Parrucchiere manager, chi è, cosa fa e come puoi diventarlo

parrucchiere manager

Indice

Forse siete già un parrucchiere e vi state chiedendo come fare per diventare parrucchiere manager. Oppure, potreste aver lavorato nel settore della bellezza, pensando a quale istruzione aggiuntiva, formazione cosmetologica o licenza vi servirebbe per aprire un salone tutto vostro. In ogni caso, l’ascesa a manager di salone è un obiettivo per molti.

Il lavoro di manager di salone è un modo eccellente per un professionista della bellezza di passare al ruolo di manager a tempo pieno o di continuare a lavorare con i clienti, ma anche di gestire le operazioni quotidiane di un salone.

A seconda del settore in cui si lavora presso un salone di parrucchieri o un salone per unghie, i manager dei saloni si occupano di diversi compiti.

Dietro ogni salone di successo c’è un manager organizzato, competente e con ottime capacità di comunicazione.

Vediamo alcune competenze essenziali che vi serviranno per avere successo, alcuni strumenti che possono aiutarvi a raggiungerlo e un processo da seguire lungo il percorso.

Se state cercando di diventare manager di un salone, sono molte le cose che dovete sapere.

Questa guida vi illustrerà le basi di ciò che fanno i manager di salone, i diversi percorsi di carriera per diventare manager di salone e quali tipi di scuole o programmi possono aiutarvi a raggiungere questo obiettivo.

Chi è il parrucchiere manager?

parrucchiere manager

A seconda del ruolo ricoperto e delle dimensioni del salone, il parrucchiere manager è responsabile di molte cose.

In parole povere, sarà al centro delle operazioni quotidiane, supervisionando tutto, dalla gestione dei dipendenti, alle assunzioni, al marketing, alle scorte e alla programmazione del salone.

Sarà inoltre responsabile di assicurarsi che l’esperienza di ogni cliente sia ottimale, di aiutare a preparare il salone per eventi o servizi e di fornire indicazioni e formazione ai dipendenti per assicurarsi che stiano sfruttando al meglio l’esperienza di ogni cliente.

Un manager di salone si occupa di tutti i dettagli legati alla gestione di un salone professionale.

Sarete la persona a cui i vostri dipendenti si rivolgeranno per avere una guida, per dare consigli ai dipendenti e per aiutarli a cercare opportunità di auto-miglioramento e di apprendimento.

Potreste anche assumervi la responsabilità delle promozioni o delle retribuzioni di ogni stilista. Aiuterete a organizzare gli orari del salone e a gestire le prenotazioni dei servizi.

Le mansioni di un parrucchiere manager

La descrizione del lavoro di parrucchiere manager di salone comporta di solito un’intensa attività di comunicazione, sia con i clienti che con gli stilisti.

Se fate parte di una catena o di un franchising, probabilmente dovrete comunicare con la sede centrale, oltre che con i dipendenti in loco.

Infine, il manager di un salone è responsabile della supervisione dei profitti e dovrà esaminare gli aspetti finanziari dell’attività.

Si occuperà di aspetti quali la contabilità (se si avvale di un commercialista, dovrà comunque rivedere i profitti alla fine di ogni giornata e disporre dei documenti necessari), l’ordinazione dei prodotti e l’approvvigionamento delle scorte, ed è sua responsabilità organizzare qualsiasi materiale pubblicitario per il salone.

Sembra molto, ma tenete presente che molti manager di saloni di bellezza utilizzano spesso un programma software di gestione del salone che li aiuta a tenere traccia di tutti i dati aziendali e dei servizi ai clienti, facendo loro risparmiare tempo ed energie preziose.

Retribuzione del parrucchiere manager

Ci sono molte ragioni per cui le persone decidono di diventare parrucchiere manager: la retribuzione è sicuramente una di queste.

La retribuzione di un manager di salone di parrucchiere è piuttosto allettante.

Lo stipendio non è tutto, ovviamente.

Molti professionisti della cosmetologia desiderano gestire un salone perché offre nuove ed entusiasmanti sfide e permette loro di tornare a scuola e di affinare le proprie capacità imprenditoriali.

Può essere un trampolino di lancio per diventare un giorno proprietari del proprio salone.

Comunicazione

parrucchiere manager

Ogni parrucchiere manager di successo ha eccellenti capacità di comunicazione.

È davvero utile essere una “persona”.

Dovete essere disposti a gestire qualsiasi problema che si presenti, sia che si tratti di membri del personale o di clienti, con un atteggiamento calmo e diplomatico.

Le capacità comunicative saranno un vantaggio nel vostro ruolo di leader.

Dovrete guidare i dipendenti verso gli obiettivi di vendita, l’assistenza professionale ai clienti, la salute e la sicurezza. Inoltre, sarete un esempio di come gli stilisti e i dipendenti del salone devono comportarsi.

Gestione aziendale del salone

Gestire un salone di parrucchieri come parrucchiere manager è anche un’occasione per mettere in mostra le vostre grandi capacità di gestione aziendale.

Si tratta di competenze che possono essere trasferite anche in posizioni al di fuori dell’industria della bellezza.

Dovete essere pronti a lavorare sul software del salone, a gestire l’inventario, a occuparvi delle richieste dei proprietari o dei clienti, ad aiutare ad assumere e formare i dipendenti e, in generale, a promuovere il lavoro di squadra in tutto il salone.

Gestire un salone di parrucchieri è anche un’occasione per mettere in mostra le vostre grandi capacità di gestione aziendale. Si tratta di competenze che possono essere trasferite anche in posizioni al di fuori dell’industria della bellezza.

