Jacques Dessange, la perfezione dell’acconciatura

Jacques Dessange

Indice

Jacques Dessange, conosciuto  anche come Hubert, è un parrucchiere e uomo d’affari francese nato il 5 Dicembre 1925 a Souesmes (Loir-et-Cher) e morto il 7 Gennaio 2020 a Pierrefitte-sur-Sauldre, all’età di 94 anni Jacques Dessange ha sposato Corinne Francoise André de Valeton de Boissière, addetta stampa di Brigitte Bardot. Hanno avuto due figli: Cyril, nato nel 1961, e Benjamin, nato nel 1967.

Nel salone di famiglia a Souesmes en Sologne, Jacques Dessange ha imparato il mestiere da suo padre.

Il salone di famiglia, che accoglieva uomini e donne in stanze separate, era il fulcro della vita del villaggio, un luogo per socializzare tanto quanto era un posto dove farsi tagliare i capelli.

Lì, il giovane Hubert – come allora era conosciuto – imparò i fondamenti del suo mestiere successivo, tra cui lavare i capelli, tagliare le barbe e domare i ricci ribelli.

Dessange, armato di un paio di forbici, partì per Parigi, sfidando il desiderio del padre di diventare prete o insegnante.

La sua educazione, tuttavia, non lo aveva preparato alla raffinatezza delle donne parigine.

Dessange è stato ripetutamente licenziato mentre lottava per padroneggiare le norme sui capelli degli anni ’40.

Jacques Dessange
Il percorso di Jacques Dessange

Con il suo certificato di studio, Jacques Dessange si reca a Parigi nel 1945 per lavorare come parrucchiere, dove viene licenziato dodici volte in un anno.

Ha inventato il “pettinato-spettinato” dal famoso parrucchiere del dopoguerra Louis Gervais.

La sua carriera professionale è iniziata nel 1949.

L’anno successivo è stato nominato parrucchiere della casa Dior.

Nel 1954 aprì il suo primo salone al 37 di Avenue Franklin-Roosevelt, appena fuori dagli Champs-Élysées.

L’anno successivo viene aperto il suo secondo salone a Saint Tropez.

Durante quel periodo, vestì non solo Jean Seberg, ma anche Brigitte Bardot, Jane Fonda, Sheila e Sylvie Vartan.

All’inizio degli anni ’60, il mondo del cinema gli ha aperto le sue porte.

A partire dal 1955, Jacques Dessange ha collaborato con i suoi principali collaboratori per creare saloni “Jacques Dessange”.

Ha cercato di espandere i suoi saloni attraverso il franchising nel 1975 e ha fondato la sua scuola di formazione quattro anni dopo.

Nel 1990 ha iniziato a commercializzare prodotti per il trucco e due anni dopo ha lanciato una linea di prodotti con L’Oréal.

Camille Albane, invece, è stato lanciato nel 1996.

La crescita

Nel 2010, il gruppo Jacques Dessange aveva negozi in franchising e linee di prodotti per l’acconciatura e il trucco in più di trentasei paesi.

Questo gruppo, che concede in franchising 1.600 saloni di parrucchiere, di cui 370 in Francia, sarà venduto per circa 100 milioni di euro dal suo proprietario Eurazeo nel 2020.

Jacques Dessange ha anche inventato il Capi-Lustro, che si è evoluto nel famoso BaByliss.

È salito alla ribalta nel mondo del cinema nel 1961, diventando il parrucchiere ufficiale del Festival di Cannes.

Il suo nome divento famoso in tutto il mondo come parrucchiere di alcune delle star del cinema più famose dell’epoca, tra cui Liz Taylor, Marlene Dietrich e Ava Gardner.

All’inizio degli anni ’80, Catherine Ahnelle e apparsa in tutta la Francia per una campagna pubblicitaria che avrebbe indubbiamente imposto la campagna “pettinata – spettinata” orchestrata dal figlio maggiore Cyril Dessange che e diventato il CEO dell’agenzia pubblicitaria Créa Media (premio per la migliore pubblicità Marie France) all’origine di tutte le campagne pubblicitarie del gruppo Jacques Dessange fino ad oggi.

Nel 1998, è tornato nel gruppo fondando il Laboratoire Solorian (cosmetici, shampoo e trucco), che ha sede a Guidel (Bretagna).

Jacques Dessange
La realizzazione di Dessange

Nel 1966 Jacques Dessange lanciò il suo “marchio” utilizzando il suo nome in dieci saloni, che rapidamente raddoppiarono di numero.

È riuscito a conquistare celebrità come Martine Carol, Jane Fonda e Sheila grazie alla sua prima moglie, l’agente di Brigitte Bardot.

Michel Cauvin, un parrucchiere di Le Havre, si offrì di “affittare” il suo nome a lui nel 1975.

Questo è l’inizio della grande avventura  di Dessange.

