Prezzi ecommerce, 6 consigli su come valutare al meglio la tua piattaforma

prezzi siti e commerce

Indice

Esistono due modi principali per creare un sito web ecommerce: utilizzare un costruttore di siti web ecommerce o assumere una società di sviluppo web. Il metodo scelto ha un effetto enorme sui costi di creazione di un negozio online. Ad esempio, l’aggiunta di contenuti come foto e video è gratuita se si utilizza un costruttore di siti ecommerce, mentre potrebbe costare più di 5.000 euro se si utilizza una società di sviluppo web. I costruttori di siti e-commerce sono di solito il modo meno costoso per creare un negozio online. Vediamo quindi i prezzi siti e commerce.

L’uso di piattaforme gratuite e open-source è attraente, ma alla fine dovrete pagare per l’hosting, i temi, i plugin e persino l’aiuto di uno sviluppatore se avete bisogno di esigenze particolari, tutte cose che aumentano il costo complessivo.

I costruttori di siti e-commerce possono costare da 29 dollari al mese a 299 dollari al mese, a seconda che abbiate o meno un negozio al dettaglio.

Tuttavia, il prezzo medio di un sito web di e-commerce si aggira intorno ai 29 dollari al mese per un nuovo negozio, e questo prima di considerare il capitale investito!

1 – Scegliere l’hosting incide sui prezzi siti e commerce

prezzi siti e commerce

I costi di hosting di un sito web possono variare, con prezzi che partono da 2,49 dollari al mese come Siteground e arrivano fino a 1.000 dollari e oltre.

I prezzi siti e commerce variano in base a diversi fattori, come la quantità di traffico del vostro negozio e gli eventuali servizi aggiuntivi che potreste desiderare, come i backup automatici.

In ogni caso, ogni sito ha bisogno di un hosting per conservare i file.

Avrete anche bisogno di un nome di dominio, che è una sorta di casa digitale del vostro negozio di e-commerce.

Le piattaforme di e-commerce come Shopify non richiedono la creazione, la gestione o l’hosting del dominio.

Tutto ciò di cui avete bisogno è incluso nel prezzo dell’abbonamento mensile.

Dovrete solo acquistare e registrare il nome di dominio separatamente.

È possibile cercare i nomi di dominio disponibili tramite il generatore di nomi di dominio di Shopify e avviare rapidamente un’attività di commercio elettronico.

I prezzi partono da 11 dollari all’anno, ma possono arrivare a 81 dollari all’anno a seconda del dominio di primo livello scelto.

Alcuni creatori di siti di commercio elettronico, come WooCommerce (un plugin di WordPress) e Magento, sono gratuiti.

Ma è necessario un account presso un provider di hosting per gestire i file e acquistare un dominio.

Esistono alcuni host web, come Siteground, che offre servizi per 2,49 dollari al mese, con un nome di dominio e un certificato SSL gratuiti.

L’unico inconveniente è che quando il vostro negozio di e-commerce cresce, dovete aggiornare il piano di hosting per gestire l’aumento del traffico. S

e avete un sito molto trafficato, l’hosting autonomo potrebbe costarvi da 1.000 a 2.000 dollari al mese.

2 – Pagamenti

La società che gestisce le transazioni per consentire ai clienti di acquistare i vostri prodotti.

Ogni prezzi siti e commerce dovrebbe averne uno per accettare pagamenti con carte di credito, carte di debito e altre opzioni di pagamento intelligenti.

I costi di elaborazione dei pagamenti variano a seconda del piano della piattaforma di ecommerce.

Ad esempio, il piano Shopify Basic prevede una commissione di elaborazione per i pagamenti con carta di credito su Internet del 2,9% + 0,30 dollari per transazione.

Il piano Shopify Advanced prevede una commissione del 2,4%.

Se accettate pagamenti di persona, la commissione è più bassa perché il rischio di frode è minore.

Ogni piano Shopify è dotato di Shopify Payments, che vi aiuta a iniziare a vendere immediatamente.

Una volta abilitato Shopify Payments, sarete in grado di accettare carte di credito e altri gateway di pagamento popolari come Shop Pay, Apple Pay e G Pay.

Shop Pay nei prezzi siti e commerce

Offrire Shop Pay come opzione di checkout rende più facile il checkout per i clienti, risparmiando loro il tempo necessario per inserire i dettagli di pagamento e spedizione nei prezzi siti e commerce.

Oltre il 20% degli acquirenti è già configurato con Shop Pay.

I nostri dati dimostrano che i checkout completati tramite Shop Pay hanno un rapporto medio tra ordine e checkout di 1,72 volte superiore.

Dopo l’aggiunta di Shop Pay, LIVELY, un marchio di lingerie femminile, ha registrato un aumento del 6% del valore medio dell’ordine (AOV) dei clienti che hanno utilizzato questa opzione di pagamento, rispetto a quelli che hanno utilizzato altre opzioni di pagamento.

I clienti di Shop Pay hanno inoltre acquistato oltre il 35% in più rispetto a quelli che non hanno utilizzato Shop Pay.

3 – Il design è fondamentale nei prezzi siti e commerce

prezzi siti e commerce

Sapevate che qualcuno impiega circa 50 millisecondi (0,05 secondi) per farsi un’opinione del vostro sito.

