Esperto e-commerce, come riconoscerlo ed evitare fregature

esperto ecommerce

Indice

È facile dire di essere un esperto ecommerce, ma è molto più difficile dimostrarlo. Si tratta di una competenza ancora relativamente nuova. In questa guida condividiamo le competenze chiave che i veri esperti di e-commerce portano in tavola. Inoltre, condividiamo le bandiere rosse che indicano che i vostri esperti di e-commerce potrebbero non sapere cosa stanno facendo. Continuate a leggere per scoprire come si comporta il vostro specialista di e-Commerce. Come abilità che può essere studiata, appresa e utilizzata, l’e-Commerce è ancora relativamente nuovo.

Anche attori importanti come Amazon hanno solo poco più di 25 anni.

Per contestualizzare, ciò significa che Amazon è più giovane di celebrità come Ariana Grande e della maggior parte degli One Direction.

Amazon non esisteva quando è uscito il film originale di Jurassic Park.

Vendita al dettaglio tradizionale

esperto ecommerce

Fate un confronto con la vendita al dettaglio tradizionale.

Nel commercio al dettaglio tradizionale esistono concetti consolidati come il centro commerciale, che risale agli anni Cinquanta.

I grandi magazzini risalgono al XIX secolo. Il concetto di mercato risale addirittura all’antica Grecia.

Quindi, un quarto di secolo di sviluppo di competenze sul tema dell’esperto ecommerce non è poi così lungo.

In termini di vendita al dettaglio, si tratta ancora di un bambino.

Il commercio al dettaglio tradizionale è molto più maturo dell’e-commerce, in termini di capacità che possono essere studiate e apprese.

Questi concetti di vendita al dettaglio tradizionale hanno avuto molto tempo per capire cosa funziona e cosa no. Si sono evoluti, tanto che l’esperienza di vendita al dettaglio è ormai diventata un’arte.

Ci sono molti dati e apprendimenti che guidano il modo in cui funziona il retail tradizionale.

Questi insegnamenti sono stati dimostrati più e più volte.

Prodotti freschi nella parte anteriore di un negozio di alimentari.

Espositori lungo il fondo delle corsie e scaffali riforniti all’altezza degli occhi con i prodotti più venduti.

Promozioni di vendita ben visibili nei periodi critici dell’anno.

La vendita al dettaglio tradizionale è un campo ben sviluppato per la ricerca e la formazione, con pratiche ottimali ben definite e consolidate per promuovere le vendite.

E poi c’è il commercio elettronico.

Il settore dell’ecommerce

Rispetto al commercio tradizionale, il commercio elettronico non ha ancora la stessa profondità o lo stesso livello di sofisticazione.

Eppure, ci sono molte persone che si dichiarano esperte di commercio elettronico.

Iniziate a fare ricerche sull’e-Commerce, poi guardate gli annunci che compaiono sul vostro feed di Facebook.

Come la mosca attratta dal mucchio di letame appena deposto.

Ma per il momento ignorate gli stalker sui social media.

Potete fare le vostre ricerche sul tema dell’esperto ecommerce, trovare dati e imparare dalle best practice generali.

Come impostare al meglio le pagine dei prodotti, ovvero i pro e i contro di ciascuno dei vari canali di vendita online.

Le giuste competenze informatiche per configurare un sistema eCommerce Martech.

E persino come configurare i vostri negozi online.

Ma se, come noi, state studiando l’e-commerce come campo di apprendimento generale, queste sono lezioni isolate, non integrate.

Da sole vi insegnano consigli e trucchi utili.

Ma se non riuscite a combinare queste lezioni, si tratta di tattiche, non di idee che danno forma a strategie.

Non fanno di voi un esperto di e-commerce.

Competenze di un esperto ecommerce

esperto ecommerce

Proprio come non studiereste una sola ricetta e pensereste di essere un cuoco esperto.

Non si impara una melodia e si pensa di essere un musicista esperto.

Eppure, per quanto riguarda il commercio elettronico, sembra che ci siano molte persone che hanno imparato uno o due trucchi sul commercio elettronico e poi hanno dichiarato di essere esperto ecommerce elettronico.