Dessange diventa un uomo d’affari, stabilendo formazione, procedure, uno stile (l’acconciatura arruffata) e colori standardizzati (il biondo).

Jacques ha ampliato le sue attività nel settore dell’acconciatura per includere prodotti cosmetici, scuole di formazione e persino la produzione di parrucche.

Il suo più grande successo, però, è venuto dai contratti di franchising con professionisti esperti che, in cambio di una percentuale del loro fatturato, hanno potuto utilizzare il nome di un marchio prestigioso.

C’erano già 254 saloni “Jacques Dessange” in Francia nel 1998.

Ce ne sono fino a 500 in tutto il mondo, con il primo aperto a Londra nel 2017.

Altre reti di franchising sono gestite dal gruppo attraverso due marchi più convenienti, Camille Albane e Frédéric Moreno.

Nel 2017, questo impero contava oltre 1.700 saloni in 43 paesi e un fatturato di gruppo di oltre 100 milioni di euro.

I risultati di Jacques Dessange

Jacques Dessange è tornato nell’azienda da lui fondata, ma in un ruolo strettamente manageriale, all’età di 40 anni.

Tutto ciò, dopo un periodo di malattia che lo aveva tenuto lontano dal lavoro per sei mesi.

Avrebbe trascorso i successivi decenni a fondare un’attività internazionale.

È stato un compito che ha avuto un impatto sulla sua vita familiare rilevante perché ha dato la priorità al lavoro rispetto ai suoi figli e il suo matrimonio alla fine si è concluso con il divorzio.

Quando ha venduto le sue azioni a una società di private equity nel 2010, il marchio Dessange si era esteso a oltre 1.000 saloni in 45 paesi.

Ecco alcuni dei suoi risultati più importanti:

  • 1954 – Il primo salone si apre a Parigi.
  • 1958 – Dessange diventa il partner ufficiale del Festival di Cannes.
  • 1960 – Viene creato il primo Prestige Show, che mostra la visione di bellezza del marchio.
  • 1962 – Apre il primo salone internazionale in Tunisia.
  • 1975 – Il concetto di franchising di saloni viene creato in Francia.
  • 1979 – Viene aperto il primo centro di formazione a Parigi.
  • 1990 – Dessange lancia la sua linea di prodotti per la cura della pelle.
  • 1998 – Il Centro di ricerca e sviluppo viene aperto in Bretagna, Francia. Creata la linea di prodotti Phytodess.
  • 2003 – Consolidamento ed ampliamento della linea capelli Phytodess.
  • 2004 – Dessange celebra il suo 50 ° anniversario, aprendo un salone ammiraglia di 3.300 piedi quadrati vicino agli Champs-Élysées.
  • 2009 – Dessange lancia una linea per la cura e lo styling dei capelli con il nome Dessange Paris.
  • 2010 – Viene lanciato un nuovo concetto di salone che riafferma il posizionamento di lusso del marchio.
  • 2015 – Il numero di saloni supera i 365 in 38 paesi.
Jacques Dessange
Le icone delle acconciature

Jacques Dessange sarà ricordato nella storia dell’hairstyling insieme ad altre “icone” dei parrucchieri del Novecento che hanno creato il concetto moderno di professione e ci hanno lasciato negli ultimi anni, dopo una vita lunga e di successo.

Per più di 60 anni, Dessange ha mantenuto un impero di lusso e benessere e continuando a raggiungere la grandezza nel mondo della bellezza e del glamour.

Dessange è bellezza nel suo senso più ampio, che trascende i concetti e le definizioni tradizionali per la cura dei capelli.

“Siamo sempre consapevoli delle correnti mutevoli del ventunesimo secolo e rinnoviamo costantemente in tutti i settori”, afferma Benjamin Dessange, presidente del consiglio di amministrazione di Dessange International.

“Soprattutto, manteniamo la nostra promessa di essere sempre vigili nei confronti dell’ospite di Dessange, rivelando sempre la loro più vera bellezza.

Oggi, dobbiamo il nostro successo e la nostra unicità alla formazione fornita a tutti i franchisee Dessange, ognuno dei quali ha replicato la formula e ha aderito alla stessa filosofia “.

Il sistema di franchising Dessange è, in sostanza, un’esperienza, una tecnica, una filosofia professionale e una strategia di comunicazione che assicura coerenza stilistica da Parigi a Tokyo e da Tokyo a Washington.

Se ti è piaciuto questo articolo, condividilo sui social

Vuoi fare business online? Allora, clicca il banner qui sotto e accedi gratis a oltre 200 corsi di digital marketing

Unisciti alle oltre 4000 persone che ricevono risorse gratuite per mail

Prima di andare via, ti consiglio di leggere questi articoli

error: Content is protected !!

Inserisci i tuoi dati per entrare nell'Academy

Marketing

Inserisci la tua email e inizia gratis a studiare online marketing