QR code per parrucchieri: cos’è, come funziona e come può aiutare il tuo salone di acconciature

QR code per parrucchieri

Indice

Per un parrucchiere come te, oggi, è diventato molto difficile ottenere l’attenzione e la fedeltà delle clienti, a causa della concorrenza selvaggia e delle innumerevoli pubblicità a cui sono sottoposte tutti i giorni le persone. Tuttavia, esiste un sistema per mantenere un contatto con le consumatrici e consiste nell’integrare una strategia di QR code per parrucchieri.

Attraverso questo codice puoi mettere in campo una serie di campagne pubblicitarie di marketing che ti possono aiutare a fidelizzare le tue clienti, ad acquisirne nuove e a vendere più prodotti e servizi.

Seguimi e ti illustrerò tutti i vantaggi di questo modello di lavoro.

Marketing per acconciatori
Cos’è il QR code?

Prima di parlarti di come utilizzare il QR code per parrucchieri, devo spiegarti cos’è il QR code.

Si tratta di un codice a barre bidimensionale, realizzato mediante dei moduli neri che sono collocati all’interno di uno modello bianco quadrato, creato per registrare informazioni destinate a essere lette tramite uno smartphone.

I QR code sono utilizzati principalmente per il tracciamento degli oggetti.

L’invenzione di questi strumenti si deve alla compagnia Denso Wave, che li ha lanciati nel 1994 per tracciare il processo di produzione dei veicoli Toyota.

I codici QR sono diventati popolari nel 2011 quando Macy’s e Best Buy hanno iniziato a introdurli nei loro negozi.

Come può aiutarmi il QR code?

Come WIRED ha notato, i QR code sono semplicemente in anticipo sui tempi.

E gli hairstylist si stanno rendendo conto di quanto siano potenti come arma nel loro arsenale di marketing.

Proprio per questo devi mettere in piedi una specifica strategia di QR code per parrucchieri.

Devi sapere che milioni di persone usano i codici QR e gli acquirenti fruiscono della tecnologia scan-and-go per identificare i punti vendita al dettaglio.

Secondo Statista, si stima che entro il 2021 circa 15 milioni di famiglie effettueranno la scansione dei codici QR.

Tuttavia, quando è stato introdotto il QR code, il numero di persone che fruivano di questa tecnologia era minimo.

Alcuni marketer hanno affermato che non sarebbe durato a lungo.

Eppure, tutto ciò non si è verificato.

La pandemia ha portato l’uso del QR code a un nuovo livello, perché è sicuro e igienico, e può aiutare i parrucchieri come te a seguire le loro campagne pubblicitarie senza dover investire molto denaro.

Oggi, la maggior parte degli smartphone supporta la scansione nativa del QR code, aiutando la maggior parte dei settori e delle aziende a far crescere il proprio business.

Quindi, può aiutare anche te.

Per poter eseguire la scansione di un codice QR, è necessario anche scaricare un’applicazione di terze parti.

QR code per parrucchieri
Come utilizzare il QR code?

Migliorare l’esperienza del cliente attraverso le campagne di QR code per parrucchieri deve essere una tua priorità.

Curando un’esperienza di shopping unica per i tuoi acquirenti, i negozi di acconciature possono iniziare ad attrarre più clienti.

Un altro modo in cui puoi coinvolgere i tuoi clienti è quello di reindirizzarli attraverso il QR code alle tue pagine sui social media o di chiedere loro di pubblicare recensioni.

Utilizza il QR code per condividere le informazioni di contatto, come strumento di marketing per il sito web e per i social network.

Per questo motivo, caro parrucchiere, dovresti utilizzare i QR code per mostrare le caratteristiche eccezionali di un prodotto o inserire pubblicità per attirare l’attenzione degli acquirenti.

QR code per parrucchieri
Geolocalizzazione

Un altro aspetto interessante della strategia di QR code per parrucchieri attiene alla possibilità di favorire il local marketing.

Se quest’ultimo viene utilizzato insieme a un QR code, lo stesso codice può visualizzare informazioni diverse a seconda della posizione del cliente.

Ad esempio, se il QR code presenta tutti i dettagli relativi a una determinata referenza, può essere utilizzato per riordinarla non appena si esce dal negozio.

Questo è simile al pulsante Dash di Amazon, che è essenzialmente un tag Bluetooth che permette ad un cliente di acquistare il prodotto e di farselo consegnare a casa.

