Social media funnel per parrucchieri

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su tumblr
Social media funnel per parrucchieri

Cerchi idee per migliorare il tuo salone di parrucchieri?

Scopri Olympic Hair Salon

Olympic Hair Salon, è il sistema più innovativo di gestione dei saloni di parrucchieri.

Indice

Mai come ora ti è capitato di vedere annunci in cui società ti garantiscono di moltiplicare incredibilmente i fatturati del tuo salone di acconciatore, grazie a segreti appresi in chissà quale rituale alchemico. Dal canto mio, non amo fare promesse che non posso mantenere, ma preferisco forniti dei consigli che ti possano aiutare davvero, giorno per giorno, a fare crescere il tuo salone e per questo motivo oggi ho deciso ti parlarti di social media funnel per parrucchieri.

Vedi, se mi segui, sai che sono un tipo pragmatico.

Sui questi temi, ho scritto molti post, articoli e saggi; ho realizzato podcast, video e recentemente ho anche pubblicato la prima guida al digital marketing per parrucchieri in Italia.

Pertanto, ritengo che su internet vi siano molteplici strumenti a tua disposizione e altrettanti canali in cui condividere i tuoi contenuti.

Ma occorre utilizzarli con parsimonia.

E prima di fare tutto ciò, è necessario pianificare un social media funnel per parrucchieri.

Cos’è il funnel?

Prima di parlare di social media funnel per parrucchieri, devo spiegarti cos’è un funnel.

Il funnel non è nient’altro che il percorso che una persona compie dal momento in cui non ti conosce a quello in cui diventa una tua cliente.

Si tratta di un modello di lavoro che non è per nulla nuovo, dato che è stato ipotizzato nel 1898 da E. St. Elmo Lewis e perfezionato nel 1924 da William W. Townsend.

Questo sistema rappresenta un fittizio imbuto in cui il consumatore, partendo dall’alto, compie tutta una serie di azioni che lo portano a venire a conoscenza del tuo salone di parrucchiere, interessarsi al tuo brand, desiderare i tuoi servizi e infine a diventare tuo cliente.

Sia ben chiaro che il funnel è una teoria economica.

Tuttavia essa ti dimostra il percorso che la consumatrice compie attraverso la scelta dei vari saloni di acconciature.

Social media funnel per parrucchieri
Cos’è il funnel marketing?

Il social media funnel per parrucchieri ti può aiutare a comprendere l’effettivo modus operandi delle consumatrici.

Devi sapere che è fondamentale per il tuo salone di acconciature osservare il percorso che le clienti percorrono per giungere fino a te.

Il digital marketing ti aiuta a fare proprio questo.

La prima fase del social media funnel per parrucchieri è, naturalmente, il livello in cui vengono a conoscenza del tuo negozio di acconciatura, che si chiama brand awareness.

Dopo di esso, le consumatrici sono incuriosite dal modo in cui lavori e provano il desiderio di recarsi nel tuo negozio, fino a quando diventano vere e proprie clienti.

In realtà, il tuo lavoro non si ferma qui, perché l’obiettivo è quello di farle diventare delle vere e proprie fan/promoter del tuo salone, in modo che possano portare altre persone come loro nel tuo salone.

Social media funnel per parrucchieri
Differenza tra il funnel marketing e il social media funnel

Se hai già una chiara idea di cos’è un funnel, allora puoi passare al paragrafo successivo, ma comunque ti consiglio di dare un’occhiata a ciò che ho da dirti.

Ci sono diverse fasi con nomi diversi, ma sono tutte molto simili e probabilmente riflettono il costumer journey.

A differenza di un funnel di marketing tradizionale, il social media funnel per parrucchieri rappresenta i passaggi che le consumatrici compiono prima di diventare tue clienti.

Ovviamente, la prima fase, ovvero quella di brand awareness è molto ampia e diventa più piccola a mano a mano che le persone si convincono a venire nel tuo salone.

