E-commerce gioielli, 11 suggerimenti rapidi per creane uno di successo

e-commerce gioielli

Indice

Vi siete mai chiesti come iniziare un’attività di e-commerce gioielli? Forse avete sempre avuto un talento per le cose belle della vita. Forse avete in testa la visione di una collezione perfetta e siete desiderosi di lasciare il vostro segno nel settore. Qualunque sia la ragione per cui volete creare una boutique di gioielli online, non c’è mai stato un momento migliore per iniziare.

Si prevede che il valore globale del mercato della gioielleria crescerà da 230 miliardi di dollari (nel 2023) a circa 292 miliardi di dollari entro il 2025.

Naturalmente, per accaparrarsi una parte di questo mercato è necessario un piano.

Avviare una linea di gioielli e gestire un proprio negozio online può essere scoraggiante. Per fortuna, abbiamo qui alcuni passi che vi aiuteranno a iniziare.

1 – Fai ricerche di mercato prima di avviare un e-commerce gioielli

e-commerce gioielli

Prima di avviare un e-commerce gioielli, è fondamentale sapere che ci sono clienti desiderosi di acquistare da voi.

Per questo motivo, prima di creare e vendere gioielli, è necessario fare delle ricerche.

L’ultima cosa che volete è investire un’infinità di tempo e denaro nella progettazione di una collezione di gioielli realizzati a mano e venduti solo per scoprire che nessuno li vuole.

Fortunatamente, ci sono molti modi per raccogliere ricerche.

Le fonti di ricerca di mercato secondarie, come NPD, Nielsen e MarketResearch.com, possono aiutarvi a trovare rapporti già realizzati sul vostro settore.

Tuttavia, acquistare i rapporti dai ricercatori può essere un po’ costoso.

2 – Posizionamento dell’e-commerce gioielli

Ricordate che ci sono diversi tipi di e-commerce gioielli che potreste voler esaminare.

Siete interessati a vendere gioielli di alta qualità e di fascia alta?

Se sì, dovrete spendere molto di più per le materie prime, ma sarete anche in grado di vendere a prezzi più alti e di mantenere alto il nome del vostro marchio.

Se vi occupate di gioielli artigianali, potreste essere in grado di produrre design a un costo inferiore, ma potreste doverne produrre di più per ottenere vendite più elevate.

A volte è utile fare anche una piccola ricerca sui prodotti.

3 – Analisi della concorrenza nell’e-commerce gioielli

Fate un’analisi dei concorrenti nell’e-commerce gioielli.

Controllate la concorrenza per la vostra attività di gioielleria online e verificate cosa fanno di buono (e di sbagliato).

Questo vi aiuterà a distinguere il vostro marchio.

Consultate i forum e i gruppi di social media per trovare persone interessate alla gioielleria che potrebbero essere disposte a rispondere ad alcune domande su un prodotto di loro interesse.

Ci sono moltissimi blogger di moda e gioielli che si tengono aggiornati sulle nuove collezioni e linee.

Controllare i loro post può aiutarvi a scoprire nuove e imminenti opportunità nel vostro mercato.

Ecco un elenco di siti di gioielleria con cui iniziare.

Strumenti come Google Trends vi permettono di cercare gli argomenti di tendenza nel settore, in modo da scoprire quali sono gli articoli più richiesti.

4 – Trovare la giusta nicchia di mercato

e-commerce gioielli

Per esempio, negli ultimi tempi è aumentata la richiesta negli e-commerce gioielli di braccialetti con ciondoli, gioielli in argilla e resine.

Pensate anche a quali tipi di gioiellerie vi interessano.

È utile scegliere gli spazi che vi appassionano mentre cercate una nicchia.

Ciò può significare concentrarsi su cose come gli anelli nuziali e di fidanzamento, o anche cimentarsi con gli orecchini.

Una volta individuate le opportunità di mercato per la vostra attività di gioielleria, è il momento di capire meglio il vostro pubblico.

Identificare le esigenze del vostro settore e trovare il pubblico preciso da servire sono due processi che vanno di pari passo.

Sia che vendiate gioielli fatti in casa o che lavoriate con un creatore particolare, non attirerete tutti gli acquirenti.

Pensate ai tipi di persone che più probabilmente saranno attratte dai tipi di pezzi che venderete.

Ad esempio, se vendete anelli di fidanzamento con diamanti di alta qualità, cercate persone sposate e con un certo livello di reddito.

Quanto più si conosce il proprio pubblico, tanto più è facile indirizzarlo con i propri annunci e il proprio branding.

5 – Individuare la buyer persona nell’e-commerce gioielli

Considerate i dati demografici nell’e-commerce gioielli.

Includono sesso, età, reddito, posizione geografica, stato civile e altre caratteristiche distintive.

Valutate la psicografia.

I comportamenti del pubblico target, compresi gli interessi, le preferenze, gli hobby, lo stile di vita e le preferenze di acquisto.

