Come creare un sito web in 9 semplici passaggi

come creare un siti web

Indice

Capire come creare un siti web può essere un’idea che intimorisce, soprattutto se non si è tecnici. Non preoccupatevi, non siete soli. Dopo aver aiutato più molte persone a creare siti web con WordPress, abbiamo deciso di creare il tutorial più completo, passo dopo passo, per la creazione di siti web senza imparare il codice.

Questa guida è utile per utenti di ogni età e livello di esperienza.

Tuttavia, se avete bisogno di assistenza, potete rivolgervi ai nostri esperti che vi aiuteranno a configurare il vostro sito.

Cliccate qui sotto per ottenere una consulenza gratuita.

Se invece volete farlo da soli, continuate a seguire il nostro tutorial passo-passo su come costruire un sito web.

Ecco un riepilogo dall’inizio alla fine di tutti i passaggi che vi illustreremo in questa guida.

Per fare un ulteriore passo avanti, è possibile costruire siti web con diverse funzionalità (negozi di e-commerce, siti associativi, vendita di corsi online, ecc).

Prima di iniziare a costruire siti web, esaminiamo alcune delle domande più comuni che riceviamo.

come creare un siti web

1 – Competenze per creare un siti web

Innanzitutto, no, non è necessario essere uno sviluppatore web per costruire un sito web su misura.

Il nostro tutorial è stato scritto pensando agli utenti non tecnici e vi mostreremo la soluzione No-Code per la creazione di siti web.

A questo punto, diamo un’occhiata a tutto ciò che è necessario per capire come creare un siti web.

Per iniziare a creare un sito WordPress sono necessari questi tre elementi.

Hosting WordPress: È il luogo in cui vengono archiviati i file del sito.

2 – Quanto costa un sito web?

La risposta dipende dal tipo di sito che si vuole creare.

Abbiamo scritto una guida che spiega quanto costa effettivamente costruire un sito web.

Incoraggiamo tutti i nostri utenti a iniziare in piccolo, per poi aggiungere altre funzionalità al sito man mano che l’azienda cresce.

In questo modo, si risparmia e si riducono al minimo le perdite potenziali, evitando spese inutili. In questo tutorial vi guideremo nella valutazione su come creare un siti web.

Vi mostreremo anche come potete andare oltre, aggiungendo ulteriori funzionalità in futuro.

Esistono molti website builder che possono aiutarvi a creare il vostro sito web.

Noi consigliamo di utilizzare WordPress come piattaforma per il vostro sito web.

3 – WordPress è fondamentale

WordPress è la piattaforma per siti web più diffusa al mondo.

È alla base di quasi il 43% di tutti i siti web presenti sul web.

WordPress è gratuito, open-source e viene fornito con migliaia di design ed estensioni per siti web già pronti.

È altamente flessibile e funziona con quasi tutti gli strumenti e i servizi di terze parti disponibili per i proprietari di siti.

Abbiamo usato WordPress per costruire tutti i nostri siti web, compreso questo.

Questo è un tutorial passo-passo sulla creazione di un sito web.

Lo abbiamo suddiviso in diverse fasi e vi accompagnerà passo dopo passo dall’inizio alla fine.

Seguite le istruzioni e alla fine avrete un sito web dall’aspetto professionale.

Vi indicheremo anche la direzione giusta per portare il vostro sito al livello successivo, a seconda delle vostre esigenze.

Divertitevi a costruire il vostro sito.

Ricordate che se avete bisogno di aiuto, potete contattarci.

Se invece preferite avere istruzioni scritte, continuate a leggere.

4 – Gli errori di valutazione

Uno degli errori più comuni che commettono i principianti quando valutano come creare un siti web è quello di scegliere la piattaforma web sbagliata.

Fortunatamente siete qui, quindi non commetterete questo errore.

Per la maggior parte degli utenti, i siti WordPress sono perfetti.

È dotato di migliaia di design e componenti aggiuntivi che consentono di creare praticamente qualsiasi tipo di sito che si possa immaginare.

WordPress è gratuito perché è necessario impostare un dominio personalizzato e un provider di web hosting, come ad esempio Siteground, entrambi a pagamento.

Il nome di dominio è il nome del vostro sito sul web.

È quello che gli utenti digiteranno nei loro browser per raggiungere il vostro sito (come google.com).

come creare un siti web

5 – L’hosting nell’ambito dello studio su come creare un siti web

Poi, vi servirà un host per lo studio su come creare un siti web.

Tutti i siti web online necessitano di un web hosting per conservare i file del sito.

Questa sarà la casa del vostro sito sul web.

