Una guida pratica al marketing per il tuo salone di parrucchiere

cos'è il marketing

Indice

La definizione di cos’è il marketing viene rivista e riconvalidata/modificata ogni tre anni da ricercatori attivi. Il marketing è l’attività, l’insieme delle istituzioni e dei processi usati per creare, comunicare, consegnare e scambiare prodotti di valore ai clienti, ai clienti, ai partner e alla società nel suo insieme.

La ricerca di mercato è una funzione che collega i consumatori, i clienti e il pubblico con i commercianti e parrucchieri attraverso informazioni che vengono utilizzate per identificare e definire le opportunità e i problemi di marketing.

Generare, migliorare e valutare le campagne di marketing, monitorare l’efficacia del marketing e migliorare la comprensione del processo.

cos'è il marketing

cos’è il marketing?

La ricerca di mercato identifica le informazioni necessarie per affrontare questi problemi e a capire cos’è il marketing.

Sviluppa metodi per raccogliere le informazioni, gestisce e implementa il processo di raccolta dati, analizza i risultati e il loro impatto.

Un brand è un nome, termine, disegno, simbolo o qualsiasi altra caratteristica che identifica i beni o i servizi di un venditore come distinti da quelli di altri.

Le norme sul branding aggiungono che un marchio “è un bene intangibile” il cui scopo è quello di creare “immagini e associazioni distintive nella mente delle parti interessate, creando così benefici/valori economici”.

cos’è il marketing, nuove strategie

Influencer marketing

Secondo la National Association of Advertisers (ANA), l’influencer marketing consiste nel portare gli influencer ai potenziali acquirenti e indirizzarli con campagne di marketing al fine di trasmettere un messaggio di marca al mercato più ampio.

Nell’influencer marketing, i marchi incoraggiano o premiano gli influencer (che possono includere celebrità, creatori di contenuti, sostenitori di clienti e dipendenti) per diffondere la parola per loro conto, piuttosto che fare marketing direttamente ai consumatori di massa.

Marketing relazionale

Secondo la National Association of Advertisers (ANA), il marketing relazionale si riferisce alle tattiche e ai metodi di segmentazione dei consumatori per aumentare la fedeltà.

Il marketing relazionale usa il cos’è il marketing dei database, la pubblicità comportamentale e l’analitica per indirizzare accuratamente i consumatori e creare programmi di fedeltà.

Viral marketing

Il marketing virale è un fenomeno di cos’è il marketing che facilita e incoraggia le persone a trasmettere messaggi di marketing.

Soprannominato “virus” perché il numero di persone esposte all’informazione imita la diffusione di un virus o di una malattia da una persona all’altra.

Green marketing

Il green marketing si riferisce allo sviluppo e alla commercializzazione di prodotti che sono considerati rispettosi dell’ambiente (cioè, progettati per minimizzare gli impatti negativi sull’ambiente fisico o per migliorarne la qualità).

Il termine può anche essere usato per descrivere gli sforzi per fabbricare, promuovere, confezionare ed estrarre i prodotti in un modo che sia delicato o sensibile all’ambiente.

Keyword marketing

Il keyword marketing consiste nel mettere un messaggio di marketing di fronte agli utenti in base alle specifiche parole chiave e frasi che usano per la ricerca.

Il vantaggio chiave di questo metodo è che dà ai marketer la possibilità di raggiungere le persone giuste con il messaggio giusto al momento giusto.

Per molti marketer, il keyword marketing si traduce nel piazzare annunci quando vengono inserite determinate parole chiave.

Si noti che nel SEO questo termine si riferisce al raggiungimento delle prime posizioni nei risultati di ricerca stessi.

cos'è il marketing

Guerrilla marketing

Guerrilla marketing descrive una strategia di cos’è il marketingnon convenzionale e creativa che mira a raggiungere il massimo risultato con risorse minime.

cos’è il marketing, strategie tradizionali

Outbound marketing

Outbound marketing è un nuovo termine per il marketing tradizionale che è stato coniato quando il termine inbound marketing è diventato popolare.