Non solo, ma gli acquirenti fanno acquisti basati sulla fiducia, e il vostro marchio può contribuire a stabilire questa fiducia immediatamente.

Le piattaforme di e-commerce come Shopify dispongono di modelli che possono essere applicati al vostro sito web con facilità.

Sono un modo rapido ed economico per iniziare.

I temi di Shopify forniscono strumenti integrati per personalizzare il layout, i colori, gli stili e altre impostazioni. Shopify Themes offre più di 100 temi, sia gratuiti che a pagamento, che possono aiutarvi a ottenere l’aspetto desiderato per il vostro negozio.

È possibile trovare temi per categorie come Prodotti video e 3D, Immagini grandi, Inventario grande, Stile minimalista, Divertente e vivace e molti altri.

I temi possono variare da pochi dollari a 180 dollari, a seconda della scelta dei prezzi siti e commerce.

L’aspetto del vostro negozio di e-commerce può fare una grande differenza nelle vendite.

Scatenate il designer che è in voi con il nostro elenco gratuito di articoli di grande impatto.

Dalla riprogettazione completa all’aggiunta di un solo pulsante, a volte potreste aver bisogno di aiuto per dare al vostro negozio l’aspetto che desiderate.

3 – Sviluppatore e prezzi siti e commerce

Lo sviluppo di un prezzi siti e commerce personalizzato si riferisce alla progettazione, alla distribuzione e alla manutenzione del vostro negozio per soddisfare le esigenze specifiche della vostra azienda.

I proprietari dei negozi possono collaborare con gli sviluppatori per costruire una vetrina personalizzata o personalizzare i temi di Shopify.

La potenza della personalizzazione di Shopify ci permette di portare questa funzionalità all’estremo, creando esperienze di checkout personalizzate in cui i clienti possono fidarsi e sentirsi al sicuro con le informazioni personali e i pagamenti. In questo modo i clienti sentono che il sito web si prende cura di loro.

I prezzi variano a seconda dei servizi necessari.

Alcune agenzie, fatturano fino a 100.000 dollari per un lavoro personalizzato.

Altre agenzie ben consolidate possono chiedere da 5.000 a 20.000 dollari, a seconda della portata del lavoro.

4 – Funzionalità e prezzi siti e commerce

prezzi siti e commerce

È quasi impossibile avere un software che soddisfi le esigenze di ogni azienda di prezzi siti e commerce.

È probabile che vi siano alcune funzionalità che vorreste aggiungere al vostro sito.

I migliori software per l’ecommerce consentono di aggiungere applicazioni al proprio negozio, ampliando le funzionalità dell’ecommerce e migliorando l’esperienza degli utenti.

Alcune sono gratuite, mentre altre sono a pagamento, aumentando potenzialmente il costo della creazione del vostro negozio di ecommerce.

L’app store di Shopify offre più di 3.200 applicazioni tra cui scegliere e ce ne sono molte gratuite.

Se volete aggiungere il marketing via e-mail, vendere su Facebook, aggiungere la prova sociale al vostro negozio o potenziare l’ottimizzazione per i motori di ricerca (SEO), c’è un’app che fa al caso vostro.

5 – App personalizzate

I prezzi siti e commerce delle app a variano.

La maggior parte è disponibile per un abbonamento mensile.

È anche possibile aggiungere applicazioni personalizzate create appositamente per il vostro negozio.

Queste app vengono memorizzate ed eseguite su un server diverso, ma è possibile creare chiavi API di Shopify per concedere le autorizzazioni di accesso a un’app.

Le app personalizzate possono costare fino a 5.000 dollari, a seconda delle competenze e dei costi dello sviluppatore. Il budget è sempre un fattore determinante.

È possibile avviare un sito di commercio elettronico con soli 100 dollari, ma è probabile che si debba spendere di più per far progredire l’attività.

Secondo il nostro ultimo studio, la maggior parte dei proprietari di piccole imprese spende circa 40.000 dollari il primo anno, di cui il 9% è destinato alle esigenze della propria attività online.

Ci vuole un po’ di tempo prima che le aziende online riescano a realizzare un profitto.

6 – Piattaforme e prezzi siti e commerce

È importante scegliere prezzi siti e commerce che non prosciughi tutto il vostro budget e che vi fornisca gli strumenti necessari per il successo.

Concentratevi sulla situazione attuale della vostra attività, ma considerate anche dove volete arrivare.

Quindi, cercate una piattaforma di ecommerce che vi aiuti a raggiungerla.

Come potete vedere, i costi di un sito di ecommerce non sono eccessivamente elevati.

Dopo aver acquistato il dominio per la vostra nuova startup di ecommerce, probabilmente dovrete pagare solo 29 dollari al mese per un negozio online standard su Shopify.

Se si desidera aggiungere funzionalità personalizzate o incorporare applicazioni a pagamento, i costi complessivi potrebbero aumentare.

Se ti è piaciuto questo articolo, condividilo sui social

Vuoi fare business online? Allora, clicca il banner qui sotto e accedi gratis a oltre 200 corsi di digital marketing

Unisciti alle oltre 4000 persone che ricevono risorse gratuite per mail

Prima di andare via, ti consiglio di leggere questi articoli

error: Content is protected !!
Marketing

Inserisci la tua email e inizia gratis a studiare online marketing