Piastra Ghd a vapore, recensione completa [2022]

piastra ghd a vapore

Indice

Stai cercando una piastra ghd a vapore in grado di domare l’effetto crespo e di prendersi cura dei tuoi capelli allo stesso tempo?

Questo potrebbe fare al caso tuo

Dove saremmo senza le attrezzature Ghd?

piastra ghd a vapore

piastra ghd a vapore, la storia

Icona nel mondo della cura dei capelli e dei parrucchieri, il marchio ci ha salvato da brutte acconciature dal 2001, con una serie di lanci che hanno rivoluzionato lo styling a caldo.

Dal lancio della sua piastra originale IV, Ghd ha lanciato una serie di versioni modernizzate del suo primo prodotto, ognuna progettata con uno scopo unico.

Mentre la mini è ideale per capelli corti e frange, quelli con ciocche ricce o spesse possono contare sulla Styler max, mentre il nuovo cordless unplugged rende lo styling in movimento un gioco da ragazzi.

Platinum plus

piastra ghd a vapore

Ma, forse la più innovativa di tutte le piastre ghd è la piastra Ghd a vapore platinum plus.

Progettata per risolvere tutti i problemi di riscaldamento dei capelli, il marchio sostiene che si tratta della prima piastra predittiva al mondo, il che significa che prende in considerazione lo spessore dei tuoi capelli utilizzando la tecnologia “ultra-zone” per fornire la quantità ottimale di potenza richiesta.

Perché?

Beh, in questo modo, il marchio afferma che è possibile raddrizzare i capelli con il minimo danno, fino al 70 per cento in meno di rottura, 20 per cento più lucentezza e il doppio della protezione del colore.

Ma a quasi 220 euro, vale la pena investire in questo strumento intelligente, o uno dei predecessori più convenienti del marchio è altrettanto degno del tuo portafoglio?

piastra ghd a vapore, il test

Per scoprirlo, abbiamo messo alla prova la piastra ghd a vapore high-tech, usandola per diverse settimane sui capelli lunghi di una modella per creare sia stili eleganti che ondulati.

Oltre al risultato finale, abbiamo valutato come il design dello strumento differisce dalle altre piastre Ghd, quanto fosse facile da usare e se la sua tecnologia intelligente facesse davvero la differenza per la salute delle ciocche.

Design

I fan sfegatati di Ghd non saranno estranei alle piastre del marchio, con le versioni più vecchie caratterizzate da piastre gialle, mentre i modelli più recenti, come le piastre Ghd gold, vantano versioni grigie scintillanti e un’asta più arrotondata.

La piastra GHD a vapore platinum plus condivide certamente alcuni elementi di design con i suoi predecessori ma, nel complesso, appare e si sente più elegante.

Mentre è immediatamente ovvio che si sta usando uno strumento ghd grazie al marchio in rilievo, la cerniera a due pezzi vista sulle vecchie piastre è stata sostituita sulla platinum plus con quella che l’azienda chiama una cerniera “wishbone” con una singola curva.

Questo non solo rende la piastra più bella, ma aiuta anche a migliorare la maneggevolezza, in quanto è possibile aprire e chiudere lo strumento senza soluzione di continuità, senza alcun rigore.

piastra ghd a vapore

Lunghezza e peso

In termini di lunghezza e peso, la piastra ghd a vapore platinum plus è quasi identica ai modelli precedenti, ma la morbidezza dell’asta curva e le piastre fluttuanti lo fanno sentire meno ingombrante.

Lo strumento è anche dotato di un timer incorporato che si spegne dopo 30 minuti di inattività, che è una seria manna per chi è nel panico di lasciarli accesi ogni volta che esce di casa.

Colori

Anche se questo non influisce sulle capacità del prodotto, coloro che cercano qualcosa da mettere in mostra sulla loro toletta saranno lieti di sapere che il platino plus è disponibile in una serie di colori.

Oltre ai classici bianco e nero, Ghd ha anche lanciato due versioni in edizione limitata – una in una tonalità “ombre chrome” per celebrare il suo 20° anniversario, e un modello rosa, che è stato progettato in collaborazione con Breast Cancer Now, con 10 sterline da ogni vendita che vanno direttamente all’ente di beneficenza del Regno Unito.

Prestazioni

Una delle cose migliori della piastra ghd a vapore è la velocità con cui si riscalda.

Nel tempo che ci è servito per prendere un pettine e delle mollette per dividere i nostri capelli – solo 20 secondi – la piastra ha emesso una piacevole nota per farci sapere che era pronta per l’uso.

Utilizzo

Per il nostro primo utilizzo, abbiamo diviso le nostre ciocche in due parti – sopra e sotto – prima di far scivolare le sezioni più piccole tra le piastre fluttuanti.

Abbiamo notato immediatamente una differenza dopo una sola passata – le ciocche, che sono inclini a sembrare un po’ crespi, erano più lisce che mai: dritte come spilli e molto lucide.

Ha anche ridotto enormemente il nostro tempo di styling, impiegando solo pochi minuti per completarlo e, ancora meglio, il look è durato tutto il giorno – abbiamo avuto bisogno solo di un leggero ritocco la mattina dopo per tenere a bada la nostra testa da letto.

Per i riccioli

Abbiamo apprezzato anche l’uso della piastra ghd a vapore Platinum Plus per creare riccioli.

Il nuovo cilindro arrotondato rende la piastra super versatile, permettendoti di produrre una serie di look, dalle onde a sirena alle bobine morbide ed elastiche.

Anche queste ultime sono durate un tempo impressionante – due giorni, il che significa che tutto quello che dovevamo fare era svegliarci, spazzolare ed eravamo pronti a partire.

E questo non è stato un caso.

Dopo settimane di utilizzo, Platinum Plus ci ha soddisfatto ogni singola volta, lasciando la modella con capelli perfettamente curati che non hanno avuto bisogno di essere ripassati.

Questo è il punto in cui la tecnologia ultra-zona dello strumento entra veramente in gioco perché, anche se non è qualcosa che possiamo vedere all’opera, i suoi effetti sono palpabili.

I capelli della cliente non si sono mai sentiti troppo acconciati e sembravano anche notevolmente più lisci e lucidi di prima che iniziassimo ad usare la piastra.

Il verdetto: Piastra Ghd a vapore Ghd platinum plus

Abbiamo provato molti strumenti per lo styling a caldo e siamo sempre tentati di passare a marche diverse ma, ai nostri occhi, niente può battere una Ghd.

La piastra ghd a vapore Platinum Plus è veramente una delle migliori piastre che si possa comprare.

Si riscalda in un istante, lascia i tuoi capelli con una finitura lucida e offre uno styling perfettamente liscio, il tutto assicurando che le tue ciocche non vengano danneggiate.

Non si può negare che 200-220 euro siano un sacco di soldi da spendere per una piastra.

Ma i prodotti Ghd sono costruiti per durare e non potremmo raccomandarti altrimenti – in particolare se stai già soffrendo di danni al capello derivati dal calore.

Se ti è piaciuto questo articolo, condividilo sui social

Unisciti alle oltre 4000 persone che ricevono risorse gratuite sul marketing per mail

Prima di andare via, ti consiglio di leggere questi articoli

error: Content is protected !!