e-commerce Ebay, come aprire un negozio online

e-commerce Ebay

Indice

Negli ultimi 15 anni circa, Internet ha cambiato radicalmente il panorama delle aziende e le opportunità disponibili a livello globale. Non è solo il vostro sito web a darvi la possibilità di vendere beni e servizi a livello globale. Questa risorsa è stata sviluppata per fornire una panoramica su come e-commerce Ebay può avere un impatto positivo sulla vostra attività, nonché sugli strumenti disponibili per rendere la vendita e la gestione dell’inventario un processo semplice e diretto.

Sono milioni e milioni gli account registrati su eBay, con 17 milioni di visite uniche al mese solo dal Regno Unito.

Secondo Experian Hitwise, eBay rappresenta circa il 15% di tutte le transazioni online.

Quindi, com’è dal punto di vista degli acquisti?

Ogni mese, circa quattro milioni di persone scelgono eBay per vendere prodotti online, tra cui circa 190.000 aziende britanniche.

La moda si è dimostrata uno dei settori di maggior successo per le aziende online, rappresentando circa un quinto del totale (sono inoltre circa 4,5 milioni gli acquirenti che ogni mese navigano nella categoria Moda di eBay).

La tecnologia dei telefoni cellulari ha contribuito al successo di eBay, con il 40% delle vendite effettuate tramite app.

Con un solo minuto di tempo per inserire rapidamente gli oggetti e la possibilità di raggiungere potenzialmente milioni di acquirenti, è assolutamente sensato utilizzare eBay per le vendite aziendali.

Se si combinano le vendite commerciali e personali su eBay, si possono contare quasi 60 milioni di inserzioni sul sito in qualsiasi momento.

Inoltre, eBay è sempre più popolare: le vendite di oggetti sono triplicate dal 2009.

Permette di spostare rapidamente l’inventario e le vendite internazionali sono a portata di clic.

Quando nasce e-commerce Ebay

e-commerce Ebay

Fin dalla sua concezione originaria da parte di Pierre Omidyar, e-commerce Ebay è sempre stato concepito come un mercato online per la vendita di beni e servizi.

Ma, anche nei suoi sogni più sfrenati, probabilmente non si sarebbe mai aspettato il successo globale di cui è stato testimone.

Per spingere l’azienda oltre il millennio, Pierre e il co-fondatore Jeff Skoll hanno iniziato a costruire un team per portare eBay a nuovi livelli.

A capo di questo team è stata scelta Meg Whitman, incaricata di far diventare eBay un nome familiare.

Con l’assunzione di dipendenti provenienti da aziende come PepsiCo e Disney, è stata creata una visione più forte ed eBay è diventato un sito per connettersi, non solo per vendere.

Oggi eBay è il più grande sito di vendite all’asta su Internet.

Mette in contatto acquirenti e venditori in un ambiente sicuro e gli utenti possono sfogliare quasi tutti gli oggetti, facendo offerte facili e veloci.

Le offerte su eBay sono gratuite, mentre per vendere bisogna pagare per ogni inserzione.

Spese di inserzione: Varia da 30 centesimi a 3,30 dollari, a seconda del prezzo fissato dal venditore.

Con le opzioni di vendita extra incluse, potrebbe essere applicata una tariffa più alta.

Valore finale: È la tariffa fissa addebitata alla fine dell’inserzione. Di solito si tratta di una percentuale del prezzo di vendita, dall’1,25% al 5%.

Quando tutte le offerte sono state chiuse, il venditore viene informato e si può procedere alla liquidazione in contanti.

Se le offerte vengono vinte, viene stipulato un contratto vincolante tra l’acquirente e il venditore.

Perchè dovrei vendere su e-commerce Ebay?

Vendere su Internet offre enormi opportunità sia ai privati che alle aziende.

Grazie al livello di successo senza precedenti, e-commerce Ebay è emerso come la porta d’accesso legittima per questo mercato.

In effetti, il mercato di eBay non è adatto solo alle piccole imprese.

È un ambiente estremamente competitivo e anche i grandi rivenditori sfruttano la forza e la popolarità di eBay per attirare i clienti verso i loro marchi.

Gli scaffali virtuali di eBay sono pieni di nomi famosi, non solo di aziende indipendenti.

Ci sono diversi motivi per scegliere eBay e alcuni dei principali vantaggi sono elencati di seguito.

Mercato globale: In quale altro luogo è possibile promuovere i propri beni e servizi raggiungendo un pubblico globale. .

Quindi, utilizzare il grande pubblico ha un ovvio senso commerciale.

Conoscere i costi: I costi di vendita su Ebay sono fissi, per cui non si hanno spiacevoli sorprese.

Questo garantisce una grande stabilità alle vendite online, rispetto all’utilizzo della ricerca a pagamento o di altri canali pubblicitari.

Caratteristiche

e-commerce Ebay

Con e-commerce Ebay è possibile creare una reputazione online attraverso le migliori pratiche: la chiave è la soddisfazione dei clienti.

Che si tratti di tempi di risposta ottimali alle domande o di spedizione e imballaggio eccellenti, potete far crescere la vostra reputazione e fare in modo che le persone siano più propense ad acquistare da voi.

Partecipate al paniere più grande: Con eBay, i clienti possono cercare e acquistare molti articoli in un’unica visita, tutti da una varietà di venditori.

Questo è ovviamente molto più conveniente per il cliente e, a sua volta, porta a un aumento delle vendite.

Una varietà di opzioni di pagamento: Ebay è conveniente sia per i clienti che per i venditori, in quanto offre molti metodi di pagamento diversi.

