Come creare un sito con WordPress nel modo giusto

creazioni sito web

Indice

Impostare il tuo sito WordPress può sembrare un compito scoraggiante se non hai mai fatto nulla di simile prima. Fortunatamente, una delle cose migliori di WordPress è che è molto facile da usare e intuitivo. Quasi chiunque può occuparsi delle creazioni sito web!

Mentre la parte tecnica della produzione di un sito WordPress non è difficile, sapere cosa mettere sul tuo sito e come farlo funzionare per te può essere complicato.

Ma, prima di passare alla pratica, cerchiamo di capire cos’è un sito WordPress, perché dovresti sceglierne uno, e cosa considerare prima di iniziare a costruire un sito con WordPress.

creazioni sito web

Perché scegliere WordPress per creazioni sito web?

WordPress è un CMS (content management system) gratuito e open source scritto in PHP e abbinato a un database MySQL/MariaDB.

In poche parole, WordPress è una piattaforma gratuita per la costruzione di piattaforme dove è possibile creare creazioni sito web semplici e leggeri per la tua azienda e blog.

WordPress ha molte caratteristiche, compresi i modelli dove puoi semplicemente collegare le tue informazioni e creare plugin, add-on, vari temi e altro ancora.

Ci sono altri modi per costruire siti web, ma WordPress è sempre stata la piattaforma open source più popolare.

Semplicità d’uso delle creazioni sito web con WordPress

Anche se WordPress è stato originariamente sviluppato come una piattaforma per blog e pubblicazioni correlate, ora è la piattaforma su cui si basa un terzo di tutti i siti Internet.

Con WordPress, puoi fare quasi tutto, da una piccola impresa a uno store di e-commerce.

Qualunque cosa tu scelga, WordPress si adatterà ad essa.

Anche se non hai competenze tecniche, un sito WordPress può essere attivo e funzionante in pochi minuti.

Tutto ciò di cui hai bisogno è un nome di dominio e un account di web hosting.

Plugin per creazioni sito web

Mentre i temi di WordPress ti danno una vasta gamma di scelte per creazioni sito web, i plugin sono funzioni specializzate che soddisfano le esigenze specifiche del tuo sito, come carrelli, moduli di contatto, gallerie e altro.

Poiché i siti WordPress sono molto numerosi e aggiornano il contenuto regolarmente, includono plugin e vari strumenti per aiutarli a creare contenuti pianificati e ottimizzati – spesso si classificano più in alto su Google rispetto ai siti che non sono costruiti su WordPress.

Oltre a questi vantaggi, ci sono ancora più ragioni per le persone di scegliere WordPress, tra cui il fatto che i siti WordPress sono mobile-friendly, hanno un blog integrato, e offrono un ottimo servizio clienti.

Ora che hai familiarità con i benefici di un sito WordPress, dovresti anche sapere di non confondere WordPress.com con WordPress.org – i due sono diversi.

WordPress.org vs WordPress.com: Quale dovresti scegliere?

La gente spesso pensa erroneamente che .org e .com siano lo stesso WordPress.

WordPress.org è una piattaforma su cui ospiti il tuo sito web su WordPress, il che significa che hai completa libertà di modificare e personalizzare il tuo web design – consigliato se hai familiarità con il funzionamento di WordPress.

Quando ospiti il tuo sito web, puoi ottenere il costruttore di siti web più personalizzabile.

WordPress.com, d’altra parte, è dove WordPress.com gestisce il tuo sito web per te, compreso l’hosting.

Come risultato, hai meno libertà nel web design.

Tuttavia, è più semplice e facile – consigliato se sei un principiante.

Ora che sai cos’è WordPress e quanto sia facile per te creare un sito web, impariamo come creare un sito WordPress.

Ci sono alcuni semplici passi per iniziare con WordPress. Basta seguirli e sarai operativo in pochissimo tempo.