Nel cos’è il marketing in uscita, il marketer inizia il contatto con il cliente attraverso metodi come la televisione, la radio e la pubblicità digitale.

È spesso usato per influenzare la consapevolezza del consumatore e la preferenza del marchio.

L’inbound marketing

L’inbound marketing è il marketing in cui i clienti iniziano il contatto con un marketer in risposta a vari metodi usati per ottenere la loro attenzione.

Questi metodi includono email marketing, event marketing, content marketing e web design.

Uno degli obiettivi dell’inbound marketing, che include il content marketing, è quello di rendere l’azienda una fonte di informazioni preziose e di soluzioni ai problemi, promuovendo così la fiducia e la fedeltà dei clienti.

SEO

L’ottimizzazione dei motori di ricerca (SEO) è il processo di sviluppo di un piano tecnico/marketing per migliorare la visibilità su uno o più motori di ricerca.

Come regola, consiste di due elementi.

In termini tecnici, SEO significa assicurarsi che un sito web sia correttamente indicizzato dai principali motori di ricerca e include l’uso di parole chiave pertinenti, contenuti, codice e link.

In termini di marketing, SEO si riferisce al processo di puntare a parole chiave specifiche in modo che un sito “vinca” nei risultati di ricerca.

Questo può essere fatto modificando il sito web per ottenere buoni punteggi negli algoritmi usati dai motori di ricerca per determinare le classifiche, o comprando classifiche con parole chiave individuali.

Spesso i programmi SEO sono una miscela di diversi elementi e strategie.

Quando il SEO è usata per descrivere una persona, sta per Search Engine Optimizer.

cos’è il marketing, il content marketing

Il cos’è il marketing dei contenuti è un metodo per creare e fornire contenuti di valore, rilevanti e coerenti per attrarre e acquisire un pubblico ben definito al fine di guidare l’azione redditizia del cliente.

Secondo la National Advertisers Association (ANA), il content marketing coinvolge vari metodi per raccontare la storia di un marchio.

Sempre più marketer stanno trasformando i loro annunci in content marketing/storytelling per creare più attaccamento e connessione emotiva con il consumatore.

I prodotti

Un prodotto è definito come un insieme di attributi (caratteristiche, funzionalità, benefici e usi) che possono essere scambiati o utilizzati, di solito una combinazione di forme tangibili e intangibili.

Così, un prodotto può essere un’idea, un oggetto fisico (bene) o un servizio, o qualsiasi combinazione di questi tre elementi. Esiste allo scopo di condividere per soddisfare obiettivi individuali e organizzativi.

Anche se a volte si usa il termine “beni e servizi”, prodotto è un termine che comprende sia beni che servizi.

cos’è il marketing, l’importanza del prezzo

Il prezzo è un rapporto formale che mostra la quantità di denaro, beni o servizi necessari per acquistare una certa quantità di beni o servizi.

È l’importo che l’acquirente deve pagare per acquistare l’articolo.

La distribuzione si riferisce all’atto di commercializzare e trasportare i prodotti ai consumatori.

È anche usato per descrivere il grado di copertura del mercato per un particolare prodotto.

Nella 4P la distribuzione è rappresentata dal luogo o dal posizionamento.

Secondo la National Advertisers Association (ANA), il marketing promozionale include tattiche che incoraggiano acquisti a breve termine, influenzano la prova e il numero di acquisti, e sono altamente misurabili in termini di volume, quota e profitto.

Gli esempi includono coupon, lotterie, sconti, premi, imballaggi speciali, marketing e licenze relative al caso.

Se ti serve una mano per il tuo salone di acconciature, clicca qui sotto e richiedi una consulenza gratuita.

Se ti è piaciuto questo articolo, condividilo sui social

Unisciti alle oltre 4000 persone che ricevono risorse gratuite sul marketing per mail

Prima di andare via, ti consiglio di leggere questi articoli

error: Content is protected !!