Anche PayPal è un’aggiunta utile per eBay, poiché i clienti sono più propensi ad acquistare online con denaro disponibile sul proprio conto.

Facilità d’uso: eBay è piuttosto semplice da usare, non c’è dubbio.

È possibile creare inserzioni online in pochissimo tempo, il che facilita le persone che pensavano di dover investire ore e ore in questa attività.

Mercato mondiale di e-commerce Ebay

Ci sono molte opportunità per far entrare la vostra attività nel mercato mondiale e le opzioni sono apparentemente infinite.

Prima di tutto, per mettere i vostri prodotti di fronte a milioni di potenziali clienti, dovrete creare un inventario.

È abbastanza semplice iniziare a farlo, quindi date un’occhiata al processo ideale da seguire.

Prima di aggiungere le prime inserzioni su e-commerce Ebay, si consiglia di effettuare alcune ricerche iniziali.

Tra queste, si possono citare i prezzi di vendita di oggetti simili, il prezzo iniziale da fissare e la categoria in cui inserire il prodotto.

Dovreste anche includere i costi di spedizione e imballaggio nell’equazione.

I clienti vorranno sapere in anticipo se si tratta di un costo aggiuntivo, quindi assicuratevi di fare i conti e di verificare con l’ufficio postale locale prima di creare un’inserzione.

Assicuratevi di essere a conoscenza degli oggetti vietati su eBay e di quelli accettabili.

Questa ricerca preliminare vi preparerà al meglio per il futuro.

Se un acquirente eBay ha delle domande sugli oggetti che state vendendo, vorrà avere un modo semplice per ottenere le risposte alle sue domande.

Potreste includere nelle vostre inserzioni una sezione dedicata alle domande frequenti.

Per ulteriori domande, l’acquirente può rivolgersi direttamente a voi: assicuratevi di rispondere prontamente, altrimenti potreste perdere la sua attività.

Iniziare a vendere

Dopo aver fatto una buona quantità di ricerche sul mercato e aver capito come funziona e-commerce Ebay, è arrivato il momento di iniziare a vendere il proprio inventario.

Per la prima inserzione di oggetti, vale la pena di prendersi un po’ di tempo per assicurarsi di aver incluso tutto, ma in seguito il processo diventerà più rapido.

Per iniziare, cliccate sul pulsante “Vendi” in cima alla maggior parte delle pagine di eBay e iniziate a selezionare le opzioni applicabili.

Includete il prezzo di partenza, un’immagine e una descrizione completa per consentire agli acquirenti di sapere esattamente su cosa stanno facendo un’offerta.

Più informazioni sono incluse, maggiori sono le possibilità di coinvolgere i partecipanti alle offerte e di garantire un prezzo di vendita più alto.

Verificate quanto costerebbe la vostra inserzione su eBay e considerate anche la possibilità di devolvere parte delle vostre vendite a enti di beneficenza: potrebbe motivare le persone a fare più offerte.

Se non avete ancora creato un account eBay, dovrete farlo prima che la vostra inserzione venga pubblicata.

Anche in questo caso, la procedura è semplice e i dettagli possono essere modificati e aggiornati a proprio piacimento.

Numeri di telefono (compreso un codice di chiamata).

Il lavoro da fare su e-commerce Ebay

e-commerce Ebay

Più inserzioni ebay sono attive, maggiore è la quantità di lavoro da svolgere.

Tuttavia, è abbastanza semplice ricevere gli aggiornamenti quando si verificano.

Quando si crea un account su e-commerce Ebay, si può scegliere di ricevere notifiche su ogni persona che visualizza le inserzioni, fa un’offerta o anche quando il periodo di vendita termina.

Riceverete anche notifiche quando un potenziale acquirente farà una domanda e potrete modificare la vostra inserzione, se necessario.

Se ricevete un’offerta vincente al termine della vendita, congratulazioni: Avete venduto con successo su eBay.

In fondo, non è poi così difficile.

Pagamenti

Ciò che restava da fare, tuttavia, era assicurarsi che il denaro fosse depositato sul vostro conto e che i prodotti fossero spediti in tempo agli indirizzi corretti.

Probabilmente riceverete una notifica via e-mail una volta terminata la vostra inserzione e, se utilizzate PayPal, potreste voler verificare che il denaro sia stato versato.

Qualunque sia il metodo di accettazione del denaro, assicuratevi che sia presente prima dell’invio.

Se l’acquirente non ha ancora pagato dopo tre giorni, contattatelo per capire cosa sta succedendo.

Una volta ricevuto il pagamento, spedite la merce nel modo concordato nell’inserzione e prendete in considerazione l’idea di proteggerla con materiale come il pluriball, in modo che sia sicura quando viene spedita.

Migliore è l’esperienza del cliente, migliore sarà la valutazione del feedback.

Avete venduto una volta su e-commerce Ebay e siete pronti a farlo di nuovo.

Migliorerete sempre di più nella pubblicazione delle inserzioni e nella gestione del vostro account e, col tempo, potrete vendere centinaia di oggetti alla volta.

Se ti è piaciuto questo articolo, condividilo sui social

Vuoi fare business online? Allora, clicca il banner qui sotto e accedi gratis a oltre 200 corsi di digital marketing

Unisciti alle oltre 4000 persone che ricevono risorse gratuite per mail

Prima di andare via, ti consiglio di leggere questi articoli

error: Content is protected !!
Marketing

Inserisci la tua email e inizia gratis a studiare online marketing