Dovete essere pronti a lavorare sul software del salone, a gestire l’inventario, a occuparvi delle richieste dei proprietari o dei clienti, ad aiutare ad assumere e formare i dipendenti e, in generale, a promuovere il lavoro di squadra in tutto il salone.

Inoltre, dovrete occuparvi di tutti i compiti legati all’attività commerciale, come il marketing e le promozioni, o tenere d’occhio i volumi di vendita e l’inventario.

Oltre a gestire le attività quotidiane del salone, è probabile che vi siano anche responsabilità legate alla salute e alla sicurezza dell’azienda, tra cui l’ispezione delle attrezzature e la programmazione delle riparazioni o della manutenzione necessarie.

Esperienza per diventare un parrucchiere manager

Spesso ci si chiede: “Quanti anni ci vogliono per diventare un parrucchiere manager?”

La risposta è un po’ più complessa.

Sebbene sia comune che un manager di salone venga assunto da un altro salone o promosso all’interno, è anche possibile ricevere la formazione a scuola e iniziare una carriera come manager.

Il tempo necessario per diventare manager di un salone dipende dalla vostra precedente esperienza in cosmetologia/commercio, da tutte le licenze e i programmi scolastici che avete nel vostro curriculum e da quali servizi vi sentite a vostro agio a fornire.

Vediamo come un po’ di tempo di scuola potrebbe dare ad un aspirante manager di salone una marcia in più nel processo di reclutamento.

Formazione per diventare un parrucchiere manager

parrucchiere manager

È possibile trovare un programma di formazione presso una scuola specializzata in questa professione, con corsi di gestione del salone, ma non è obbligatorio per diventare un parrucchiere manager.

Se non avete una formazione manageriale, ma avete un’esperienza professionale nel settore, è possibile che le vostre qualifiche siano equivalenti a un diploma e soddisfino i requisiti di formazione dei manager di salone.

È importante tenere presente che per essere assunti nel proprio stato o provincia è comunque necessario ottenere la licenza professionale di cosmetologia da una scuola o un programma di formazione riconosciuto.

Per quanto riguarda l’esperienza, i lavori di gestione dei saloni di parrucchieri richiedono in genere un’esperienza in cosmetologia e competenze commerciali.

È necessario tenersi aggiornati sulle tendenze del settore e sui servizi attuali. Dovete essere in grado di capire cosa vogliono i vostri clienti e di fornire loro i servizi più recenti.

Anche in questo caso, le eccellenti capacità di comunicazione e di servizio al cliente sono fondamentali.

Nessun corso di formazione o certificato potrà mai sostituire un atteggiamento estroverso e personale.

Competenze di un parrucchiere manager

Infine, se volete diventare parrucchiere manager, dovete avere alcune competenze di base in materia di contabilità e conoscenze finanziarie, oltre a buone capacità organizzative.

Non preoccupatevi: queste sono le competenze di base che chiunque può aggiungere alla propria cintura degli attrezzi.

Queste competenze saranno fondamentali quando si farà domanda per diventare manager di un salone o, in realtà, per qualsiasi posizione manageriale.

Dopo aver appreso le nozioni di base su come diventare manager di un salone, è il momento di iniziare la ricerca del lavoro.

Ricerca di posti di lavoro

Come abbiamo detto in precedenza, molti proprietari di saloni cercano manager di salone attraverso assunzioni e promozioni all’interno, sia all’interno di un’azienda di saloni, sia all’interno di un settore più ampio.

Potete iniziare la vostra ricerca di lavoro come parrucchiere manager rivolgendovi ad amici che lavorano in altri saloni o nella cosmetologia in generale.

Molti dipendenti iniziano la loro carriera di manager di salone grazie alle raccomandazioni di un altro stilista o di un collega.

Quando iniziate a cercare lavoro, assicuratevi di fare rete anche online.

Considerate la possibilità di creare un profilo LinkedIn, una pagina Instagram (se avete foto pertinenti che dimostrino i vostri successi) e un account sui social media per pubblicizzare le vostre competenze e i vostri servizi.

Mantenete un aspetto pulito e professionale.

Infine, assicuratevi di dare un’occhiata alle bacheche di annunci di lavoro online.

Includete termini come “salon manager jobs”, “salon manager” e “salon director”, ma non esitate a essere ancora più specifici se desiderate lavorare in un’azienda, un settore o una località particolare.

Costanza per diventare un parrucchiere manager

Se volete diventare parrucchiere manager, dovrete avere pazienza e perseveranza.

Tenete d’occhio tutti i nuovi saloni che aprono nella vostra zona e non abbiate paura di mandare loro un’e-mail o di telefonare.

Anche se al momento non hanno posizioni aperte, potrebbe esserci un posto vacante nello staff che li spingerà a prendere in considerazione le vostre competenze.

Inoltre, ricordate di fare ricerche e di controllare il sito web del salone.

Potreste anche iscrivervi alle loro newsletter, nel caso in cui abbiate.

Se ti è piaciuto questo articolo, condividilo sui social

Vuoi fare business online? Allora, clicca il banner qui sotto e accedi gratis a oltre 200 corsi di digital marketing

Unisciti alle oltre 4000 persone che ricevono risorse gratuite per mail

Prima di andare via, ti consiglio di leggere questi articoli

error: Content is protected !!

Inserisci i tuoi dati per entrare nell'Academy

Marketing

Inserisci la tua email e inizia gratis a studiare online marketing