Recensione Sendinblue [2022]

landing page Sendinblue

Indice

Se l’email marketing è una parte importante del tuo business, potresti essere alla ricerca di un servizio di alto livello. In questa recensione di Sendinblue, ti mostrerò cosa puoi aspettarti da questo tool e ti aiuterò a decidere se questa opzione è giusta per te. Quello che segue è uno sguardo dettagliato a ciò che landing page Sendinblue ha da offrire, quali sono le caratteristiche, quanto costa, come si confronta con la concorrenza e chi lo merita. Parlo per esperienza perché Sendinblue è stato il mio principale strumento di email marketing per anni. In conclusione, Sendinblue è un servizio di email marketing one-stop per tutte le tue esigenze.

O, per dirla più chiaramente, è un’alternativa più economica a Mailchimp che, stranamente, ha anche più caratteristiche.

landing page Sendinblue

Come funziona landing page Sendinblue?

Cominciamo con il primo modulo che probabilmente ti interessa di più: l’invio di campagne di marketing/email newsletters. landing page Sendinblue offre tutto quello che ti aspetteresti qui – puoi creare una campagna email e inviarla alla tua lista di contatti.

C’è un’interfaccia visuale/generatore di email facile da usare che rende più facile la creazione di messaggi.

Funziona con il drag and drop e ha diversi blocchi già pronti per tutti i tipi di contenuto comune delle email.

Il risultato è anche completamente compatibile con i dispositivi mobili.

Inoltre, se ti senti sicuro, puoi importare modelli di email in formato HTML grezzo.

Tuttavia, non lo farò in questa recensione di Sendinblue.

D’altra parte, per velocizzare le cose, c’è un’intera libreria di modelli divisi in diverse categorie.

Tutte queste email hanno un aspetto piuttosto fresco fuori dalla scatola, il che le rende una grande base per ulteriori personalizzazioni e customizzazioni.

La gestione dei contatti in landing page Sendinblue

Come ci si potrebbe aspettare, c’è una sezione separata per la gestione dei contatti in landing page Sendinblue.

Puoi raggruppare i tuoi contatti in liste, segmentare le medesime, modificare i singoli contatti, visualizzare le statistiche su come qualcuno è coinvolto nelle tue newsletter, e altro ancora.

Poi ci sono le funzioni di automazione delle email.

Questo è un grande vantaggio perché l’automazione non è una caratteristica standard tra gli altri strumenti sul mercato.

Fondamentalmente, Sendinblue ti permette di impostare determinati trigger e le email che saranno inviate quando questi trigger scattano.

Qualcuno visita una pagina sul tuo sito web – mandagli un’email e mostragli più informazioni sull’argomento.

Oppure un utente si è appena iscritto, invia una serie di email di benvenuto.

Le automazioni di landing page Sendinblue

Le possibilità sono davvero infinite, e abbiamo appena grattato la superficie in questa recensione di landing page Sendinblue.

La cosa più importante è che queste non sono solo azioni una tantum che puoi attivare.

Infatti, è possibile impostare intere sequenze di automazione.

Il social media marketing in landing page Sendinblue

Ultimo ma non meno importante, Sendinblue offre anche alcune funzioni di social media marketing.

Questa è una nuova aggiunta a landing page Sendinblue, ma fanno un ottimo lavoro con un grande modulo Facebook Ads.

Nel complesso, Sendinblue offre davvero un pacchetto completo.

A/B test

C’è un grande strumento di progettazione di email, grandi rapporti, funzioni avanzate come A/B test, una buona gestione dei contatti e così via.

Altri grandi player in questo mercato, come GetResponse o AWeber, sono letteralmente privi di tale opportunità.

Questa è probabilmente la sezione della nostra recensione di Sendinblue che ti interessa di più.

landing page Sendinblue

Tipologie di pagamenti con landing page Sendinblue

In primo luogo, come puoi vedere, Sendinblue fa pagare “per email inviata” e non in base alla dimensione della tua lista di contatti.

In altre parole, non importa se la tua lista è 100 o 1.000.000, landing page Sendinblue non ti fa pagare un extra per questo.

Un altro punto importante: c’è un piano gratuito!

Il limite di 300 mail al giorno corrisponde a 9000 al mese.

Intelligente, se hai appena iniziato e la tua lista è tra 100 e 500 persone, questo piano gratuito potrebbe essere tutto ciò di cui hai bisogno.

Interfaccia utente

L’interfaccia utente di Sendinblue è facile da capire e permette di identificare rapidamente tutte le aree chiave dello strumento.

Avrai un menu principale in alto che ti indirizza ai tuoi eventi, all’automazione, alle email transazionali e alla gestione dei contatti.

Puoi passare alle tue email, modelli, messaggi di testo, annunci Facebook, statistiche e impostazioni dal menu laterale.

Per creare una nuova campagna, clicca sul grande pulsante verde al centro.

Sendinblue ti guiderà passo dopo passo e ti aiuterà a crearla. In primo luogo, è possibile impostare i dettagli di base come il nome della campagna e l’oggetto dell’email.

Il passo successivo è quello di progettare l’email.

Qui puoi usare lo strumento di creazione di email descritto sopra.

Infine, puoi impostare i destinatari dell’email, controllare se tutto è corretto (è meglio inviare un’email di prova a te stesso), e infine premere il pulsante principale di invio.

Puoi vedere lo stato della tua campagna quando torni alla dashboard.

Le proposte di landing page Sendinblue

Poiché Sendinblue è una delle poche aziende sul mercato che fa pagare “per email inviata”, confrontare i loro prezzi con quelli dei concorrenti si sta rivelando problematico.

Come si può vedere, landing page Sendinblue tende ad essere più economico se si è appena agli inizi – solo Mailchimp si avvicina – e quindi molto più economico una volta che la lista comincia a crescere oltre i 5.000 contatti.

L’email marketing è una componente critica di molti business online, e per una buona ragione!

Anche nell’era dei social media, non c’è modo migliore di entrare in contatto direttamente che via e-mail, soprattutto per qualsiasi scopo commerciale.

Detto questo, tutti noi preferiremmo mantenere i costi operativi aggiuntivi al minimo, il che ci permetterebbe di mantenere una fetta più grande della torta delle entrate.

Ottima soluzione

Sendinblue è un’ottima soluzione che può aiutarti in questo, come abbiamo mostrato in questa recensione.

Con il piano gratuito, puoi testare lo strumento senza alcun investimento e vedere se ti piace.

Quindi, se hai bisogno, puoi passare a un piano a pagamento e ottenere più benefici + più volume di invio.

Quando si tratta di caratteristiche, Sendinblue non manca di nulla, quindi è davvero uno strumento con cui il tuo business può crescere. Lo stesso vale per l’interfaccia utente e la facilità d’uso.

Nessun problema, ti verrà comunque addebitato l’importo standard, quindi nessun costo per te.

Se ti è piaciuto questo articolo, condividilo sui social

Prima di andare via, ti consiglio di leggere questi articoli

Iscriviti alla newsletter per conoscere le novità

error: Content is protected !!