Questo è discutibile nel migliore dei casi e pericoloso nel peggiore, per le aziende che finiscono per seguire consigli sbagliati che non funzionano per le loro attività.

Abbiamo quindi voluto condividere le nostre riflessioni su come individuare i veri esperti di e-commerce.

Quelli che saranno in grado di fornirvi i migliori consigli per aumentare le vendite online.

Non dobbiamo essere presuntuosi e dire che siamo esperti di e-commerce.

Siamo stati in prima linea nel commercio elettronico per anni. È un argomento che continuiamo a imparare ogni giorno di più.

Per questo motivo abbiamo parlato con degli esperti di ciò che serve per diventare un esperto di eCommerce. Questo non vuol dire che sappiamo tutto.

Perché questo è il segreto più grande di tutti.

Formazione continua dell’esperto ecommerce

Nessuno sa tutto quello che c’è da sapere sull’e-commerce.

Chiunque sostenga di esserlo è, francamente, un idiota pomposo.

I veri esperto ecommerce sanno che c’è sempre qualcosa da imparare.

Noi abbiamo l’esperienza e le conoscenze acquisite nella creazione di un negozio di e-commerce e nella collaborazione con un rivenditore online.

Ciò significa che abbiamo visto in prima persona cosa funziona e cosa no. Inoltre, abbiamo avuto molto tempo per lavorare su questo apprendimento e applicarlo nella pratica.

Quindi, abbiamo trasformato tutto questo in 3 principi fondamentali per capire cosa fa e cosa non fa un esperto di e-commerce.

Non importa se il vostro esperto di e-commerce lavora presso un’agenzia di marketing, se ne state assumendo uno per la vostra azienda o se volete semplicemente creare un esperto per conto vostro, ecco cosa dovreste cercare.

Lo scopo dell’e-commerce è quello di fornire un particolare prodotto o servizio a un particolare cliente. Volete che scelgano il vostro marchio invece di altre opzioni.

L’e-commerce può disporre di ulteriori tecnologie rispetto a una visione tradizionale del marketing. Ma i principi fondamentali sono gli stessi.

Marketing ed ecommerce

esperto ecommerce

L’esperto ecommerce sono esperti nel campo del marketing.

Hanno una conoscenza del branding e amano sfruttarla.

Ciò significa che uno specialista di e-commerce parte sempre dalle esigenze dei clienti.

Cerca di capire cosa vuole un cliente online.

Non possono e non vogliono fare nulla finché non capiscono cosa vuole davvero un acquirente online.

Quindi, lo specialista di e-commerce deve impazzire per le ricerche di marketing e per tutti i dati di marketing che si possono ottenere.

Vorrà fare esperimenti per capire cosa vogliono i clienti.

Costruiranno volentieri un profilo del cliente che lo aiuti a determinare le esperienze dei clienti.

Cominciano ogni briefing sottolineando ciò che possono fare per il cliente.

Conosciamo moltissimi marketer che non colgono l’opportunità di lavorare sull’e-commerce.

E conosciamo molte persone che non hanno un background di marketing, ma che sicuramente capiscono che sapere cosa vogliono i clienti è la chiave per vendere online.

Ricerche di mercato ed esperto ecommerce

Quindi, fate in modo che i vostri esperto ecommerce parlino di clienti.

Assicuratevi che stiano raccogliendo il tipo di ricerche di mercato che avete già e che stiano pianificando modi per farne altre.

Dovrebbero costruire un corpo di conoscenze su ciò che i clienti vogliono su Internet.

Chiedete come fanno a far vivere i clienti, come si assicurano che ogni elemento della loro esperienza di acquisto online sia focalizzato su ciò che i clienti vogliono.

Abbiamo già detto che per essere efficaci nello spazio digitale, dovete essere una specie di decatleta digitale.

È necessario essere un professionista a tutto tondo, in grado di comprendere i diversi elementi del digitale e il modo in cui si legano tra loro.

Il commercio elettronico porta questa necessità di collegare tutti i punti a un nuovo livello.

I marketer digitali si concentrano per lo più sui media digitali e sui siti web, quindi in sostanza possono fare il triathlon digitale.

