla larghezza di banda, limitando la crescita del sito e la capacità di traffico.

Anche il vostro sito personale o quello della vostra azienda potrebbe subire un rallentamento delle prestazioni.

Detto questo, ci sono casi in cui si può prendere in considerazione un host gratuito.

Per un progetto personale, potrebbe essere tutto ciò di cui avete bisogno.

Lo stesso vale se state facendo pratica di web design e sviluppo e avete semplicemente bisogno di un posto dove sperimentare nuove idee.

Forse state creando un’area per provare nuovi plugin o temi.

In questo caso, le limitazioni dell’hosting gratuito non dovrebbero diventare un ostacolo per ciò che state cercando di ottenere.

Naturalmente, se volete solo un sito di staging, potreste usare uno strumento di sviluppo locale come Local e non preoccuparvi affatto dell’hosting.

Tuttavia, se avete bisogno di un sito live e non volete affrontare gli aspetti negativi del web hosting gratuito, ci sono alcune alternative economiche che potete prendere in considerazione.

Un host più economico potrebbe aiutarvi a contenere il budget, ma anche a evitare la scarsa disponibilità del sito.

La buona notizia è che potete provare gratuitamente un host per siti web e vedere se può fare al caso vostro.

Se avete deciso di provare, ecco dieci opzioni da prendere in considerazione.

1 – InfinityFree free hosting

server

Hosting web gratuito di InfinityFree.

InfinityFree è un’iniziativa di free hosting promossa da iFast Net.

Avrete accesso al programma di installazione di script Softaculous per installare WordPress.

Questo provider di hosting non offre la registrazione del dominio, ma potreste essere in grado di utilizzarne uno acquistato da un altro registrar.

Una volta pubblicato il sito, i visitatori non vedranno alcun annuncio.

Tuttavia, gli annunci appariranno nel backend del cPanel.

Il vostro sito è inoltre limitato a 50.000 visite al giorno.

2 – Wix free hosting

free hosting

Wix è un costruttore di siti web drag-and-drop, simile a strumenti come Weebly o Squarespace; e, sì, non è necessaria alcuna conoscenza di PHP, come per soluzioni come Joomla.

Tuttavia, includiamo Wix in questo elenco perché è una sorta di soluzione omni-service, sia per la piattaforma del sito che per lo spazio server per l’hosting del sito.

Dato che Wix è dotato di un piano gratuito, è anche un servizio di free hosting.

Questo costruttore di siti web gratuito è un modo unico per usufruire di ottime funzionalità di creazione di siti web, supportate da un’affidabilità di livello aziendale.

Purtroppo, se vi aspettavate un servizio senza pubblicità, rimarrete delusi.

Proprio come la maggior parte dei provider di web hosting gratuiti, Wix inserisce i suoi annunci sui siti con un piano gratuito.

È possibile collegarsi solo a un sottodominio Wix e per collegare un dominio personalizzato è necessario passare al piano a pagamento.

Le funzioni di ecommerce non sono disponibili nemmeno nella versione gratuita, ma è comunque possibile configurare in pochi clic elementi come prenotazioni, eventi, forum e riempire il sito di contenuti SEO-friendly.

È disponibile anche un certificato SSL gratuito.

Come InfinityFree, i visitatori del vostro sito non vedranno annunci, ma saranno tutti annunci sulla dashboard di WordPress.

3 – 000webhost free hosting

free hosting

Il free hosting di 000webhost non richiede nemmeno una carta di credito per la configurazione e si può utilizzare per tutto il tempo che si desidera.

Inoltre, se si esaurisce il piano gratuito, si può passare facilmente al piano più economico di Hostinger.

4 – Google Cloud Hosting

free hosting

Google Cloud Hosting non è tecnicamente free hosting.

Pur essendo orientato alle grandi aziende, chiunque può utilizzare Google Cloud Hosting.

Per iniziare, tutto ciò che serve è un account Google.

La prova gratuita dura 12 mesi o fino a quando non si utilizzano i 300 dollari di crediti inclusi.

Dopodiché, si pagherà solo per le risorse utilizzate.

Google offre un calcolatore di prezzi per aiutarvi a stimare i costi.

Se avete intenzione di utilizzare WordPress, consultate la nostra guida all’installazione di WordPress su Google Cloud.

5 – AwardSpace free hosting

free hosting

AwardSpace offre diversi servizi di hosting.

AwardSpace include un’installazione in un clic per i sistemi di gestione dei contenuti (CMS) e include anche un generatore di siti Zacky.

Inoltre, per gli utenti del piano gratuito è disponibile una chat dal vivo 24 ore su 24, 7 giorni su 7, per qualsiasi domanda.

Una volta lanciato, il vostro sito personalizzato è privo di pubblicità. Inoltre, potrete inserire annunci per monetizzare.

AwardSpace offre anche un modo per tracciare l’utilizzo della larghezza di banda, che può aiutare a mettere in bilancio le risorse.

6 – Frehostia

free hosting

Freehostia offre hosting sia a pagamento che gratuito.

La piattaforma clusterizzata di Freehostia è progettata per fornire una maggiore affidabilità al free hosting.

Si spera che questo si traduca in minori tempi di inattività per il vostro sito.

Avrete accesso a un creatore di siti che viene fornito con modelli.

In caso di problemi, riceverete una risposta al vostro ticket di assistenza entro un’ora, anche con un piano gratuito.

7 – Freehosting

Freehosting offre servizi di hosting sia gratuiti che a pagamento dai suoi due centri dati.

Quando vi iscrivete, dovete inserire il vostro nome di dominio o FreeHosting può registrarlo per voi.

Questo provider promette di non misurare la larghezza di banda, a patto che si segua la sua politica di utilizzo corretto.

I componenti aggiuntivi sono disponibili per la fatturazione una tantum, come caselle e-mail aggiuntive o certificati SSL.

In questo modo è possibile ottenere miglioramenti rispetto a un piano di hosting gratuito, contenendo i costi.

Si noti che FreeHosting non offre servizi a utenti situati in Brasile, Cuba, Iran, Sudan, Siria o Vietnam.

8 – ByeHost free hosting

server

ByetHost offre servizi di free hosting a costo zero.

ByetHost è una società iFastNet che offre vari servizi di web hosting.

ByetHost offre un solido supporto sui suoi piani gratuiti, cosa non comune.

È possibile accedere a un’approfondita base di conoscenze self-service e a una formazione video, ma c’è anche un sistema di ticketing.

Inoltre, è possibile ottenere statistiche di utilizzo come lo spazio su disco, l’uso della larghezza di banda e le visite al giorno.

Potete trovare questi dati su VistaPanel, il cruscotto di hosting gratuito di ByTrust, e potete usare queste informazioni per aiutarvi a mettere in bilancio le vostre risorse.

9 – HyperPHP free hosting

HyperPHP è anche un servizio di free hosting gratuito fornito da iFastNet.

HyperPHP offre diversi modi per semplificare il processo di avvio di un nuovo sito. Innanzitutto, vi è la possibilità di trasferire gratuitamente il dominio.

Questo host offre anche un programma di installazione automatica degli script, accessibile tramite VistaPanel.

Se ti è piaciuto questo articolo, condividilo sui social

Unisciti alle oltre 4000 persone che ricevono risorse gratuite sul marketing per mail

Prima di andare via, ti consiglio di leggere questi articoli

error: Content is protected !!