I 4 migliori programmi di inventario per il tuo negozio

programma inventario

Indice

Un cliente si ferma nel vostro negozio per acquistare dei prodotti. Sono davvero entusiasti di quel nuovo paio di scarpe, hanno fatto ore di ricerche e stanno per sganciare una grossa somma di denaro alla cassa. Solo un problema si nasconde nell’ombra: Le scarpe non sono disponibili. Un programma inventario può fare la differenza tra perdere clienti per tutta la vita e mantenerli per anni.

Perché nessuno vuole andare sul vostro sito e passare minuti, se non ore, a considerare un prodotto che non è nemmeno disponibile.

Lo stesso vale per il vostro backend.

L’inventario è la linfa vitale del vostro negozio.

Se un articolo in magazzino non è disponibile o se il prodotto non viene movimentato lungo i canali logistici adeguati, è inevitabile che si verifichino problemi con i clienti, presenti e futuri.

È qui che entra in gioco il software di gestione dell’inventario.

Di seguito abbiamo evidenziato le migliori opzioni, alcune delle quali offrono pacchetti completi per le vendite e l’inventario, mentre altre forniscono strumenti di gestione dell’inventario più semplici e snelli.

Come funziona la gestione del programma inventario

programma inventario

La gestione dell’inventario è un processo spesso laborioso ed estenuante per molti imprenditori.

Tuttavia, gli strumenti software giusti e con le giuste caratteristiche possono contribuire ad alleviare alcuni dei mal di testa e dello stress che la gestione del programma inventario può causare.

Che si gestisca un sito di e-commerce, un negozio fisico o un supermercato, è sempre necessario un modo per tenere traccia dell’inventario.

Questi strumenti consentono di tenere sotto controllo tutti gli aspetti dei prodotti. Inoltre, il monitoraggio del movimento delle scorte vi permette di conoscere meglio i vostri clienti e ciò che desiderano dalla vostra azienda.

Avvisi sulle scorte: Avvisi che segnalano l’eccesso o la carenza di scorte di un determinato prodotto, in base a soglie definite.

Gestione multi-sede: Possibilità di gestire contemporaneamente diversi magazzini e sistemi POS.

Gruppi di materiali: Raccoglie le scorte in categorie predefinite, in modo da poter valutare quali sono i prodotti più richiesti.

Registrazione degli ordini di acquisto: Consente di tenere traccia degli articoli immagazzinati e della loro provenienza.

In definitiva, gli strumenti di gestione dell’inventario vi permetteranno di tenere traccia delle merci lungo l’intera catena di approvvigionamento della vostra azienda, in modo da poter tenere traccia di tutto, dagli ordini di vendita fino alle esigenze della vostra attività.

Alcune soluzioni software sono persino dotate di integrazioni per collegarsi alla vostra strategia di codifica a barre offline, ai sistemi di contabilità e altro ancora.

Non esiste una soluzione unica quando si tratta di trovare le migliori soluzioni di gestione dell’inventario.

A seconda di ciò che si vuole far fare al proprio sistema di inventario, si può scoprire che è necessario integrare diversi strumenti in un unico processo di back-end.

1 – Shipbob programma inventario

programma inventario

Shipbob è una delle migliori applicazioni per programma inventario per i dirigenti d’azienda moderni.

La soluzione consente di tenere traccia di tutto, dagli inventari agli ordini di vendita, in un unico posto e offre un’ampia suite di potenti report.

Costruita per un’azienda in rapida evoluzione, ShipBob assicura l’allineamento dei team e la visibilità completa di tutto ciò che accade in azienda.

La funzione di gestione dell’inventario in tempo reale consente di tenere traccia rapidamente di elementi quali prodotti completati e materie prime.

È inoltre possibile automatizzare diverse transazioni di inventario e impostare punti di rifornimento per ridurre al minimo le carenze di inventario.

ShipBob offre la gestione degli ordini multicanale, la programmazione della produzione, la tracciabilità end-to-end e precise funzioni di spesa, il tutto in un’interfaccia semplice da usare.

Se avete qualche conoscenza di sviluppo, potete anche creare flussi di lavoro personalizzati per il vostro team.

ShipBob adotta un approccio ai prezzi un po’ diverso rispetto alla maggior parte degli strumenti presentati in questo articolo.

Invece di fornire una serie di piani diversi tra cui scegliere, l’azienda vi invita a contattarli per ottenere un preventivo in base alle vostre esigenze specifiche.

2 – Katana

programma inventario

A differenza della maggior parte del programma inventario che abbiamo trattato finora, Katana si concentra generalmente solo sui piccoli produttori.

Si tratta di un software dinamico basato online che aiuta le fabbriche di piccole e medie dimensioni a gestire le loro attività con una gestione completa dell’inventario, insieme alla programmazione e alla pianificazione della produzione.

