Come creare un blog in meno di 30 minuti

come fare un blog

Indice

Volete capire come fare un blog su WordPress in modo corretto? Sappiamo che aprire un blog può essere un’idea che intimidisce, soprattutto se non si è esperti. Indovinate un po’: non siete soli.

Dopo aver aiutato più di miriadi di utenti a creare blog, abbiamo deciso di realizzare la guida più completa per iniziare a creare un blog su WordPress senza alcuna esperienza tecnica.

Il processo è semplice da seguire, indipendentemente dal fatto che abbiate 20 o 60 anni.

In ogni caso, il nostro team di esperti vi aiuta a configurare il vostro blog gratuitamente.

Cosa vi serve per aprire un blog WordPress.

La vostra totale attenzione per 30 minuti.

Sì, avete letto bene.

Potete aprire il vostro blog in meno di 30 minuti e noi vi guideremo passo dopo passo attraverso l’intero processo.

come fare un blog

La piattaforma è fondamentale per capire come fare un blog

L’errore più grande che commettono i principianti nel valutare come fare un blog è quello di scegliere la piattaforma di blogging sbagliata.

Fortunatamente siete qui, quindi non commetterete questo errore.

Per il 95% degli utenti, l’utilizzo di WordPress.org, alias WordPress self-hosted, è la scelta più sensata.

Poiché è open-source e quindi gratuito al 100%, è possibile installare plugin, personalizzare il design del blog e, soprattutto, guadagnare dal blog senza alcuna restrizione.

WordPress è anche la piattaforma web numero uno utilizzata da tutti i blog di successo.

Per mettere le cose in prospettiva, il 42% di tutti i siti web su Internet utilizza WordPress!

WordPress per valutare come come fare un blog

Ora, vi chiederete perché WordPress è gratuito.

È gratuito perché dovete configurarlo e ospitarlo voi stessi.

In altre parole, avrete bisogno di un nome di dominio e di un servizio di web hosting.

Il nome di dominio è ciò che le persone digitano per accedere al vostro sito.

È l’indirizzo del vostro sito sul web.

L’hosting Web è il luogo in cui risiedono i file del vostro sito.

È la casa del vostro sito sul web.

Ogni sito web ha bisogno di un hosting web per funzionare.

come fare un blog

Siteground per comprendere come fare un blog

Un nuovo dominio costa di solito circa 14,99 dollari all’anno, mentre un piano di web hosting costa di solito 3,99 dollari al mese.

Si tratta di una cifra elevata per i principianti alle prime armi.

Fortunatamente, Siteground, il fornitore ufficiale di hosting WordPress raccomandato.

Siteground è una delle più antiche società di web hosting su Internet.

È anche il marchio più importante in termini di hosting WordPress, poiché ospita milioni di siti web, tra cui molti dei nostri.

Contattateci per una consulenza gratuita sulla come fare un blog.

Come installare Siteground

Aprite Siteground in una nuova finestra e continuate a seguirci per capire come fare un blog.

La prima cosa da fare è cliccare sul pulsante verde “Inizia subito” per iniziare.

Nella schermata successiva, scegliete il piano che desiderate.

Successivamente, vi verrà chiesto di inserire un nome di dominio per il vostro sito.

Infine, dovrete aggiungere i dettagli dell’account e completare i dati del vostro bundle per terminare il processo.

Siteground ti offre il 69 % di sconto!

Clicca il bottone qui sotto e sfrutta subito l’offerta.

In questa schermata, vedrete le opzioni aggiuntive che potete acquistare.

La scelta di acquistarle è completamente vostra, ma in generale non è consigliabile acquistarle subito.

Potrete sempre aggiungerle in un secondo momento, se decidete che sono di vostro gradimento.

Accedi al cPanel di Siteground

Una volta completata la procedura, riceverete un’e-mail contenente i dettagli per accedere al pannello di controllo del vostro host web (cPanel).

È qui che potrete gestire tutto, dall’assistenza alle e-mail e altro ancora e capire come fare un blog.

Ma soprattutto, è anche il luogo in cui si installa WordPress.

Installazione automatica di WordPress per capire come fare un blog

Quando vi iscrivete a una versione più recente di Siteground utilizzando i nostri link, il sito installerà automaticamente WordPress per voi e capirete come fare un blog.

Questa nuova versione è stata lanciata di recente ed è stata progettata per essere più facile da configurare per gli utenti non tecnici.

Ciò significa che basta accedere al proprio account Siteground e premere il pulsante “Accedi con WordPress” per iniziare.

