Macchina per boccoli: origine e funzionamento

macchina per boccoli

Indice

Mentre da secoli le donne arricciavano i capelli avvolgendoli in un attrezzo o in una specie di rullo circolare, il bigodino elettrico è diventato uno standard di bellezza. Mentre un tempo le donne uscivano di casa in massa ogni mattina, con i capelli avvolti in un bigodino e coperti da cappucci o foulard, oggi la maggior parte delle donne usa rulli riscaldati con componenti elettrici, che consentono di acconciare completamente i capelli prima di uscire di casa. Vediamo cos’è la macchina per boccoli.

Come funziona la macchina per boccoli?

macchina per boccoli

La praticità e la facilità d’uso offerte dai ferri elettrici, o rulli caldi, è ciò che milioni di donne giurano e non tornerebbero alle circostanze imbarazzanti di dover uscire con questi antiquati rulli di metallo o di plastica legati alla testa.

Allora, perché i rulli a caldo sembrano avere prestazioni migliori rispetto alle loro controparti di appuntamenti?

La risposta, in termini semplici, è il calore della macchina per boccoli.

L’arricciatura dei capelli è un processo che prevede l’avvolgimento dei capelli intorno a uno strumento circolare, che serve non solo ad arricciare i capelli, ma anche ad ammorbidire i follicoli e a tenere a bada l’effetto crespo.

La macchina per boccoli nell’antichità

Le donne che cambiano l’aspetto e la sensazione dei loro capelli con ricci o onde risalgono ai tempi degli Egizi.

All’epoca, proprio come oggi, molte donne indossavano parrucche per modificare l’aspetto dei loro capelli.

L’arricciatura dei capelli divenne il cavallo di battaglia dell’industria della bellezza nel 18° secolo, quando si usavano parrucche in polvere, e nel 20° secolo l’arricciatura dei capelli divenne una pratica comune quanto il lavaggio dei capelli.

Ai tempi degli antichi romani, le donne portavano spesso i capelli in trecce strette e arricciate.

Il calore è stato una componente delle acconciature fin da quei primi tempi, poiché molte donne usavano il calore del forno per ottenere capelli più ricci.

Anche il moderno ferro arricciacapelli, che è una bacchetta riscaldata usata per arricciare i capelli e farli roteare, risale ai tempi dell’antica Babilonia e della Grecia.

A quei tempi, le donne usavano uno strumento fatto di pinze di metallo, che veniva letteralmente riscaldato su una fiamma viva.

Inutile dire che controllare la temperatura di questo tipo di strumento era difficile, rendendo questa forma di arricciatura dei capelli piuttosto pericolosa.

L’epoca moderna

macchina per boccoli

La prima macchina per boccoli elettrica fu inventato nel 1959 da un’azienda francese, oggi di proprietà della famosa Conair Corporation.

I moderni arricciacapelli si sono evoluti e sono molto più sicuri ed efficienti di quelli di mezzo secolo fa.

I ferri elettrici, proprio come quelli a mano, sono rulli circolari, solitamente in plastica. Al loro interno è presente un resistore elettrico che produce calore.

Come per molti apparecchi elettrici, i circuiti stampati realizzati con materiali che non conducono l’elettricità sono utilizzati per ospitare i componenti elettronici, come condensatori e resistenze, che immagazzinano e controllano la carica elettrica.

Gli elementi di trasferimento del calore all’interno di una bobina per condurre il calore da un resistore a una parete cilindrica comprendono un dissipatore di calore, il dispositivo che trasferisce il calore.

Questo circonda i resistori e ha la forma della faccia interna di un rullo per capelli. L’elettronica trasferisce il calore dalle resistenze alle pareti esterne del bigodino.

Caratteristiche della macchina per boccoli

Quando la macchina per boccoli è riscaldata, l’utente arrotola i capelli su ciascun rullo e li lascia in posa per un determinato numero di secondi o minuti (a seconda dello stile desiderato).

I ferri arricciacapelli funzionano in modo molto simile, in quanto vengono riscaldati con componenti elettrici che attorcigliano i capelli avvolti su di essi, in genere una sezione alla volta. Il grado di tenuta di una sezione di capelli si basa generalmente sulle dimensioni dell’arricciacapelli: quelli più grandi creano ricci più morbidi, mentre i modelli più piccoli producono ricci più stretti.

Se siete donne che amano trasformare i capelli lisci in uno stile riccio o ondulato, è probabile che conosciate i ferri.

Mentre le donne scelgono di indossare stili ricci e provano diversi mezzi per ottenerli, gli arricciacapelli elettrici per riscaldare i capelli sono stati uno standard del mondo della bellezza per decenni.

Milioni di donne utilizzano quotidianamente strumenti alimentati da componenti elettrici per arricciare i capelli, poiché la facilità di utilizzo ha reso le acconciature molto più semplici.

Se ti è piaciuto questo articolo, condividilo sui social

Unisciti alle oltre 4000 persone che ricevono risorse gratuite per mail

Prima di andare via, ti consiglio di leggere questi articoli

error: Content is protected !!