Co-marketing: cos’è, come funziona e perché ti può aiutare

co marketing

Indice

Il co marketing è un sistema attraverso il quale due aziende uniscono le forze e si impegnano in sforzi pubblicitari congiunti, agendo come un unico gruppo. La collaborazione in questo modo si traduce in contenuti o prodotti di qualità che promuovono entrambe le aziende.

I risultati possono andare da un packaging specializzato a prodotti completamente nuovi.

Ad esempio, un’azienda potrebbe vendere occhiali e un’altra promuovere il riciclaggio.

Come funziona il co marketing?

co marketing

Le due aziende potrebbero collaborare per vendere una linea specifica di occhiali realizzati con materiali riciclati.

Costruire un marchio di successo online significa trovare la propria nicchia e stabilire un contatto con il pubblico.

La creazione di partnership attraverso il co-marketing aiuta in questo senso, in quanto permette di guardare a nuove angolazioni.

Questo tipo di marketing si basa sul collegamento di due aziende che vendono online, ognuna delle quali pubblicizza i prodotti o i servizi dell’altra.

In definitiva, entrambe traggono vantaggio l’una dall’altra e guadagnano denaro.

È possibile che entrambe le aziende producano e commercializzino congiuntamente il prodotto.

Oppure, ciascuna impresa vende il prodotto dei partner, che può essere sfruttato dall’altra.

In entrambi i casi, le aziende collaboreranno alla commercializzazione del nuovo prodotto presso un pubblico online più vasto.

Co-branding e co marketing

Il co-branding è molto simile al co marketing, ma di solito si concentra su marchi più grandi e conosciuti.

Si tratta di mettere insieme gli elementi che compongono il brand, come un logo o una combinazione di colori.

Si concentra sulla creazione di partnership che aumentino la visibilità del marchio, non sulla commercializzazione di nuovi prodotti o sulla realizzazione di nuove campagne di collaborazione.

La ragione per cui i marchi sono propensi a collaborare a uno sforzo di branding congiunto è che ci sarà già una certa sovrapposizione con il loro pubblico.

Naturalmente, le aziende non cercano di collaborare quando sono agli inizi.

Ma una volta riconosciute le affinità, la collaborazione in uno sforzo di co-marketing o di co-branding può avere un grande successo.

Scopo del co marketing

co marketing

Lo scopo del co marketing è quello di fornire vantaggi reciproci.

In generale, il co-marketing migliora l’immagine di un’azienda e le fa risparmiare denaro.

Uno dei principali vantaggi del co-marketing è che le aziende possono raddoppiare il pubblico.

Questo avviene condividendo il prodotto o la campagna completata con i fan di entrambe le aziende.

Ma non solo, oltre a fidelizzare i clienti, dà anche una voce più forte a ciascun marchio.

Per esempio, supponiamo che siate un’azienda che si occupa di comunicazione sui media.

Ma state cercando di espandere ulteriormente il vostro raggio d’azione nel cloud computing, per entrare nel mondo della tecnologia.

Quindi, state cercando di collaborare con un’azienda di cloud computing per creare nuovi prodotti. Potreste ritrovarvi con qualcosa di simile a Talkdesk, ma più incentrato sui media.

E questo sarà il connubio perfetto tra comunicazione e cloud.

Raggiungere un pubblico più vasto con il co marketing

Un altro vantaggio rilevante del co marketing è che le aziende potranno sfruttare le singole campagne per raggiungere un pubblico più vasto.

Riprendendo l’esempio precedente, una campagna potrebbe essere rivolta alla base di un’azienda di media, mentre un’altra si rivolgerebbe al pubblico delle aziende di cloud.

Inoltre, potrebbe essere creata una terza campagna condivisa con un nuovo pubblico.

La possibilità di analizzare le campagne.

Dopo aver partecipato a una campagna di marketing collaborativo, entrambe le aziende sono in grado di analizzare e confrontare quali sono i pubblici che danno le risposte migliori, per poi basarsi su di essi o costruirci sopra.

Fortunatamente, esistono molti strumenti gratuiti che aiutano a capire quali campagne stanno funzionando bene per ciascuna azienda.

Poi, si possono confrontare e comparare per ottenere nuove prospettive e raccomandazioni esterne.

Potrebbe essere solo il vostro partner a suggerirvi di usare un correttore grammaticale.

O forse il fatto che abbiate notato che l’azienda sta ottenendo molto coinvolgimento grazie agli influencer.

Comprendere meglio il mercato con il co marketing

co marketing

In ogni caso, collaborare a uno sforzo di co marketing è un buon modo per comprendere meglio la vostra attività.

L’aspetto principale del co-marketing è che porta benefici a entrambe le parti.

Le aziende hanno bisogno di ricevere un feedback l’una dall’altra e di collaborare bene.

Per questo motivo, dovrete scegliere le aziende che sono in linea con i vostri valori e obiettivi.

Non ha senso che un’azienda di formaggi vegani collabori con un produttore di latticini biologici, perché i valori non sono allineati.

E, semmai, il rischio è di perdere fan invece di guadagnarne.

Collaborazioni oculate

Quindi, per pianificare e avere successo in futuro, le scelte di partnership devono essere sagge.

Dovete scegliere qualcuno con cui siete orgogliosi di lavorare, qualcuno con cui vi sentite a vostro agio nel dire al vostro pubblico che state lavorando insieme.

Inoltre, dovrete assicurarvi che il pubblico dei vostri partner sia adatto al vostro pubblico.

Ricordate che il co marketing non è solo una questione di numeri.

Si tratta di costruire follower fedeli, di creare fiducia nella partnership e di dire al vostro pubblico che avete a cuore i suoi interessi.

Tenete presente che una partnership non deve essere necessariamente massiccia.

Può essere semplice come scrivere una rapida recensione come post ospite sul blog dell’azienda di cloud.

Oppure si può decidere di unire due sapori distinti di competenze per creare un cupcake che rappresenti sia il vostro marchio che quello del vostro partner.

Il co-marketing è un modo straordinario per far conoscere al vostro pubblico qualcosa di nuovo e per aumentare la reputazione vostra e dei vostri partner nello spazio dell’e-commerce o in una nicchia diversa.

Con chiunque lavoriate, la scelta di un’agenzia consiste nel mettere insieme le parti migliori di entrambi i vostri mondi per creare qualcosa di unico e piacevole.

Assicuratevi che entrambi siate a vostro agio con qualsiasi decisione venga presa.

Se ti è piaciuto questo articolo, condividilo sui social

Vuoi fare business online? Allora, clicca il banner qui sotto e accedi gratis a oltre 200 corsi di digital marketing

Unisciti alle oltre 4000 persone che ricevono risorse gratuite per mail

Prima di andare via, ti consiglio di leggere questi articoli

error: Content is protected !!

Inserisci i tuoi dati per entrare nell'Academy

Marketing

Inserisci la tua email e inizia gratis a studiare online marketing