In altre parole, la gestione intelligente delle materie prime e dei prodotti finiti è una caratteristica fondamentale.

Per semplificare le cose, Katana aggrega i dati relativi a ricette di prodotti, ordini di vendita e di acquisto, stato del magazzino, operazioni di produzione, ordini di produzione e materiali, attraverso un cruscotto intuitivo che consente di tenere traccia di tutti i processi chiave in modo pratico e semplice.

Uno degli aspetti che apprezzerete di più è la possibilità di spostarsi senza problemi tra i fogli di calcolo per le informazioni e le integrazioni con numerose piattaforme aziendali.

Quando si tratta di vendere online, ad esempio, è possibile integrare facilmente il sistema Katana con piattaforme come WooCommerce e Shopify.

Quando poi è necessario tenere traccia dei pagamenti, dell’inventario, degli ordini di acquisto e della contabilità, sono utili le integrazioni con QuickBooks e Xero.

Katana offre alle aziende un modo eccellente per ottimizzare le operazioni di produzione e vendita senza spendere molto.

Purtroppo non esiste una versione gratuita di questo software, ma è possibile iniziare provando la versione di prova gratuita. I prezzi partono da 99 dollari al mese.

3 – QuickBooks come programma inventario

programma inventario

La piattaforma commerciale QuickBooks consente ai marchi commerciali di gestire le operazioni di vendita al dettaglio e all’ingrosso, nonché le applicazioni, tutto in un unico sistema centralizzato.

Le caratteristiche principali del programma inventario e l’ampio ecosistema di applicazioni offrono alle aziende la possibilità di automatizzare facilmente i flussi degli ordini, migliorando l’efficienza operativa e la soddisfazione dei clienti.

Aiuta a gestire più canali di vendita (tra cui Shopify, Amazon, WooCommerce, Wayfair e altri), luoghi di adempimento, ad accelerare i pagamenti, a costruire un’esperienza di e-commerce B2B su misura per i clienti all’ingrosso e ad automatizzare senza problemi le connessioni inter-sistema tra più canali.

QuickBooks Commerce è stato progettato per i professionisti delle operazioni, dell’e-commerce e della supply chain che desiderano automatizzare le loro attività, liberando in modo efficiente il tempo per le attività ripetitive di livello inferiore, soggette a errori umani e inefficienza.

In questo modo è possibile dedicare più tempo a coltivare le relazioni con i clienti e a far crescere l’azienda.

QuickBooks Commerce è ideale per le piccole e medie imprese, con un piano iniziale di 39 dollari al mese.

I prezzi di QuickBooks Commerce partono da 35 dollari al mese per il piano Founder, che prevede 1 utente e 10 ordini di vendita al mese.

È inoltre possibile ottenere la versione Lite a 69 dollari al mese, Small Business a 169 dollari al mese e Business a 459 dollari al mese.

Più si spende, più funzioni si ottengono, oltre all’accesso a più utenti. Sono disponibili anche alcune opzioni premium per chi ha esigenze più complesse, come i piani Premium ed Enterprise.

4 – Zoho Inventory

Zoho Inventory Management è uno dei programma inventario più noti sul mercato, progettato per aiutare le aziende a incrementare le vendite, a scalare le operazioni commerciali e molto altro ancora.

Zoho Inventory non si limita a gestire l’inventario e gli ordini offline, ma si integra anche con altri strumenti della vostra strategia di vendita.

È possibile collegare Zoho con i propri account Amazon, eBay e Shopify, creare ordini di acquisto, gestire il drop shipping e molto altro ancora, tutto in un’unica applicazione.

Inoltre, grazie ai numeri di serie e al tracciamento dei lotti, è possibile tenere traccia di tutti gli articoli presenti nell’inventario. È anche possibile selezionare più integrazioni di spedizione per garantire che gli articoli raggiungano i clienti il più rapidamente possibile.

Zoho Inventory è inoltre dotato di strumenti di gestione dell’inventario estesi, come l’accesso al software di contabilità e agli strumenti di gestione delle risorse, che vi aiutano a prendere decisioni aziendali migliori.

Se siete alla ricerca di una soluzione software all-in-one per gli imprenditori di oggi, questa potrebbe essere quella giusta.

Esiste una versione gratuita di Zoho Inventory, ma le sue funzioni sono piuttosto limitate. La versione a pagamento parte da 49,00 dollari, ma è possibile verificarne le funzionalità con una prova gratuita.

Se ti è piaciuto questo articolo, condividilo sui social

Vuoi fare business online? Allora, clicca il banner qui sotto e accedi gratis a oltre 200 corsi di digital marketing

Unisciti alle oltre 4000 persone che ricevono risorse gratuite per mail

Prima di andare via, ti consiglio di leggere questi articoli

error: Content is protected !!

Inserisci i tuoi dati per entrare nell'Academy

Marketing

Inserisci la tua email e inizia gratis a studiare online marketing