Ma con l’e-commerce c’è molto di più da gestire.

Presenza costante sul web grazie all’esperto ecommerce

esperto ecommerce

Un negozio di esperto ecommerce è un sistema aziendale vivo e vegeto, attivo 24 ore su 24, 7 giorni su 7, collegato a sistemi di pagamento, spedizione e assistenza clienti.

Non è la stessa cosa dei modelli di business tradizionali.

Dovete essere consapevoli delle strategie di branding e del design del sito.

È necessario conoscere i dettagli di un modello di business online, nonché le competenze informatiche per impostare un sistema di ordini e consegne.

Gli esperti di e-commerce sanno come collegare il tutto, creando un’esperienza di acquisto online coesa.

Un vero esperto di e-commerce sa di dover conoscere tutti questi elementi.

Sa come farli funzionare insieme.

Non è utile essere esperti di ricerca e social, ad esempio, se non si ha la minima idea di come funzionino le opzioni di spedizione o del perché l’ultimo miglio sia importante.

Potete anche costruire il sito di e-commerce più bello del mondo.

Ma non avrete mai successo se il vostro modello di business è pessimo.

E, come abbiamo detto, se non sapete cosa vogliono e di cosa hanno bisogno i clienti e non lo applicate in ogni fase del vostro processo di pianificazione dell’eCommerce, non siete ovviamente degli esperti di eCommerce.

L’esperienza dell’esperto ecommerce

Ciò che dimostra che si ha a che fare con un esperto ecommerce è la capacità di muoversi in modo fluido e senza sforzo tra le numerose e varie competenze professionali.

I veri esperti di e-Commerce vi faranno sentire sicuri di sapere come rendere la vostra esperienza d’acquisto online fluida, efficace e redditizia.

Infine, una cosa che ci preme sottolineare è che gli esperti di e-commerce passano più tempo a fare e-commerce che a parlarne.

Non sottovalutate mai il valore di avere persone che sanno come fare.

La vera chiave di volta della vendita online sono le azioni.

Gli esperti di e-commerce si prendono il tempo necessario per assicurarsi che tutte le basi siano corrette.

Le immagini, i testi, le descrizioni dei prodotti, tutti gli elementi fondamentali di una buona pagina di prodotto.

Si assicurano che il negozio faccia ciò che dice di voler fare.

Testano regolarmente nuove idee per la pubblicità e le promozioni di vendita.

Analizzano rapidamente i risultati e li utilizzano per perfezionare continuamente l’esperienza di acquisto nell’e-commerce.

Gli esperti di e-commerce sviluppano un corpo di conoscenze sui loro acquirenti online.

Ulteriori aspetti

L’esperto ecommerce applica queste conoscenze per costruire esperienze di acquisto sempre più rilevanti e migliori. Imparano cosa funziona e cosa no.

E lo usano per continuare a migliorare e provare cose nuove.

La loro attenzione è rivolta al cliente, al modo in cui possono soddisfare le sue esigenze.

È così che le vendite sul web aumentano. Ovviamente, se i vostri esperti di eCommerce sono contrari a tutto questo, mi dispiace, ma è probabile che non siano esperti di eCommerce.

Chiunque non dedichi il proprio tempo a imparare, discutere e costruire esperienze per i clienti, non è un esperto di eCommerce.

Non è uno specialista di eCommerce.

Chiunque si occupi di un solo elemento particolare di un portafoglio di e-commerce, ma non sia in grado di riconoscere come tutti questi elementi disparati debbano combaciare, è probabilmente un esperto nel suo campo specifico.

Ma non è un esperto di e-commerce. Infine, quelli che passano più tempo a parlarne che a farlo, sono i peggiori.

Se ti è piaciuto questo articolo, condividilo sui social

Vuoi fare business online? Allora, clicca il banner qui sotto e accedi gratis a oltre 200 corsi di digital marketing

Unisciti alle oltre 4000 persone che ricevono risorse gratuite per mail

Prima di andare via, ti consiglio di leggere questi articoli

error: Content is protected !!
Marketing

Inserisci la tua email e inizia gratis a studiare online marketing