Peraltro, l’installazione dell’app del tuo brand sul telefono di un cliente, ti permette di approfondire la storia dei suoi acquisti e di inviargli consigli personalizzati sui tuoi servizi.

Ovviamente, si tratta di far sì che i nuovi clienti scarichino l’app.

Per fare tutto ciò devi migliorare la qualità del tuo arredamento, delle luci, del materiale pubblicitario fisico, inserire dei display e utilizzare della musica che caratterizzi il tuo salone di acconciature.

I siti web e i supporti di stampa utilizzano i QR code di localizzazione, in modo che le clienti possano facilmente estrarre il loro smartphone.

Tutto ciò permette di scannerizzarli e di indirizzarli al negozio senza dover cercare manualmente l’indirizzo su una mappa online.

Recensioni

Mettendo in piedi una strategia di QR code per parrucchieri, avrai anche la possibilità di aumentare le recensioni del tuo salone di acconciature.

Come ti ho detto più volte, le recensioni sono di vitale importanza per la sopravvivenza del tuo negozio di hairdresser e per questo devi sollecitare le consumatrici a lasciare le loro opinioni.

Il QR code è un modo ottimo e veloce per convincere una cliente a scrivere la sua recensione su di te.

Se necessario, è anche possibile concedere uno sconto di accompagnamento per una valutazione positiva e un link alle pagine dei social media del tuo salone di hairstylist.

QR code per parrucchieri
Campagne di marketing

Attraverso il QR code per parrucchieri è possibile mettere in piedi anche diverse campagne di marketing.

Per esempio la combinazione di cartelloni pubblicitari digitali con il QR code può incoraggiare i consumatori a fare il passo insolito di chiamare il tuo negozio di acconciature o di utilizzare Google Maps per visitarlo.

Gli hairdresser possono ora utilizzare il QR vCard per condividere le loro informazioni di contatto con i consumatori.

Ciò che distingue il codice QR “vCard” da una normale carta V è la sua dinamica.

Ciò significa che si adatterà man mano che si sviluppa, proprio come qualsiasi altra app mobile o pubblicità digitale.

È anche possibile salvare le informazioni di contatto direttamente sul proprio smartphone e utilizzare quel secondo in più per contattarli.

Eventi

Il QR code per parrucchieri può essere utilizzato anche per autenticare le persone agli eventi.

Crea una lista di email marketing con i codici QR e invia alle tue clienti un font esteticamente gradevole che raccoglie le risposte per ispirare la scansione.

Le call to action possono essere semplici come la scansione per ottenere una guida di stile gratuita, che può rivelarsi molto efficace.

Risparmia tempo e fatica, rendi facile la scansione.

I QR code possono essere utilizzati anche per fornire notifiche e aggiornamenti rilevanti durante gli eventi.

QR code per parrucchieri
Social network

La strategia di QR code per parrucchieri ti permette di muoverti su vari canali.

Dato che in questo momento storico i social media sono onnipresenti, è importante indirizzare le clienti verso le tue pagine per aumentarne il traffico e la copertura.

I QR code sulle reti sociali possono essere utilizzati per far sì che le clienti li scansionino e migliorino la loro esperienza complessiva per il tuo salone di acconciature.

Ad esempio, se le tue clienti amano i tuoi prodotti, puoi stampare un QR code specifico in modo che possano seguirti su Facebook, Twitter, Instagram, Pinterest o altri popolari social network.

Puoi aggiungere le tue targhette identificative ad altri profili per aumentare il numero di follower.

Il desiderio di gratificazione istantanea dei millennials può essere soddisfatto con i QR code, e 7 acquirenti su 10 dicono che compreranno un prodotto in meno di 30 secondi usando questo strumento.

Packaging

I QR code per parrucchieri possono anche risolvere un problema importante per le aziende: il packaging.

Garantire che l’imballaggio non sia gremito di caratteristiche e specifiche del prodotto che si possono rimuovere dal design può essere una sfida, ma si può soddisfare il desiderio di gratificazione istantanea dai QR code.

Introducendo QR code personalizzati sulle confezioni, le aziende possono abolire l’etichettatura e consentire ai clienti di scansionare il codice per vedere le caratteristiche e forse anche scoprire nuovi prodotti dello stesso marchio.