Come effettuare una creazioni sito web con WordPress

Prima di fare qualsiasi cosa relativa a WordPress, è necessario scegliere la tua nicchia.

Cercare di costruire un sito WordPress su qualcosa che è stato fatto 10.000 volte non sarà redditizio.

Se il tuo sito WordPress non è per una società esistente, assicurati di scegliere un tema che ti interessa davvero in modo che non ti sembri un lavoro di routine per aggiornare il sito ora o tra qualche mese.

Il nome di dominio

Il tuo nome di dominio dovrebbe essere rilevante per la nicchia che hai scelto, e dovrebbe essere così memorabile che gli utenti non lo dimenticheranno mai.

Può anche essere utile fare una ricerca sulle parole chiave.

Sei bloccato su un nome specifico ma hai .com?

creazioni sito web

L’importanza dell’hosting per creazioni sito web

Il tuo prossimo passo è quello di trovare un host web affidabile per creazioni sito web.

Qui trovi Siteground, offrono i migliori server e infrastrutture del settore.

Il supporto clienti multilingue è disponibile tramite chat dal vivo, e-mail e telefono, e hanno una vasta base di gamma di video e tutorial.

Che ne dici di server condiviso o dedicato?

Hosting condiviso

Il web hosting condiviso è adatto alla maggior parte dei casi ed è molto popolare tra gli utenti di WordPress.

Scopri di più sui tipi di creazioni sito web qui sotto.

L’hosting condiviso è il tipo più semplice di web hosting.

È come affittare una casa con uno o più coinquilini: nel caso del web hosting, il numero di azioni raggiunge diverse migliaia.

Quando acquisti un hosting condiviso, il dominio della tua azienda sarà ospitato sul server e su tutti i siti web che usano il tuo stesso hosting. Il vantaggio più significativo dell’hosting condiviso è il costo.

Poiché lo stesso servizio di web hosting è offerto in migliaia di parti, il costo del server è condiviso e i fornitori di servizi possono offrire prezzi molto convenienti.

In secondo luogo, l’hosting condiviso è molto leggero e semplice, ideale per i principianti.

Mentre l’hosting condiviso è ottimo, a volte può avere un cattivo effetto, causando lentezza o tempi morti.

Anche la linea del servizio clienti è sovraccarica.

Un altro svantaggio è che non è possibile impostare il proprio ambiente web, che influenzerà altri siti web.

In generale, l’hosting condiviso è buono.

Hosting VPS

L’hosting condiviso è come affittare un appartamento con dei coinquilini, mentre l’hosting VPS è più come affittare un appartamento in un condominio.

L’hosting VPS è più popolare dell’hosting condiviso a causa dei suoi molti vantaggi, tra cui l’affidabilità, una migliore e più uniforme distribuzione delle risorse, la flessibilità e la possibilità di aumentare la quantità di risorse disponibili.

Tuttavia, l’hosting VPS può essere significativamente più costoso dell’hosting condiviso, a seconda del tuo provider di web hosting.

Hosting dedicato

Le grandi aziende con più siti web spesso optano per l’hosting dedicato.

Nell’hosting dedicato, hai il tuo server separato e godi di tutti i suoi benefici.

Nessun cattivo vicino, nessuna minaccia alla sicurezza e completa libertà di personalizzazione.

Se sei nuovo a questo, l’hosting dedicato non fa per te – c’è un enorme aumento di prezzo e specifiche che non ne vale la pena a meno che tu non abbia un know-how significativo.

In secondo luogo, dal momento che stai mettendo tutte le tue uova in un paniere, una piccola violazione della sicurezza sul tuo server può corrompere il tuo intero server, compreso il tuo creazioni sito web e le informazioni.

Oltre a questi tipi principali di hosting, ce ne sono altri, tra cui cloud hosting, hosting per rivenditori e hosting self-service.

Suggerimento: Se stai costruendo un sito web da zero per il tuo nuovo business, allora dovresti usare l’hosting condiviso.

creazioni sito web

Installazione WordPress e creazioni sito web

Una volta che hai trovato il tuo host web e il nome di dominio, è il momento di installare WordPress e iniziare le creazioni sito web.

