Green marketing per parrucchieri: cos’è, come funziona e perché ti può essere utile

eco marketing

Indice

L’eco marketing si occupa di sviluppare la promozione di prodotti o servizi ecologici. Poiché sempre più persone diventano consapevoli dell’ambiente, questo aiuta a costruire credibilità, a raggiungere un nuovo pubblico e a distinguersi dalla concorrenza.

Vediamo di comprendere insieme di cosa si tratta.

eco marketing

Perché l’eco marketing è importante?

Il nostro pianeta affronta molte minacce come l’inquinamento dell’aria e dell’acqua, i rifiuti, l’inquinamento da plastica e la deforestazione.

I prodotti chimici prodotti in fabbrica si possono trovare ovunque, ed è per questo che molte aziende stanno cercando di rendere i loro prodotti più ecologici.

Inoltre, il livello di consapevolezza ambientale tra i consumatori è in aumento e la gente tende a comprare prodotti green nonostante i loro prezzi più alti.

Molti brand stanno facendo del loro meglio per soddisfare i desideri dei loro clienti e hanno iniziato a produrre tali beni in conformità con i loro doveri verso gli abitanti di questo pianeta.

L’eco marketing ha un impatto positivo sulla salute umana e sull’ambiente.

Questo tipo di marketing comprende tutte le fasi delle attività di un’azienda, dall’imballaggio alle relazioni pubbliche.

Vi guiderò attraverso i benefici di questo approccio in modo che possiate imparare di più su questo argomento prima di implementarlo nel vostro business.

Benifici dell’eco marketing

Attraverso l’eco marketing, le aziende e i parrucchieri hanno una grande opportunità di cambiare il nostro pianeta in meglio e sostenere le persone che sanno aiutare l’ambiente.

Inoltre creando prodotti sostenibili, le aziende vogliono ridurre l’impatto negativo dei rifiuti sul nostro ambiente.

La sostenibilità permette di conquistare la fiducia e la fedeltà dei clienti.

Potrebbe non essere sufficiente capire i benefici del green marketing, perché bisogna anche capire queste strategie.

Fortunatamente, ci sono molti modi per affrontare questo tema.

Guardiamoli ora.

È possibile trovare molte strategie legate al green marketing che possono aiutare a costruire un marchio sostenibile che aiuta il nostro pianeta.

Diamo un’occhiata ad alcune di esse.

Strategie di green marketing

Non si tratta solo di un logo di riciclaggio sulla confezione del prodotto, ma dell’intero ciclo di vita di esso.

Dovresti prestare attenzione a dettagli come le fonti dei tuoi materiali o i lavoratori coinvolti nel processo.

Inoltre, la vostra azienda deve controllare la quantità di rifiuti generati e il modo in cui i vostri prodotti sono imballati e spediti. Quando si pianifica uno sviluppo sostenibile, ci sono molti fattori che influenzano l’ambiente da prendere in considerazione.

Se hai intenzione di lavorare in questo senso, il tuo marchio deve prepararsi a profondi cambiamenti.

Eco marketing significa consapevolezza dell’inquinamento.

Se vuoi mostrare la tua sincerità, ripensa la tua azienda da una prospettiva di responsabilità ambientale e sociale, e mostra ai tuoi clienti che ti preoccupi del nostro pianeta.

Attenzione ai prezzi

A causa del costo crescente del design sostenibile, i prodotti eco-friendly sono spesso di grande valore.

Tuttavia, nonostante il costo elevato, i clienti sono ancora disposti a seguire questo filone.

Quindi, se fai pagare prezzi elevati per i prodotti biologici, assicurati di riportare le specifiche per dimostrare che i tuoi prodotti valgono quanto chiedi.

Tieni a mente che più alta è la tua missione, più opportunità hai di ottenere informazioni sui prodotti del tuo marchio.

eco marketing

Inquinamento ed eco marketing

La causa principale dell’inquinamento del nostro pianeta è l’uso eccessivo di plastica.

Secondo Greenpeace, 8,3 miliardi di tonnellate di plastica sono stati prodotti dagli anni 50, con solo il 9% circa riciclato.

Oggi i consumatori sono più responsabili e cercano di evitare gli imballaggi di plastica.

Ecco perché è una buona idea creare imballaggi riciclati o senza plastica per il tuo marchio.

Ora che conosci alcune strategie, è il momento di imparare ad applicarle.

I marchi sostenibili riconoscono che la protezione dell’ambiente ha permesso alle loro aziende di generare ancora più entrate e di espandere la loro base di clienti.

Diventare un’azienda ecologica

Diventare un’azienda ecologica non è facile.

Dovete essere disposti a usare idee di eco marketing e investire più di quanto vi aspettate per raccogliere i ritorni tanto attesi.

Di seguito troverete grandi idee da attuare se il vostro obiettivo è quello di diventare più verde.

Fate del vostro meglio per usare materiali riciclati e ridurre il consumo di prodotti vergini.

Il riciclaggio riduce la quantità di lavorazione e trasformazione delle materie prime, il che aiuta a eliminare l’inquinamento dell’aria e dell’acqua.

Aiuta anche a risparmiare energia e a ridurre le emissioni di gas serra.

