Vendita all’ingrosso: cos’è e come funziona

vendita a ingrosso

Indice

Un grossista è un’azienda o un individuo che acquista prodotti all’ingrosso dai produttori e li vende ai rivenditori. Se si vuole vendere online o in un negozio al dettaglio, è necessario procurarsi i prodotti da un’altra fonte, a meno che non si producano i prodotti stessi. Sebbene sia possibile acquistare direttamente dal produttore, è più probabile che si debba acquistare da un grossista. Per saperne su vendita a ingrosso, su cosa fanno e se sono adatti alla vostra azienda, leggete tutto il post.

Cos’è un grossista

vendita a ingrosso

Un grossista è essenzialmente l’intermediario tra il produttore e il punto vendita al dettaglio.

I grossisti acquistano una quantità di prodotti all’ingrosso a un costo inferiore e li vendono ai rivenditori o ad altre aziende, che poi li rivendono sui loro siti di e-commerce o nei negozi al dettaglio, in genere ai consumatori finali.

Sebbene il tipo di vendita a ingrosso più comune sia quello tra produttori e rivenditori, un numero crescente di grossisti vende ad altri grossisti.

Un grossista può anche vendere materiali per la produzione di beni, acquistandoli da un singolo produttore e rivendendoli a un altro.

La vendita all’ingrosso è emersa anche come modello commerciale di vendita al dettaglio.

Catene come Costco si basano sulla premessa che i prodotti vengono venduti ai consumatori “direttamente dalla fabbrica”, eliminando i grossisti e facendo pagare prezzi più bassi.

Come funziona la vendita a ingrosso

I grossisti acquistano i prodotti dai produttori a prezzi più bassi rispetto ad altre aziende, poiché ottengono sconti per l’acquisto di prodotti all’ingrosso.

Guadagnano vendita a ingrosso questi prodotti ai dettaglianti a prezzi più alti di quelli pagati, ma comunque migliori di quelli che i dettaglianti avrebbero potuto ricevere direttamente dai produttori.

Ad esempio, una piccola azienda che acquista 100 bambole al mese da vendere nei propri negozi avrebbe potuto pagare 10 euro a bambola se avesse acquistato direttamente dal produttore.

Se una bambola viene venduta a 12 euro, il negozio al dettaglio guadagna solo 2 dollari per bambola.

Tuttavia, il grossista, che acquista 50.000 bambole al mese dallo stesso produttore, potrebbe essere in grado di negoziare un prezzo migliore, 4 euro a bambola.

Se un grossista vende le bambole ai dettaglianti a 8 euro, allora il grossista guadagna 4 euro sulla bambola, ma lo stesso vale se un dettagliante vende la stessa bambola al consumatore a 12 euro.

Disponibilità di magazzino

vendita a ingrosso

L’acquisto di una grande quantità di prodotti comporta la necessità di immagazzinarli.

La maggior parte dei rivenditori non ha lo spazio per magazzini in grado di contenere 50.000 bambole, quindi questa opzione non è praticabile, anche se può permettersela.

Il più grande vantaggio della vendita a ingrosso è la riduzione dei costi d’impresa.

Acquistando articoli all’ingrosso, si ha accesso a prezzi più bassi, che in genere portano a guadagnare di più su ogni articolo, a diminuire i prezzi e a sottoquotare i concorrenti, o a una combinazione dei due.

Catena di distribuzione nella vendita a ingrosso

La catena di fornitura dei prodotti tra grossisti e produttori può variare a seconda del tipo di azienda con cui si desidera trattare.

Possono decidere di trattare con aziende che sono in grado di acquistare solo volumi specifici di merci, oppure di negoziare contratti per la consegna di merci in determinati periodi.

Alcuni dei prodotti più convenienti da vendere al dettaglio sono disponibili attraverso grossisti situati altrove e le importazioni possono essere la scelta migliore per ottenere i prodotti che si desidera vendita a ingrosso.

Tuttavia, alcuni grossisti potrebbero non essere disposti a spedire i prodotti in altri Paesi, rendendo più difficile l’importazione di prodotti per la vostra attività di importazione negli Stati Uniti o per la vostra attività di importazione in Canada.

Un altro fattore è il modo in cui i prodotti vengono distribuiti. I grossisti non si limitano a passare i prodotti che ricevono al punto vendita successivo.

Alcuni grossisti suddividono i prodotti in unità più piccole, che vengono poi vendute a vari rivenditori. Altre volte, invece, mettono insieme i prodotti come parte del loro processo di vendita all’ingrosso.

Se ti è piaciuto questo articolo, condividilo sui social

Unisciti alle oltre 4000 persone che ricevono risorse gratuite sul marketing per mail

Prima di andare via, ti consiglio di leggere questi articoli

error: Content is protected !!