Su Siteground, l’installazione di WordPress è facile e puoi farlo in pochi minuti.

Scegliere un tema WordPress per le creazioni sito web

Successivamente, è necessario scegliere un tema di design per il tuo sito WordPress.

Ci sono migliaia e migliaia di temi disponibili, che vanno dal completamente gratuito a centinaia di euro.

Quando scegli un tema, cerca di assicurarti che si adatti sia al tema del tuo sito che al layout e al contenuto che hai intenzione di pubblicare.

Tra i temi premium per temi WordPress, troverai una serie di opzioni pronte per vari temi.

Questi includono business, servizi, bellezza, moda, fotografia, educazione, cibo e altro.

Ognuno di questi può essere una grande base per il sito che hai sempre sognato.

Uno dei temi WordPress premium più popolari è Monstroid2, un tema molto leggero e multiuso con drag and drop builder.

Yoast SEO

I plugin di WordPress sono programmi scritti nel linguaggio di scripting PHP che aggiungono determinate funzionalità o servizi e creazioni sito web.

I plugin di WordPress forniscono un sacco di personalizzazione e flessibilità al tuo sito WordPress, e forniscono caratteristiche e strumenti preziosi ai tuoi visitatori.

Probabilmente non inizierai con molti plugin, ma più usi WordPress, più benefici troverai per il tuo sito. Alcuni dei nostri preferiti includono JetPack e Yoast SEO.

Puoi trovare l’opzione “Plugins” nel pannello di amministrazione di WordPress.

Completa la tua pagina di amministrazione

Le pagine importanti includono la pagina dei contatti, la pagina delle informazioni, la pagina della privacy e la pagina del disclaimer.

Prima di concentrarti sull’aggiunta di contenuti al tuo sito, toglile di mezzo – dopo tutto, è più facile aggiungere ora che pubblicare tutti i contenuti più caldi più tardi! Queste pagine servono anche a proteggere voi e i visitatori del vostro sito.

Pubblica il tuo sito WordPress

Una volta che hai pubblicato le pagine amministrative importanti, è il momento di iniziare ad aggiungere contenuti interessanti.

Qualunque sia la tua nicchia, devi assicurarti di includere molti contenuti di qualità per i tuoi lettori.

Rendi le tue pagine visivamente ricche e, inoltre, fai in modo che sia una priorità aggiungere nuovi contenuti regolarmente.

Se sei un blogger, aggiungi almeno un’immagine ad ogni post.

Questo non solo dà ai tuoi lettori la possibilità di condividere sui social media, ma rende anche il tuo contenuto più coinvolgente.

Che tu decida di aggiungere contenuti quotidianamente, settimanalmente o mensilmente, creare un calendario dei contenuti ti aiuterà a rimanere in pista.

Non dimenticare il marketing!

Il marketing del tuo nuovo sito web è un grande sforzo.

Assicurati che la tua pagina abbia parole chiave rilevanti nel titolo, nella descrizione e nel corpo del testo. In secondo luogo, prenditi il tempo per promuovere il tuo sito web in ogni modo possibile.

Le opzioni gratuite includono l’uso di forum sui social media e l’invio regolare di newsletter via e-mail.

Se vuoi una mano per realizzare il tuo sito web, clicca il bottone qui sotto e richiedi una consulenza gratuita.

Se ti è piaciuto questo articolo, condividilo sui social

Vuoi fare business online? Allora, clicca il banner qui sotto e accedi gratis a oltre 200 corsi di digital marketing

Unisciti alle oltre 4000 persone che ricevono risorse gratuite per mail

Prima di andare via, ti consiglio di leggere questi articoli

error: Content is protected !!

Inserisci i tuoi dati per entrare nell'Academy

Marketing

Inserisci la tua email e inizia gratis a studiare online marketing