Con questo voglio dirti che magari potrai anche raggiungere con un annuncio 20.000 persone, ma di queste solo una parte esigua diventerà tua cliente.

Naturalmente, è fondamentale possedere una strategia omnichannel, cioè a dire un sistema di digital marketing che fonde in un perfetto amalgama strumenti come il sito web, la landing page, l’email marketing, i chatbot con la SEO e con il content marketing sui social, senza dimenticare gli annunci pubblicitari.

L’importanza del social media funnel

Il social media funnel per parrucchieri si realizza su varie reti sociali come Facebook, Instagram, Telegram, Twitter, TikTok e molte altre ancora.

Devi sapere che i social network, pur non presentando una domanda espressa come Google, hanno il potenziale per influenzare gli individui e costruire relazioni con loro.

Come abbiamo detto poc’anzi questi canali sono ottimi strumenti per fare brand awareness e pertanto per aumentare la popolarità del tuo negozio di acconciature.

Le potenziali clienti vengono in contatto con il tuo salone di hairdresser attraverso i touchpoint e qualcuna di esse può decidere di prendere un appuntamento da te, o acquistare i tuoi prodotti.

Il tutto sta nel creare un social media funnel per parrucchieri in maniera oculata.

digital marketing per acconciatori
Content marketing

Sempre in ambito di social media funnel per parrucchieri, i contenuti organici di qualità possono aumentare la brand awareness e invogliare le potenziali clienti ad avviare conversazioni con te.

In questo caso, torna nuovamente utile l’email marketing al fine di continuare di inviare newsletter, per persuadere queste consumatrici a diventare tue clienti.

Per non parlare di un chatbot che possa rispondere prontamente a tutti potenziali clienti.

Inoltre, i tuoi contenuti devono dare al tuo target approfondimenti che possano fare comprendere la tua competenza professionale.

Puoi fare tutto ciò attraverso articoli del blog, infografiche, messaggi e dirette Facebook.

Come creare un social media funnel?

Esistono diverse possibilità su come creare un social media funnel per parrucchieri.

Quindi, in maniera molto sommaria, puoi creare un video e prendere le persone che hanno visualizzato quel formato per mandarle successivamente verso una landing page in cui spieghi come risolvi il loro problema.

Puoi anche utilizzare la generazione di contatti di Facebook, ma non te la consiglio, in quanto la qualità dei lead è bassa e, spesso, trovi persone non in target che si sono iscritte per caso.

Una volta che hai fatto tutto ciò, puoi andare nuovamente a riprendere le persone che hanno visualizzato la tua landing page e indirizzarle sull’ecommerce e vendere dei prodotti.

Se utilizzi un sistema di automation marketing, puoi inviare email ed sms a questi potenziali clienti, oppure puoi andare sul Business Manager, creare una Lookalike e fare annunci specifici con Facebook ADS.

Conclusioni

In questo articolo ti ho mostrato cos’è social media funnel per parrucchieri e come può esserti utile per ottenere nuovi contatti e clienti per il tuo salone.

Il tutto, ovviamente, sta nello studiare, applicarsi, misurare i risultati e avere la pazienza di modificare la propria strategia nel momento in cui i consumatori lo richiedono.

Se hai delle domande, dei dubbi o delle considerazioni che vuoi condividere con me, non esitare a scriverle qui sotto.

Facebook Comments
Se ti è piaciuto questo articolo, condividilo sui social

Prima di andare via, ti consiglio di leggere questi articoli

Iscriviti alla newsletter

Francesco La Manno

Francesco La Manno

Francesco La Manno è il punto di riferimento del digital marketing per parrucchieri. Nel 2019 e nel 2020 è stato premiato come migliore agente italiano di Schwarzkopf Professional. Nel 2020 è stato segnalato come caso di successo da Ninja Marketing e nel 2021 è diventato caso di successo della Tindaro Battaglia Academy. Ha pubblicato "Parrucchiere Digitale", la prima guida in Italia dedicata al digital marketing per parrucchieri.
error: Content is protected !!