Cos’è un punto vendita?

punto di vendita

Indice

Il punto di vendita, componente cruciale dell’esperienza di acquisto, si riferisce al luogo in cui l’acquirente effettua l’acquisto di beni o servizi e in cui è possibile pagare le imposte sulle vendite. Può trattarsi di un negozio fisico, dove vengono utilizzati terminali e sistemi POS per elaborare i pagamenti con carta, o di un punto vendita virtuale, come un computer o un dispositivo elettronico mobile.

Un punto vendita è il luogo in cui il cliente effettua il pagamento di beni o servizi e il luogo in cui le imposte sulle vendite possono diventare esigibili.

Una transazione POS può avvenire di persona o online e le ricevute vengono generate in forma stampata o elettronica.

I sistemi POS basati su cloud stanno diventando sempre più popolari tra gli esercenti.

I sistemi POS stanno diventando sempre più interattivi, soprattutto nel settore dell’ospitalità, consentendo ai clienti di effettuare ordini e prenotazioni e di pagare elettronicamente le fatture.

Come funzionano i punto di vendita

I punto di vendita sono un obiettivo importante per i commercianti, poiché i consumatori tendono a prendere decisioni di acquisto su prodotti o servizi con un elevato margine di profitto in questi luoghi strategici.

Tradizionalmente, le aziende posizionano i loro POS vicino alle uscite dei negozi per aumentare la velocità con cui i clienti effettuano acquisti d’impulso quando escono.

Tuttavia, una diversa collocazione dei POS può offrire ai retailer maggiori opportunità di micro-marketing per particolari categorie di prodotti e di influenzare i consumatori nelle prime fasi dell’imbuto di vendita.

Ad esempio, i grandi magazzini hanno tipicamente gruppi di prodotti individuali, come elettrodomestici, elettronica e abbigliamento, con negozi unici.

I dipendenti designati possono essere attivi nel promuovere i prodotti e accompagnare i consumatori nelle decisioni di acquisto, invece di limitarsi a elaborare le transazioni.

Allo stesso modo, i formati dei POS possono influenzare i margini o i comportamenti d’acquisto, poiché offrono ai consumatori opzioni flessibili per completare gli acquisti.

Il minimarket concettuale di Amazon, Amazon Go, che utilizza una tecnologia che consente agli acquirenti di entrare, ritirare gli articoli e uscire senza passare da una cassa, ha il potenziale per rivoluzionare i sistemi POS.

Oltre ad aumentare la convenienza, potrebbe consentire l’integrazione di POS, fidelizzazione e pagamenti in un’unica esperienza incentrata sul cliente.

I software POS

I sistemi software POS elettronici semplificano le operazioni di un negozio al dettaglio o punto di vendita, automatizzando i processi di transazione e tracciando i dati critici delle vendite.

I sistemi principali comprendono registratori di cassa elettronici e software che coordinano i dati raccolti sugli acquisti quotidiani.

I rivenditori possono aggiungere funzionalità installando una rete di dispositivi di acquisizione dati, tra cui lettori di carte e scanner di codici a barre.

A seconda delle caratteristiche del software, i rivenditori possono monitorare l’accuratezza dei prezzi, le variazioni delle scorte, i ricavi lordi e i modelli di vendita.

L’utilizzo della tecnologia integrata per il monitoraggio dei dati aiuta i rivenditori a identificare le discrepanze dei prezzi o i flussi di cassa che possono causare perdite di profitti o interruzioni delle vendite.

I sistemi POS che monitorano l’inventario e le tendenze di acquisto aiutano i rivenditori a evitare problemi di assistenza ai clienti, come le vendite fuori stock, e a personalizzare gli acquisti e il marketing in base ai comportamenti dei consumatori.

I software disponibili nel punto di vendita

punto di vendita

I moderni sistemi POS sono in genere programmabili o consentono miglioramenti attraverso l’uso di programmi software di terze parti nel punto di vendita.

Questi sistemi possono essere personalizzati per adattarsi a esigenze particolari.

Ad esempio, molti rivenditori utilizzano i sistemi di punti vendita per gestire i programmi di affiliazione, che premiano gli acquirenti abituali con punti e offrono sconti per acquisti futuri.

I sistemi POS basati su cloud sono sempre più utilizzati, soprattutto dai grandi rivenditori online, per tracciare ed elaborare acquisti multipli.

I sistemi basati sul cloud possono ridurre notevolmente i costi iniziali di implementazione di un sistema POS per molte aziende.

I clienti possono anche interagire direttamente con i sistemi POS, soprattutto nel settore dell’ospitalità.

Spesso chiamati tecnologie basate sulla localizzazione, questi sistemi possono gestire le transazioni nelle sedi dei clienti.

Per esempio, in molti ristoranti i clienti possono sfogliare il menu e ordinare su un terminale situato al loro tavolo. Negli hotel, i clienti usano terminali simili per ordinare il servizio in camera o pagare il conto dell’albergo.

Per rimanere competitivi e assistere i proprietari dei marchi nella promozione dei prodotti, i produttori di espositori per punti vendita si concentrano sul miglioramento dell’estetica e sulla creazione di prodotti dal design innovativo.

Inoltre, l’intensificarsi della concorrenza nel settore della vendita al dettaglio e il conseguente utilizzo degli espositori POS per convincere i clienti ad acquistare i prodotti ha incoraggiato i rivenditori a richiedere vari espositori su misura, in grado di soddisfare le esigenze specifiche delle varie strutture di vendita al dettaglio.

La personalizzazione offerta, sia essa estetica, di capacità o di mobilità, ha un effetto significativo sulla riconoscibilità del marchio dell’azienda.

Se ti è piaciuto questo articolo, condividilo sui social

Unisciti alle oltre 4000 persone che ricevono risorse gratuite per mail

Prima di andare via, ti consiglio di leggere questi articoli

error: Content is protected !!