Prezzi ecommerce, i 7 fattori da considerare per avviare il tuo negozio online

prezzo e commerce

Indice

I siti web di e-commerce sono uno dei modi migliori per guadagnare online. Ma per avviarne uno, è necessario investire nella progettazione di un sito eCommerce professionale, nell’hosting web e altro ancora. Siete curiosi di sapere cosa può fare per voi un’agenzia di marketing digitale per il prezzo e commerce? Trovate le risposte nella nostra guida.

Il prezzo medio di un sito web per un negozio con un numero di prodotti compreso tra 100 e 1.000 è di 5.000-55.000 euro, e comprende i costi di progettazione, sviluppo e qualsiasi altro costo iniziale.

Per contro, il costo medio di manutenzione di un sito web di e-commerce con 100-1.000 prodotti è di 15.000-30.000 euro all’anno.

Non tutti i siti web di e-commerce sono uguali.

Se avete bisogno di un sito con caratteristiche minime, questa sarà un’opzione più economica rispetto ai siti web di livello mondiale.

Vediamo quindi i 7 fattori che incidono sul prezzo dell’ecommerce.

1 – Le pagine incidono sul prezzo e commerce

prezzo e commerce

Ora che abbiamo dato uno sguardo ai costi complessivi della costruzione di un prezzo e commerce e del suo mantenimento, analizziamo in dettaglio ciascuno di questi fattori del prezzo di un sito web ecommerce.

Il primo fattore principale di determinazione dei prezzi di un sito web ecommerce è il numero di pagine necessarie per il sito.

Per un sito ecommerce, questa risposta è quasi sempre di oltre 250 pagine.

Ciò significa che i costi per pagina saranno molto più elevati rispetto ai siti web che generano lead di vendita con poche pagine.

Allo stesso tempo, però, ogni pagina si ripagherà rapidamente in base al numero di prodotti venduti.

Per questo motivo, è consigliabile che il vostro sito di e-commerce abbia una pagina diversa per ogni prodotto.

Potrete anche andare oltre, quando la vostra attività inizierà a prendere velocità e vi espanderete.

Dovrete avere anche delle pagine di categoria, in modo da poter mostrare tutti i vostri prodotti.

Potreste anche prendere in considerazione l’aggiunta di pagine profilo personalizzate per i clienti che creano un account.

La scelta è in definitiva vostra, ma le pagine del vostro sito di e-commerce saranno molte.

Ciò significa un maggiore investimento iniziale e costi più elevati per la costruzione del vostro sito di e-commerce, ma un maggiore potenziale di guadagno a lungo termine.

2 – Il design

Il design complessivo del sito è un altro costo fondamentale per la creazione del prezzo e commerce, ma è un elemento cruciale per il vostro successo.

Il design del vostro sito web è la prima impressione che fate ai vostri nuovi visitatori.

Se il vostro design appare sciatto o datato, i potenziali clienti penseranno che anche la vostra attività lo sia.

Ciò significa che perderete clienti a destra e a manca.

Per evitare che ciò accada, è necessario uno stile di web design che si adatti al vostro marchio.

Gli stili di web design sono spesso suddivisi in quattro categorie: semplice, leggermente stilizzato, di fascia alta e di classe mondiale.

I siti web semplici sono belli e funzionano come ci si aspetta.

Non ci sono molte sorprese, ma questo è un solido punto di partenza per i siti web.

I siti un po’ più stilosi si prendono qualche libertà in più e sfruttano meglio lo spazio a disposizione.

Ciò può significare più grafica, schemi di colori più solidi o altri elementi di design aggiuntivi.

3 – Fascia di prezzo e commerce

prezzo e commerce

I prezzo e commerce di fascia alta sono caratterizzati da un aspetto professionale e distinto.

Sono curati nei minimi dettagli, con immagini ad alta risoluzione e schemi di colori adatti al target demografico principale del sito. Infine, ci sono i siti web con design di livello mondiale.

Questi siti sono progettati per superare i loro concorrenti, utilizzando elementi interattivi, immagini ad alta risoluzione, video e un’intera suite di funzioni di facile utilizzo.

Un sito di livello mondiale non si limita a fornire agli utenti un’esperienza di acquisto ideale, ma si guadagna dei riconoscimenti.

In altre parole, se volete diventare il prossimo Amazon, un sito di livello mondiale è la strada da percorrere.

Preparatevi però a prezzi elevati per il design di un sito di eCommerce.

4 – La SEO

L’ottimizzazione dei motori di ricerca per l’e-commerce (SEO) è il processo di miglioramento del vostro sito web per apparire meglio nei risultati di ricerca di Google.