Un nome di dominio costa solitamente 14,99 dollari all’anno, mentre i costi di hosting partono da 7,99 dollari al mese.

Cominciamo con l’acquisto del dominio e dell’hosting.

Per prima cosa, dovrete visitare il sito web di Siteground in una nuova finestra del browser e cliccare sul pulsante verde “Inizia subito”.

In questo modo si accede alla pagina dei prezzi, dove si dovrà selezionare il piano di hosting per il proprio sito. I piani Basic e Plus sono le scelte più popolari tra i nostri utenti.

Dovrete fare clic su “Seleziona” per scegliere il piano che più vi aggrada, quindi procedere con i passi successivi.

Nella schermata successiva, dovrete scegliere un nuovo nome di dominio.

L’ideale sarebbe mantenere il dominio.com.

Assicuratevi che sia correlato alla vostra attività, che sia facile da pronunciare e da scrivere e che sia memorabile.

Consultate questi consigli e strumenti per scegliere il nome di dominio migliore.

Una volta scelto il nome di dominio, premere il pulsante Avanti per procedere.

A questo punto, vi verranno chiesti i dettagli dell’account, come il nome, l’indirizzo, l’e-mail, ecc.

In questa schermata, vedrete anche delle opzioni aggiuntive che potrete acquistare.

Di solito non consigliamo di acquistare questi elementi aggiuntivi.

È sempre possibile aggiungerli in seguito, se si decide che sono necessari.

6 – Informazioni di pagamento per comprendere come creare un siti web

Successivamente, si aggiungeranno le informazioni di pagamento per completare l’acquisto e comprendere come creare un siti web.

Una volta completato l’acquisto, riceverete un’e-mail contenente i dettagli per accedere al pannello di controllo del vostro host web (cPanel).

Questo è il cruscotto del vostro account di hosting ed è il luogo in cui potrete gestire tutto, come ricevere assistenza, configurare le vostre e-mail e altro ancora.

Soprattutto, è il luogo in cui installerete WordPress.

7 – Installazione automatica dei siti web con Siteground

Quando vi iscrivete a Siteground utilizzando i nostri link, l’azienda installerà automaticamente WordPress per voi e non dovrete preoccuparvi di come creare un siti web.

L’azienda ha lanciato questo installatore di WordPress in 1 clic per semplificare il processo di creazione del sito agli utenti non tecnici.

Ciò significa che basta accedere al proprio account Siteground e premere il pulsante “Accedi con WordPress” per iniziare.

Questo processo di configurazione ha davvero ridotto la curva di apprendimento della creazione di un sito.

È inoltre possibile accedere alla dashboard di WordPress semplicemente andando su yoursite.com/wp-admin/ direttamente dal browser.

Avete modo anche di creare più di un sito con un account Siteground.

Basta andare nella sezione “I miei siti” e utilizzare il programma di installazione di WordPress in un clic per creare più siti web.

Una volta configurato WordPress, siete pronti a personalizzare il design del vostro sito selezionando un nuovo modello e creando nuove pagine.

Ora passiamo alla fase successiva e selezioniamo il design del vostro sito.

come creare un siti web

8 – Design dei siti web

L’aspetto visivo del vostro sito WordPress è controllato dal tema WordPress.

I temi di WordPress sono modelli progettati professionalmente che possono essere installati sul sito per modificarne l’aspetto.

Per impostazione predefinita, ogni sito WordPress viene fornito con un tema di base.

Questo non è molto interessante per la maggior parte degli utenti.

9 – I temi del sito

Ma non c’è da preoccuparsi: ci sono migliaia di temi WordPress, sia gratuiti che a pagamento, che potete installare sul vostro sito.

È possibile modificare i temi dal cruscotto dell’amministratore di WordPress. Visitate la pagina Aspetto >> Temi, quindi fate clic sul pulsante Aggiungi nuovo.

Nella schermata successiva, è possibile sfogliare i 9.100 temi WordPress gratuiti disponibili nella directory ufficiale dei temi di WordPress.org.

È possibile ordinarli in base alla popolarità, alle ultime novità, alle caratteristiche e anche in base a filtri aggiuntivi, come ad esempio.

Tuttavia, se avete bisogno di assistenza, potete rivolgervi ai nostri esperti che vi aiuteranno a configurare il vostro sito. Cliccate qui sotto per ottenere una consulenza gratuita.

Se ti è piaciuto questo articolo, condividilo sui social

Prima di andare via, ti consiglio di leggere questi articoli

Iscriviti alla newsletter per conoscere le novità

error: Content is protected !!