Alcuni esempi di eco marketing

Allegories

Prendete, per esempio, Allegories.

Il marchio utilizza pelli di mela e mango riciclate per creare tessuti attraverso processi sostenibili.

Le newsletter di eco marketing ti danno un’incredibile opportunità di raggiungere il tuo pubblico di riferimento senza dover stampare volantini, permettendoti di salvare più alberi.

Inoltre, l’email marketing è più efficace per ottenere il feedback dei clienti sulle tue campagne.

Con ActiveCampaign, puoi inviare tutte le email di cui hai bisogno alla tua base clienti.

Puoi comunicare al tuo pubblico la tua decisione di produrre prodotti sicuri per il nostro ambiente.

Il mezzo di trasporto che usi tipicamente per consegnare i tuoi prodotti ha un impatto sull’ambiente.

Sarebbe bello destinare parte delle tue risorse all’acquisto di nuove attrezzature e veicoli.

È consigliabile passare a modelli elettrici e ridurre il livello di emissioni di carbonio prodotte dalla tua auto.

Per questo motivo, molte marche preferiscono usare auto economiche.

Rendi visibile la tua mission di eco marketing

Non dimenticare di mettere il tuo logo su un’auto di questo tipo.

Se il tuo marchio sta usando pratiche di eco marketing come attrezzature da ufficio a basso consumo energetico, collaborando con fornitori che danno priorità alla sostenibilità, o sviluppando un programma interno di riciclaggio della carta e dell’elettronica, fallo sapere alla gente.

Alcuni clienti preferiscono comprare prodotti biologici, quindi è necessario educarli sulle vostre pratiche.

Questo darà loro una più ampia scelta di prodotti e l’opportunità di scegliere i migliori.

eco marketing

Il caso di Dr. Scholl’s Shoes

Per esempio, sulle Dr. Scholl’s Shoes l’acquirente può trovare tutte le informazioni necessarie sulla sostenibilità del marchio.

Dal momento che il social media marketing è più eco-friendly e altrettanto popolare come il marketing offline, investire in esso per attirare i vostri clienti con le vostre idee innovative e prodotti green sarà una grande mossa.

La campagna di eco marketing di The Body Shop

Guarda la campagna di eco marketing The Body Shop contro i test sugli animali sul suo account Instagram.

Alcuni marchi fanno donazioni per sostenere il nostro pianeta.

Alcuni di loro creano anche fondazioni speciali e organizzazioni di beneficenza.

Donare fondi permette alla tua azienda di sostenere iniziative ambientali, rendere migliore il nostro pianeta, guadagnare credibilità e fiducia.

People Tree, l’abbigliamento sostenibile

Fondata nel 1991, People Tree è conosciuta per il suo abbigliamento sostenibile e sviluppa varie iniziative.

L’azienda possiede la People Tree Foundation, un ente di beneficenza indipendente dedicato a promuovere la giustizia ambientale.

Attraverso questa fondazione, People Tree lavora per proteggere il nostro pianeta e aumentare la consapevolezza dei problemi che lo minacciano.

Ora vediamo come i marchi più noti implementano queste idee.

TOMS, le calzature eco friendly

Abbiamo raccolto alcuni esempi di marchi socialmente responsabili che proteggono l’ambiente, si oppongono ai test sugli animali, producono prodotti riciclabili e sostengono metodi di produzione sostenibili.

TOMS è un marchio noto per le sue comode calzature che usa il suo business per migliorare la vita senza danneggiare l’ambiente.

Se visitate il sito web dell’azienda, vedrete che TOMS ha passato gli ultimi cinque anni a lavorare per espandere le pratiche sostenibili nelle aree chiave della sua attività, utilizzando materiali sostenibili come il cotone sostenibile e riducendo i rifiuti e il consumo di energia.

Inoltre, il team del marchio fornisce ai clienti imballaggi realizzati con materiali riciclati.

L’azienda crede che per crescere un bambino felice e sano, è necessario fornirgli un ambiente sano.

Fa pensare tutti alla nostra Terra e a come ce ne prendiamo cura.

I Green Toys sono sicuri per i bambini e per l’ambiente perché sono fatti di materiali riciclabili al 100%.

I marchi all-in-one di eco marketing

I marchi all-in-one di eco marketing come Boden devono prestare attenzione all’approvvigionamento e alla catena di fornitura, poiché hanno un impatto significativo sull’ambiente.

Ecco perché l’azienda sta seguendo l’esempio quando si tratta di sostenibilità e utilizza cotone biologico sostenibile per l’abbigliamento.

Mentre invece Avocado, una marca di materassi eco-friendly, si impegna a utilizzare materiali organici per fare cuscini, materassi e biancheria da letto.

Il team aderisce a queste pratiche per proteggere la salute dei loro clienti e proteggere il nostro pianeta dagli impatti negativi.

Il green marketing include idee progressive di cui il nostro pianeta ha bisogno a causa dell’inquinamento dell’acqua e dell’aria, della crudeltà sugli animali e di altre questioni ambientali.

Se ti è piaciuto questo articolo, condividilo sui social

Prima di andare via, ti consiglio di leggere questi articoli

Iscriviti alla newsletter per conoscere le novità

error: Content is protected !!