È anche possibile accedere a WordPress semplicemente andando su yoursite.com/wp-admin/ direttamente dal browser.

Se utilizzate un altro servizio di hosting per blog con WordPress, come Hostinger e altri, potete consultare il nostro tutorial completo su Come installare WordPress per ottenere istruzioni passo-passo su questi provider.

Una volta configurato WordPress, siete pronti per personalizzare l’aspetto del vostro blog, renderlo vostro e iniziare a scrivere.

Personalizzare e capire come fare un blog

L’aspetto visivo del vostro blog WordPress è controllato dai temi del blog.

Questo non è un aspetto ideale per la maggior parte delle persone.

La personalizzazione dell’aspetto di come fare un blog è sicuramente una delle parti più interessanti e utili del vostro percorso di blogging su WordPress.

Esistono migliaia di temi WordPress già pronti che potete installare sul vostro sito web.

Alcuni sono temi gratuiti, altri sono temi premium a pagamento.

È possibile cambiare il tema accedendo alla dashboard di WordPress e facendo clic su Aspetto >> Temi.

Fate quindi clic sul pulsante Aggiungi nuovo.

Nella schermata successiva, è possibile sfogliare gli oltre 9100 temi WordPress gratuiti disponibili nella directory ufficiale dei temi di WordPress.org.

È possibile ordinarli in base alla popolarità, alle ultime novità, alle caratteristiche e anche in base ad altre caratteristiche di filtraggio, come il settore, il layout e altro ancora.

come fare un blog

Anteprima del tema e valutazione su come fare un blog

Passando il mouse su un nuovo tema, si vedrà il pulsante di anteprima.

Facendo clic su di esso, si aprirà l’anteprima dei temi, in cui sarà possibile vedere l’aspetto del design sul proprio sito.

L’anteprima del tema potrebbe non apparire esattamente come quella mostrata nelle schermate, ma va bene così, perché in seguito sarà possibile configurarlo e impostarlo.

Gli elementi da tenere d’occhio sono il design, i colori, la tipografia e altri elementi. Il consiglio migliore per scegliere un tema WordPress perfetto è quello di puntare sulla semplicità del design.

Questo aiuta a mantenere le cose ordinate e pulite, offrendo agli utenti una grande esperienza.

Una volta trovato il tema che vi piace, passateci sopra con il mouse e apparirà un pulsante di installazione.

Fate clic su di esso e attendete che il tema venga installato.

Una volta terminata, il pulsante Installa verrà sostituito da un pulsante Attiva.

È necessario fare clic su di esso per attivare il tema.

Una volta installato il tema, è possibile configurarlo facendo clic sul collegamento Personalizza nel menu Aspetto.

Design su come fare un blog

A seconda del tema scelto, ci saranno widget integrati e opzioni di personalizzazione che consentiranno di regolare il design su come fare un blog.

È possibile avere un maggiore controllo sul design utilizzando un costruttore di pagine di WordPress, come Elementor, che consente di creare intestazioni, piè di pagina, barre laterali e altro ancora personalizzati, il tutto senza scrivere una sola riga di HTML.

Questi plugin vi offrono un controllo maggiore sul design rispetto a Wix, pur dandovi pieno accesso al potente sistema di gestione dei contenuti di WordPress.

Una volta scelto il tema di WordPress, siete pronti a creare il vostro primo post sul blog.

Dashboard

Per creare un post del blog, fate clic sull’opzione di menu Messaggi >> Aggiungi nuovo nella dashboard di WordPress.

Verrà visualizzata l’area dell’editor, dove potrete scrivere il vostro primo post del blog. WordPress utilizza un editor a blocchi, in cui ogni elemento è un blocco.

Ciò consente di creare bellissimi layout di contenuto per i post del blog. Per imparare a usare l’editor, consultate il nostro tutorial sull’editor a blocchi di WordPress.

Una volta terminata la scrittura, continuate facendo clic sul pulsante “Pubblica” in alto a destra dello schermo per pubblicare il post sul blog.

Nella schermata dei post, noterete altre sezioni come Categorie e Tag.

Queste possono essere utilizzate per organizzare i post del blog in sezioni.

Se vi serve una mano per creare il vostro blog, cliccate il bottone qui sotto per ricevere una consulenza gratuita.

Se ti è piaciuto questo articolo, condividilo sui social

Prima di andare via, ti consiglio di leggere questi articoli

Iscriviti alla newsletter per conoscere le novità

error: Content is protected !!