Poltrona parrucchieri, come scegliere i migliori arredi per il tuo salone

poltrona parrucchieri

Indice

I primi saloni di parrucchiere apparvero alla fine del XIX secolo ed erano riservati esclusivamente agli uomini. Le donne dovevano farsi fare i capelli a casa. È solo a partire dal 20° secolo che i saloni di parrucchiere sono stati democratizzati per tutta la popolazione. Per questo oggi voglio concentrarmi sugli arredi e in particolare sulla poltrona parrucchieri.

Che tu vada dal tuo parrucchiere regolarmente o occasionalmente, rappresenta un vero momento di relax e comfort.

Dato che il mercato dei parrucchieri è molto competitivo, i saloni aggiungono costantemente nuovi servizi e tecnologie per migliorare l’esperienza del cliente.

Se è vero che il design del salone da parrucchiere attira i clienti, la sua reputazione risiede anche nel comfort delle sue poltrone.

Un arredamento ergonomico e confortevole permette ai professionisti di ottimizzare il loro lavoro e portare soddisfazione ai loro clienti diminuendo il disagio dovuto alla cattiva postura.

poltrona parrucchieri

Come puoi capire quale poltrona parrucchieri è giusta per il tuo salone?

Scegliere la poltrona parrucchieri può essere complicato.

È un acquisto davvero importante in quanto potrebbe essere necessario acquistare diverse poltrone per il locale.

Ti spiegherò cosa devi considerare per la tua particolare situazione.

A partire da questo punto si auspica che tu abbia già un’immagine chiara di ciò che stai cercando.

Come intendi utilizzare la tua poltrona per parrucchieri?

Sembra una cosa ovvia, ma assicurati di fare il punto su ciò per cui userai la tua poltrona parrucchieri.

Se stai cercando una poltrona per uso che verrà usata poco, probabilmente non hai bisogno di preoccuparti che possa resistere al tipo di usura che vede una poltrona professionale di un locale con molta clientela.

A seconda del tuo budget, puoi permetterti di risparmiare un po’ se la tua poltrona verrà usata poco.

D’altra parte, se hai intenzione di usare la tua sedia in modo professionale, la sicurezza e il comfort dei tuoi clienti devono essere di primaria importanza.

Vale la pena risparmiare sulla poltrona parrucchieri acquistando quelle usate?

Investire in poltrone di qualità per il tuo salone significa meno spese in futuro.

La poltrona parrucchieri più economica e di bassa qualità avrà bisogno di riparazioni, sostituzioni e alla fine potrebbe funzionare male ed essere poco sicure per i tuoi clienti.

Considera altri tipi di poltrone per il tuo salone.

Se le tue priorità sono i capelli e il trucco, una poltrona da parrucchiere con una base solida e fissa, un sistema di sollevamento idraulico di qualità, una buona imbottitura e un poggiapiedi è quella che fa al caso tuo.

Se hai bisogno che le tue poltrone siano anche sedie da shampoo, assicurati di scegliere qualcosa che possa reclinarsi adeguatamente.

Se si tratta di un ambiente per tutti i generi o hai clienti più anziani, potresti voler considerare una poltrona da barbiere che abbia un aspetto più maschile e che tenda ad essere più resistente.

Come è fatto il tuo salone?

Assicurati di non dimenticare di misurare lo spazio del locale per essere sicuro che quello che stai ordinando sia adatto ad esso.

Uno spazio ridotto non è uno spazio accogliente.

Vuoi che il tuo salone sia arioso, familiare e accogliente.

Se non sei sicuro un consiglio è quello di tracciare la lunghezza e la larghezza su un pezzo di carta o di cartone e poi ritagliarlo in modo da poterlo stendere a terra per avere un’idea di come interagirà con gli altri mobili.

poltrona parrucchieri

Chi sono i tuoi clienti?

Tieni a mente le persone che si siederanno su questa poltrona quando decidi il modello da acquistare.

Servi molti bambini?

Mantieni i colori allegri.

Assicurati che ci sia un booster coordinato o complementare disponibile e che l’idraulica abbia un’ampia gamma di regolazioni in altezza.

