7  modi per utilizzare la piastra a onde larghe

piastra a onde larghe

Indice

Lo stile “Beach Waves” è difficile da realizzare con un accessorio per lo styling. Anche se ci sono innumerevoli tutorial per utilizzare piastre per capelli o bigodini per creare questo tipo di look naturale, spesso richiede più sforzo e tecnica di quanto ti aspetteresti da uno stile così casual. Per fortuna c’è un’alternativa. La piastra a onde larghe per capelli è disponibili in tutte le forme e dimensioni, ma i migliori hanno un obiettivo comune: creare onde in modo facile e veloce, indipendentemente dalla lunghezza e dallo spessore dei tuoi capelli.

Per trovare lo strumento perfetto, tutto si riduce al tipo di onda che preferisci.

Le piastre a onde larghe creeranno onde voluminose e larghe, mentre le attrezzature con cilindri più sottili sono più adatti per stili più stretti e simili alla vecchia scuola dell’arricciatura.

Come per qualsiasi strumento di acconciatura, le temperature più alte creano in genere stili più rapidi e duraturi, ma c’è anche la questione del danno da calore da considerare.

Più fini e sottili sono i tuoi capelli, meno calore è necessario per fare il lavoro, quindi vale la pena cercare un dispositivo con temperature regolabili se ti ritrovi in questa categoria.

Pronti a sbarazzarci delle nostre chiome deboli, abbiamo testato le piastra a onde larghe sia su capelli sottili che spessi per trovare quelle capaci di creare onde degne di qualsiasi sirena.

Non era sufficiente ottenere buoni risultati – volevamo risultati perfetti e duraturi, che valessero l’investimento di una piastra dedicata invece di accontentarsi dei nostri attuali accessori.

piastra a onde larghe

Amika – Piastra a onde Larghe

Sì, i tre rami sembrano spaventosi, ma ti promettiamo che è molto più facile da usare di quanto sembri.

Basta aprire la pinza e inserire una porzione di capelli nello spazio, chiuderla e tenerla ferma vicino alla radice per qualche secondo, prima di spostarla per tutta la lunghezza dei capelli e ripetere.

Non avrai nessuna brutta piega grazie al design a tripla canna e, dato che utilizza la tecnologia ionica, aiuta a neutralizzare l’effetto crespo.

Dato che hai molto controllo sulla temperatura, potendo scegliere la piastra a onde larghe Amika tra 50C e 180C, i capelli non risultano bruciati alla fine dello styling.

Con il minimo sforzo, abbiamo avuto onde perfette e strutturate da mattina a sera.

Imetec Bellissima My Pro Beach Waves GT20 100 Piastra a Onde Larghe e Strette

Imetec Bellissima My Pro Beach Waves GT20 100 è una piastra a onde larghe è davvero semplice da usare, e permette di creare delle onde intense a forma di S.

Abbiamo impiegato circa 10 minuti per completare tutta la testa.

Diventa abbastanza caldo, ma non abbiamo avuto nessuna bruciatura accidentale grazie alla punta fredda.

Particolarmente utile è il fatto che il retro del lato più grande è rivestito con uno strato protetto dal calore per permetterti di metterlo giù a metà acconciatura senza bruciarti.

Questo è sicuramente un prodotto per chi ha i capelli lunghi, poiché gli effetti non sono così pronunciati sugli stili più corti.

Tuttavia, le onde hanno tenuto per tutto il giorno e hanno avuto solo bisogno di una rinfrescata veloce sulla nuca la mattina seguente.

piastra a onde larghe

Style Fix Waver da TONI&GUY

Compatto e leggero, questo waver è perfetto per lo styling in movimento.

Si usa come qualsiasi altro waver, le piastre sono fatte di tormalina ceramica per proteggere i capelli trattati con il colore.

Questo è fondamentale, dato che questo waver diventa molto caldo – di tutti gli strumenti che abbiamo provato, questo è il più grande rischio di bruciature accidentali.

Tuttavia, questo significa che acconcia i capelli velocemente e dà risultati duraturi.

Questi risultati erano, per la maggior parte, un’onda ampia e profonda, ma c’era un leggero effetto di arricciatura in stile anni ’90 che qualcuno potrebbe voler evitare.

Remington PROluxe 4-in-1

Questa piastra a onde larghe promette di creare quattro diversi tipi di onde.

Con un quadrante regolabile, hai il controllo completo sulla profondità delle tue onde, sia che tu le preferisca sciolte e da spiaggia o più definite.

Tutte e quattro le impostazioni danno buoni risultati su capelli di tutte le lunghezze.

Sebbene ci aspettassimo che le onde più sottili cadessero dopo poche ore, sono durate fino al giorno successivo.

Questo nonostante la mancanza di calore eccessivo – raggiungendo un massimo di 185C, il dispositivo è meno aggressivo sui tuoi capelli rispetto alla maggior parte dei suoi concorrenti.

Bondi Boost

Bondi Boost è un marchio australiano meglio conosciuto per i suoi prodotti per la crescita dei capelli, ma la sua Wave Wand merita altrettanta attenzione.

Questo è un altro design a tripla canna e anche se è pensato per onde grandi e voluminose, abbiamo trovato che funziona bene su capelli di tutte le lunghezze.

Si scalda abbastanza per affrontare ogni sezione di capelli in circa 10 secondi, con ioni negativi per aiutare a lisciare il crespo.

Sebbene abbiamo preferito le onde da sirena dopo aver usato il dispositivo su sezioni di capelli spesse e piastra a onde larghe ogni volta, fa anche un ottimo lavoro nel trasformare sezioni più piccole in una forma più arricciata.

Il verdetto: piastra a onde larghe

Facile da usare e ancora più facile da amare, il nostro strumento preferito è la piastra a onde larghe Amika.

Per una maggiore flessibilità sulla dimensione e la profondità delle tue onde raccomandiamo la piastra Imetec Bellissima My Pro Beach Waves GT20 100, anche questa una grande alternativa economica.

Come ottenere onde piene e perfette con una piastra a onde larghe

  1. Separa i tuoi capelli.
  2. Dovrai iniziare dividendo i capelli in sezioni, lavorando con una sezione alla volta.
  3. Passa la piastra a onde larghe su ogni sezione.
  4. Userai la piastra a onde larghe to su ogni ciocca nello stesso modo: bloccando, e facendo scorrere delicatamente il ferro lungo il fusto dei capelli per curvarli. 
  5. Scuoti i capelli.
  6. Ora, invece di usare una spazzola o le dita per trasformare i ricci in onde, dovrai scuotere leggermente la testa per lasciare intatti quelle voluminose onde.
  7. Prendi il tuo spray di finitura.

Finisci con una spruzzata di spray volumizzante alle radici e una lacca flessibile per mantenere le onde voluminose  per tutto il giorno.

Se ti è piaciuto questo articolo, condividilo sui social

Unisciti alle oltre 4000 persone che ricevono risorse gratuite sul marketing per mail

Prima di andare via, ti consiglio di leggere questi articoli

error: Content is protected !!