Quando i marchi scelgono il percorso AR, il codice QR è un modo economico per dare ai consumatori ciò che vogliono.

QR code per parrucchieri
Realtà aumentata

La strategia di QR code per parrucchieri fa ricorso anche ai più sofisticati sistemi di intelligenza artificiale.

Amazon ha introdotto una funzione di realtà aumentata che può essere attivata tramite la scansione di un QR code sulle scatole di spedizione.

L’iniziativa, chiamata Amazon Augmented Reality App, mostra agli utenti una zucca stampata su una scatola di spedizione Amazon per Halloween.

Gli utenti possono scansionare i loro QR code per dare vita alla zucca, con una lanterna virtuale che segue la fotocamera del telefono in giro per la stanza.

Disponibile per gli utenti Android e iOS, l’applicazione incorpora una versione 3D della scatola di spedizione di Amazon con il logo dell’azienda.

Gli utenti possono anche scannerizzarla con la fotocamera del telefono del loro smartphone e dare vita alle zucche.

Panema

Per svolgere tutte queste attività, ti consiglio caldamente di utilizzare Panema.

Si tratta di un’azienda storica che opera da anni nel settore beauty ed è scelta dai più grandi e famosi brand del settore acconciature.
Panema sviluppa CRM e software per parrucchieri gestionali in 7 lingue differenti per non solo per parrucchieri, ma anche per beauty Farm, medical center, farmacie, palestre, applicazioni per l’analisi di cute e capelli in oltre 36 paesi al mondo, piattaforme digitali per sviluppare al meglio il tuo Business e sistemi di analisi tridimensionali di Business Intelligence.
Lo staff è guidato da Roberto Papa, Marco Petrelli e Alessandro Abbate, ha sede a Lugano e possiede uffici a Torino, Milano e Palermo.

Si tratta di un team giovane e dinamico, composto da 8 ingegneri informatici sotto la direzione di Roberto Genova, 2 grafici web, 1 social media marketer e addetti all’Help Desk.

Gestionale per parrucchieri
Il sito web

Volendo pianificare un’adeguata strategia di QR code per parrucchieri, devi integrare anche altri strumenti.

Il QR code, da solo, non basta.

Quindi, puoi creare un tuo sito internet, ottimizzarlo per l’uso mobile, e inserire all’interno i tuoi codici.

I QR code possono essere utilizzati anche con i segnalatori luminosi BLE e NFC per fornire una soluzione più completa per rivolgersi ai potenziali clienti fedeli di un’azienda.

Inoltre, ti consentono di vedere quante persone interagiscono con il tuo salone, i tuoi prodotti, i tuoi servizi e di personalizzare la tua strategia di marketing.

Considera che, invece di investire in QR code statici, il mercato si sta spostando verso codici dinamici che possono essere riutilizzati e le azioni specifiche possono cambiare a seconda della preferenza dei parrucchieri.

Siti, Facebook, Instagram per parrucchieri
Conclusioni

In questo articolo, ti ho mostrato le molteplici applicazioni del QR code per parrucchieri.

Abbiamo visto che puoi inserire i codici sui social network, sulla mail e anche sui supporti fisici presenti nel tuo negozio di acconciature.

Leggendo questo post, hai compreso che il QR code ti aiuta ad analizzare il comportamento delle clienti.

Puoi conoscere il loro costumer journey e ridisegnare le tue campagne di marketing.

Inoltre, hai capito che si tratta di strumenti utili e facili da usare.

Informando correttamente le consumatrici, puoi incoraggiarle a scansionare e a guardare i tuoi video e le tue immagini.

Incorporando il QR code nel tuo materiale promozionale fisico e online puoi vendere più prodotti e servizi.

Che ne pensi di questa strategia?

Se hai dei dubbi, delle domande o delle considerazioni che vuoi condividere con me, scrivi il tuo commento qui sotto.

Sarò lieto di risponderti.

Se ti è piaciuto questo articolo, condividilo sui social

Vuoi fare business online? Allora, clicca il banner qui sotto e accedi gratis a oltre 200 corsi di digital marketing

Unisciti alle oltre 4000 persone che ricevono risorse gratuite per mail

Prima di andare via, ti consiglio di leggere questi articoli

error: Content is protected !!

Inserisci i tuoi dati per entrare nell'Academy

Marketing

Inserisci la tua email e inizia gratis a studiare online marketing