Se tendi a servire clienti più voluminosi, assicurati di tenere sotto controllo la larghezza della poltrona parrucchieri e quanto riesce a sostenere in termini di chili.

Gli aspetti da tenere a mente per scegliere la poltrona più adatta alle tue esigenze

Credo che ci siano quattro aspetti chiave a cui devi guardare con particolare attenzione quando fai investimenti nel tuo bel salone.

Il materiale di rivestimento della poltrona parrucchieri

Uno dei fattori più importanti che senza dubbio influenza la qualità e l’aspetto è il materiale di rivestimento.

I modelli a basso costo di solito usano materiale di scarsa qualità e quindi perdono rapidamente il loro aspetto.

Ecco perché la qualità e il tipo di materiale dovrebbero essere considerati con estrema attenzione.

Bisogna anche tenere a mente che, come qualsiasi altra attrezzatura, anche la poltrona parrucchieri ha bisogno di essere pulita e disinfettata periodicamente.

Le opzioni migliori e più durevoli sono la pelle sintetica di alta qualità o la pelle vinilica.

Struttura della poltrona parrucchieri

Un elemento altrettanto importante nel design di una poltrona da parrucchiere è la sua intelaiatura.

Nelle versioni più economiche viene utilizzata la plastica, ma è meglio scegliere tra i modelli con una struttura in metallo.

Sono più costosi, ma possono sopportare un carico maggiore di quelli in plastica.

Il telaio può anche avere delle ruote che sono abbastanza comode per il trasporto.

Ma è abbastanza scomoda quando il tuo cliente si sposta in giro per il locale.

La regolazione dell’altezza

Avere una poltrona parrucchieri che metta il tuo cliente ad un’altezza comoda è indispensabile.

È uno dei modi indicati da Empire Beauty Schools per prevenire il mal di schiena.

Non c’è uno standard su quanto alte e basse siano le poltrone per parrucchieri con le loro pompe idrauliche.

Specialmente se sei eccezionalmente alto o particolarmente basso, vorrai fare qualche misurazione su quale sia la tua altezza ideale della poltrona.

L’altezza confortevole è fondamentale sia per te che sei in grado di utilizzare correttamente le tue abilità eccezionali, sia dal punto di vista ergonomico per evitare di soffrire di mal di schiena.

Tieni anche presente che qualsiasi lavoro con una prolungata permanenza in piedi può causare problemi di salute quindi, quando possibile, assicurati di stare in piedi su un tappetino da salone per aiutare a ridurre questo problema.

La regolazione dell’attrezzatura è essenziale per evitare disagi sia per il parrucchiere che per il cliente.

Regolare l’altezza del vassoio dello shampoo o della poltrona permette di adattare l’attrezzatura al parrucchiere.

Questo gli impedirà di piegarsi troppo o di tenere le braccia troppo in alto.

L’angolo della sedia permette al parrucchiere di posizionare perfettamente il cliente, riducendo la rigidità del collo del cliente.

Con queste misure aggiuntive di comfort, un parrucchiere può ottimizzare il tempo dello shampoo offrendo servizi aggiuntivi come il massaggio del cuoio capelluto.

poltrona parrucchieri

Design

Se stiamo parlando di un negozio di barbiere per uomini, allora devi certamente cercare una poltrona parrucchieri nera classica con lo schienale comodo.

Per un salone di bellezza femminile, hai una gamma più ampia di soluzioni di colore.

Ma io preferisco quando il design delle poltrone per parrucchiere ricorda i vecchi saloni in vinile (che è una tendenza molto diffusa, se lo sai).

Qual è il tuo stile personale?

Se il tuo salone è elegante e moderno, una sedia da barbiere vintage risalterà in modo negativo.

Mentre l’arredamento tutto nero ha il suo fascino, un po’ di contrasto fa bene quando si tratta di colori.

Durata

La poltrona parrucchieri da salone sono i componenti d’arredo più utilizzati in un salone di bellezza.

È meglio comprare un pezzo più costoso che duri nel tempo.

Compra una poltrona con un rivestimento di alta qualità e una base in metallo cromato, che è resistente ai graffi.

