I 5 migliori ferri professionali

arriccia capelli automatica

Indice

Come ci si aspetta da un ferro o da un asciugacapelli affidabile, un arricciacapelli ben posizionato può tagliare diversi minuti dalla frenetica routine mattutina. L’arriccia capelli automatica ideale probabilmente garantisce onde da spiaggia con la stessa facilità di boccoli selvaggi e riccioli stretti.

Inoltre, è utile che non sia troppo pesante nelle mani.

Trovare l’arricciacapelli giusto non è un compito facile, ma inizia con la conoscenza del look che si desidera.

Iniziate a capire che tipo di riccioli state cercando di ottenere.

Dovrete anche prendere in considerazione la consistenza dei vostri capelli, perché il ferro arricciacapelli santo graal di una persona potrebbe non essere adatto a quello di un’altra.

Per questo motivo ho chiesto ad alcuni parrucchieri professionisti dell’hairstyle la loro opinione su quali ferri vale la pena investire.

Qui di seguito, ho raccolto le loro raccomandazioni, dalle opzioni più convenienti e di largo consumo agli strumenti affidabili e resistenti che i professionisti utilizzano per ottenere i ricci perfetti sulle loro clienti più famose.

arriccia capelli automatica

L’importanza della temperatura nell’arriccia capelli automatica

Prestate molta attenzione alle impostazioni della temperatura del vostro arriccia capelli automatica e assicuratevi che la gamma sia compatibile con il vostro tipo di capelli.

In generale, i capelli più sottili o danneggiati avranno bisogno di un ferro arricciacapelli con impostazioni di calore più basse, mentre i capelli estremamente grossi o ricci avranno bisogno di un ferro che raggiunga temperature più elevate.

Indipendentemente dalla temperatura impostata, applicate sempre una protezione termica.

Spesso scegliamo strumenti per capelli che non sono adatti alla nostra texture.

Sono un fan dei ferri a base di titanio o tormalina perché tendono a scaldarsi di più, a disperdere il calore in modo più uniforme, a combattere l’effetto crespo più facilmente e a durare più a lungo.

Questi tipi di ferri sono più adatti a chi ha i capelli ricci o ruvidi, o a chi non riesce a tenere i ricci facilmente.

Chi ha capelli fini, danneggiati o che tengono facilmente i ricci dovrebbe acquistare un ferro arricciacapelli in ceramica, perché può essere meno distruttivo.

Dimensioni dell’arriccia capelli automatica

L’ultima cosa da considerare è la dimensione della canna dell’arriccia capelli automatica.

La regola generale è che più grande è il diametro della canna, più larghi saranno i boccoli, mentre le canne più piccole creeranno boccoli più stretti e piccoli.

Anche la lunghezza dei capelli è un fattore importante nella scelta del diametro del fusto.

Le canne più grandi sono più adatte ai capelli lunghi, mentre per gli stili più corti è meglio scegliere una canna più piccola.

1 – Ghd Oracle

Il ferro preferito dagli hair stylist intervistati per questo articolo è un ferro arricciacapelli da un pollice di GHD Oracle.

La maggior parte dei parrucchieri ha sottolineato quanto fosse intuitivo il ferro per ridurre al minimo i danni ai capelli.

Si riscalda ad una temperatura precisa di 365 gradi. Il materiale permette al calore di diffondersi in modo uniforme, creando onde perfette senza danneggiare i capelli.

Le temperature sono ideali, i capelli non si ammuffiscono e non puzzano di bruciato, e i ricci si formano perfettamente – lucidi ed elastici – in circa quattro o cinque secondi dalla radice alla punta.

Questo 3-in-1 è stato lanciato nell’agosto 2020, offrendo tre stili in una clip a meno del costo del nostro best-pick a stile singolo.

È dotato di un classico morsetto a molla e di una clip Marcell azionata a mano, e si può togliere l’uno o l’altro per trasformare lo strumento in una bacchetta arricciacapelli.