È anche il principale fattore di successo del vostro sito di e-commerce nel lungo periodo.

Se volete generare maggiori entrate, dovete essere in grado di raggiungere i clienti che utilizzano i motori di ricerca.

Altrimenti, non riuscirete a ottenere il flusso costante di clienti nuovi e ripetuti di cui avete bisogno per sopravvivere.

Tuttavia, la SEO per il commercio elettronico richiede un investimento mensile costante e incide sul prezzo e commerce.

Per posizionarsi in alto nei motori di ricerca è necessario un lavoro costante per garantire che i vostri concorrenti non vi spingano in basso nei risultati di ricerca di Google.

Ciò significa che la SEO non è uno sforzo una tantum.

Dovete lavorare continuamente sul vostro sito per ottenere nuovi clienti.

Se non lo fate, finirete per essere lasciati indietro dalla concorrenza.

Quindi, mettete in conto questa spesa costante per il sito ecommerce.

5 – Responsive e prezzo e commerce

prezzo e commerce

Oggi il design reattivo è un must assoluto per ogni sito e incide sul prezzo e commerce.

Indipendentemente da ciò che vendete, i clienti guarderanno il vostro sito web su un dispositivo mobile, un tablet o persino sul loro smartwatch.

Dovete soddisfare le loro esigenze, soprattutto perché oggi rappresentano circa la metà di tutto il traffico Internet.

Con il responsive design, il vostro sito di e-commerce si adatta automaticamente a qualsiasi dispositivo che l’utente sta utilizzando per effettuare l’acquisto.

Quindi, se qualcuno sta guardando il vostro sito web sul proprio smartphone, avrà un’esperienza di acquisto eccellente, completa di pulsanti grandi, un ottimo layout e tutte le funzionalità.

Se invece sta acquistando da un computer portatile, avrà un’esperienza d’acquisto eccellente, progettata appositamente per lui.

Il design responsive è una proposta vincente di cui il web ha sempre avuto bisogno, in particolare i siti di e-commerce.

Se non avete un sito web responsive, rischiate di perdere fino alla metà della vostra potenziale clientela.

Si tratta di una perdita enorme per qualsiasi azienda e rende il vostro sito molto più difficile da far crescere, quindi il design responsive è un costo non negoziabile per lo sviluppo di siti web ecommerce.

6 – Integrazione del database e prezzo e commerce

L’integrazione del database è di solito facoltativa nei siti web, ma per un sito di commercio elettronico è obbligatoria.

Essa consente alla vostra azienda di conservare i dettagli di prodotti, dipendenti e clienti in un unico luogo.

Quindi, se volete dare a tutta la vostra azienda l’accesso a un disco rigido unificato dove sono memorizzate le informazioni aziendali, l’integrazione del database è quello che fa per voi e incide sul prezzo e commerce.

Ma l’integrazione dei database è necessaria anche per i clienti.

I database consentono ai clienti di creare account, impostare preferenze e vivere esperienze più personalizzate sul vostro sito web.

Se volete, potete anche usare l’integrazione di database per salvare i numeri delle carte di credito, in modo che i clienti non debbano più inserirli.

Oppure, se non si vuole fare questo passo, si può usare il database per memorizzare il nome utente e la password degli utenti.

Sia che stiate cercando di ottimizzare le comunicazioni aziendali o di semplificare l’esperienza di acquisto dei clienti, l’integrazione del database è una spesa di sviluppo per il vostro sito di commercio elettronico da aggiungere al vostro budget.

7 – Funzionalità ulteriori e aumento del prezzo e commerce

Poiché state costruendo un sito di commercio elettronico, naturalmente vorrete tutte le funzionalità che ne derivano.

Alcune di queste funzionalità includono un carrello della spesa, un flusso di pagamento, la protezione dell’identità dei clienti e la personalizzazione e aumentano il prezzo e commerce.

Potreste anche voler mostrare diverse immagini dello stesso prodotto, o persino video che dimostrano come si dovrebbero usare determinati prodotti.

Alcuni prodotti possono anche avere informazioni aggiuntive, come schede tecniche, schede MSDS e altri documenti che – legalmente – dovrebbero accompagnare l’elenco dei prodotti.

Se ti è piaciuto questo articolo, condividilo sui social

Vuoi fare business online? Allora, clicca il banner qui sotto e accedi gratis a oltre 200 corsi di digital marketing

Unisciti alle oltre 4000 persone che ricevono risorse gratuite per mail

Prima di andare via, ti consiglio di leggere questi articoli

error: Content is protected !!
Marketing

Inserisci la tua email e inizia gratis a studiare online marketing