Comfort

Scegli una poltrona che possa accogliere persone di diverse forme e dimensioni. La seduta dovrebbe essere ben imbottita con schiuma ad alta densità. Lo schienale dovrebbe sostenere la schiena e i braccioli possono fornire un maggiore comfort.

Facile da pulire

I prodotti per capelli e i trattamenti possono schizzare o cadere sulle poltrone da parrucchiere.

La poltrona parrucchieri in tessuto è difficile da pulire.

Opta piuttosto per un vinile di alta qualità che può essere semplicemente pulito.

Evita anche le poltrone da salone dove lo sporco può rimanere intrappolato nelle fessure e lungo le cuciture.

Indipendentemente dalle poltrone da salone che prendi, dovrai assicurarti di praticare una corretta manutenzione e pulizia.

A seconda del materiale di cui è fatta la sedia da salone che acquisti, te ne prenderai cura in modi diversi.

Vorrai pulire regolarmente tutte le tue poltrone da salone, in modo che siano di ottima qualità per i tuoi clienti.

Sviluppo del tuo business

Se sei il proprietario di un salone e stai cercando di comprare una nuova poltrona parrucchieri, potrebbe essere una grande idea di business.

Tuttavia, prima di comprare nuove poltrone dovresti considerare quanto hai intenzione di pagarle.

Se vuoi che le sedie per salone durino più a lungo, dovrai comprare sedie più costose e di qualità superiore.

Molti proprietari di saloni acquistano poltrone da salone più economiche e di qualità inferiore e devono sostituirle ogni due anni o anche meno.

Se non vuoi fare così, assicurati di investire in poltrone di qualità superiore e più costose per il tuo salone.

I tuoi clienti ti saranno grati di averlo fatto e potresti anche portare più clienti grazie all’aspetto di alta qualità del tuo salone.

poltrona parrucchieri

Qual è il tuo budget?

Ammettiamolo: il prezzo sarà sempre un fattore importante nelle tue scelte di acquisto.

Molte persone vogliono sapere se vale la pena pagare i soldi in più per comprare una poltrona parrucchieri di fascia alta.

Se compri delle poltrone da salone più economiche, potrebbero durare un paio d’anni.

Tuttavia, le sedute possono consumarsi molto più velocemente rispetto alle sedie per saloni più costose.

Con le poltrone da salone più costose, anche se stai pagando di più in anticipo, probabilmente stai risparmiando più soldi nel lungo periodo. Non dovrai sostituire le poltrone così spesso e le userai di più.

 Le poltrone eleganti tendono ad andare da circa 300 euro in su.

Anche se ci sono buone poltrone economiche tra i 200 e i 300 euro, queste sono più adatte all’uso personale e hanno meno probabilità di reggere in un salone professionale.

Per un acconciatore professionista, qualsiasi cifra al di sotto dei 300 euro probabilmente non soddisferà le tue esigenze e finirai per spendere più soldi per sostituirla.

Fai la scelta giusta

Scegliere la poltrona parrucchieri giusta può essere un processo difficile, soprattutto se sei una persona esigente come me.

Devi solo andare a vedere con i tuoi occhi: ci sono migliaia di modelli, alcuni di loro hanno anche una quotazione alta.

Ma comunque non è questa la ragione per comprare poltrone da parrucchiere perché sappiamo tutti come funziona il marketing al giorno d’oggi.

Compri un’immagine perfetta per non avere alla fine nessuna funzionalità importante.

E il prezzo delle poltrone per parrucchieri è abbastanza alto, quindi puoi effettivamente sprecare un sacco di soldi prima di trovare il prodotto giusto per le tue esigenze.

Questo è totalmente insostenibile per coloro che cercano di creare un’attività in questo specifico settore con una somma di denaro contenuta.

Per questo motivo, se vuoi ottenere una consulenza gratuita per gli arredi del tuo negozio di parrucchieri, clicca il pulsante qui sotto e lasciami i tuoi dati.

Se ti è piaciuto questo articolo, condividilo sui social

Unisciti alle oltre 4000 persone che ricevono risorse gratuite per mail

Prima di andare via, ti consiglio di leggere questi articoli

error: Content is protected !!