Oltre a essere versatile, è dotato di una copertura rivoluzionaria in quanto è possibile riporlo all’interno della copertura quando si riscalda, in modo da evitare che si sciolga accidentalmente qualcosa sulla scrivania.

2 – Beachwaver arriccia capelli automatica

Quando ho iniziato ad utilizzare l’arriccia capelli automatica, mi sono reso conto che non avevo la coordinazione necessaria per tenere la bacchetta e arricciarli tutti insieme.

Dopo un episodio particolarmente estenuante in cui ho sentito (e visto) i miei capelli schizzare mentre lottavo per tenere ferme le pinze sull’arricciacapelli, ho preso in considerazione l’idea di provare una bacchetta arricciacapelli, ma poi il marchio Beachwaver è arrivato a casa mia tramite una cassetta della posta impacchettata.

L’utilizzo non potrebbe essere più semplice: si agganciano le punte dei capelli, si preme il pulsante sulla manopola, che fa ruotare la canna, si tiene premuto per qualche secondo e poi si lascia andare la pinza.

E poi: voilà, si ottengono ricci perfetti ogni volta.

Lo uso da circa quattro mesi e per me ed è stato un vero e proprio cambiamento. Lo consiglierei sicuramente a tutte le principianti in difficoltà.

Amo anche gli strumenti riscaldati con tecnologia ionica, perché aiutano a mantenere i capelli extra lucidi.

3 – Bio Inonic 10X Pro Styling Iron arriccia capelli automatica

In precedenza vi avevo consigliato una piastra che utilizzava ioni negativi per sigillare le cuticole dei capelli, e questo arricciacapelli vanta la stessa tecnologia, che rompe le molecole d’acqua in particelle più piccole in modo che l’umidità possa passare attraverso i capelli, lasciandovi con capelli più setosi, più lucidi e meglio condizionati.

Tutti gli strumenti a caldo Bio Ionics utilizzano questa tecnologia, ma a me piace questo modello soprattutto per le sue dimensioni.

Ama gli arriccia capelli automatica extra lunghi del marchio per le estensioni dei capelli o per le persone che hanno naturalmente i capelli più lunghi, perché avere due pollici in più aiuta davvero a ottenere ricci rapidi.

Amo l’arricciacapelli grazie alla canna più lunga, che lo rende uno strumento molto più facile per lavorare con i capelli più lunghi e con più ciocche.

Uno dei consigli professionali è quello di avvolgere le sezioni intorno alla canna e tenere premuto per sei secondi, tutto in una direzione, per creare un ricciolo libero.

arriccia capelli automatica

4 – Hot Tools 24K Gold Curling Iron

Vi raccomando anche il ferro Hot Tools 24K Gold Curling Iron per i capelli strutturati, perché si riscalda rapidamente – ci vogliono solo pochi secondi per raggiungere i 430 gradi, dice – e mantiene la temperatura per tutto il processo di styling.

L’arriccia capelli automatica è disponibile in cinque diverse misure di canne, in modo da poter trovare quella giusta per la lunghezza dei capelli e le preferenze di arricciatura specifiche.

5 – Babylisspro Nano Titanium

Se avete capelli lunghi e spessi, è probabile che abbiate bisogno di un ferro arricciacapelli con un fusto leggermente più grande, come questo Babylisspro Nano Titanium da 1 pollice e mezzo.

Ho apprezzato il fatto che può raggiungere i 450 gradi e che possiede una canna in ceramica, che aiuta a distribuire il calore in modo uniforme e non danneggia i capelli.

Inoltre, aiuta i capelli a scivolare facilmente, in modo da evitare rotture quando si tirano i capelli per ottenere un ricciolo.

Se ti è piaciuto questo articolo, condividilo sui social

Unisciti alle oltre 4000 persone che ricevono risorse gratuite sul marketing per mail

Prima di andare via, ti consiglio di leggere questi articoli

error: Content is protected !!