Quali sono i problemi che state cercando di risolvere per i vostri clienti?

Perché si rivolgono a voi?

È molto più facile competere in un mercato affollato come quello della gioielleria se si ha una nicchia definita.

Ad esempio, piuttosto che concentrarsi solo su chi cerca anelli di fidanzamento, perché non concentrarsi su chi cerca anelli personalizzati e a prezzi ragionevoli.

Oppure, che ne dite di suddividere il vostro pubblico in gruppi particolari, come gli amanti dei gioielli antichi, gli acquirenti frugali, gli amanti dei regali, gli acquirenti di fascia alta.

6 – Redazione del business plan

Quando si impara a lanciare un’attività di e-commerce gioielli, è facile trascurare aspetti come il business plan.

Tutti vogliamo buttarci a capofitto nella vendita, ma il business plan è fondamentale per mantenere la rotta.

Consideratelo come la bussola che guiderà la vostra azienda.

Un business plan progettato con cura per la vostra azienda di gioielli vi ricorda l’obiettivo dell’attività, aiutandovi a determinare la direzione da prendere.

Anche i potenziali investitori e finanziatori vorranno vedere che avete un business plan.

Chi investe nella vostra attività vorrà assicurarsi che produciate e vendiate gioielli con successo.

Sul web si possono trovare alcuni modelli di business plan.

Dove siete posizionati nel vostro settore?

7 – Ideare la linea di gioielli

e-commerce gioielli

Ecco un pezzo che piace alla maggior parte degli imprenditori creativi di e-commerce gioielli.

Una volta che avete messo a punto il vostro piano, potete iniziare a immaginare la vostra linea di gioielli.

Utilizzando le ricerche già raccolte sul vostro mercato, valutate come capitalizzare le tendenze senza far assomigliare i vostri gioielli a quelli degli altri.

Considerate la possibilità di creare collezioni di gioielli invece di un articolo alla volta.

Una collezione può creare un rapporto più profondo con i vostri clienti, raccontando una storia.

Per esempio, Bulgari ha una collezione straordinaria ispirata ai gioielli di un tempo, che contribuisce a definire il marchio come un marchio che ha una storia e un’eredità.

Prima di creare gioielli, è utile acquisire una certa conoscenza delle tecniche di produzione, in modo da poter procurare i materiali e le attrezzature corrette per la propria azienda.

Tenete a portata di mano una matita e un blocco per schizzi per registrare le idee che vi vengono in mente.

Un software di progettazione di gioielli come Jewelry CAD Dream può aiutarvi a trasformare la vostra visione in realtà.

Se volete guadagnare vendendo gioielli fatti in casa, avrete bisogno di perline, pietre preziose, fermagli, metalli preziosi, fili e catene.

8 – Collaborare con un produttore di gioielli

In alternativa, è consigliabile collaborare con un produttore terzo che possa lavorare con questi materiali per conto vostro per realizzare la vostra visione di e-commerce gioielli.

Sia che lavoriate con un produttore terzo o che realizziate i vostri prodotti, dovete avere alcuni campioni da mostrare ai potenziali clienti. Questi campioni vi serviranno anche per scattare le foto dei prodotti.

Ricordate di scattare molte belle foto dei vostri gioielli per il vostro sito web e per le pagine dei prodotti.

Questa è la vostra opportunità di mostrare ciò che sapete fare.

Quando si pensa a come entrare nel settore della gioielleria, è importante pensare in modo realistico.

È probabile che possiate guadagnare un po’ di soldi realizzando voi stessi i prodotti e vendendoli online.

Tuttavia, creare i propri gioielli richiede molto tempo ed energia.

Se volete lanciarvi e scalare rapidamente, trovare un buon creatore è fondamentale.

Pensate a come realizzare il vostro prodotto.

Potreste collaborare con un piccolo produttore che realizzi i gioielli per voi, secondo i vostri disegni, oppure acquistare gioielli all’ingrosso da aziende più grandi.

9 – Controllo dei prodotti

commercio elettronico di preziosi

Assicuratevi di potervi fidare del fatto che i produttori creeranno pezzi autentici con i materiali che avete richiesto per il vostro e-commerce gioielli.

Se avete promesso ai clienti argento sterling, ma il metallo è stato verniciato, la vostra attività crollerà rapidamente.

Chiedete al produttore di fornirvi campioni dei materiali che intendete utilizzare, in modo da poterne testare la qualità.

Quando sarete sicuri di ottenere qualcosa di valido, potrete iniziare a ordinare all’ingrosso.

Un produttore estero può essere più economico quando si ha bisogno di muoversi rapidamente.

Tuttavia, potrebbero anche impiegare più tempo per consegnare gli articoli ai vostri clienti.

Lavorare con gioiellieri locali, come quelli a cui stringereste la mano, potrebbe garantire una migliore reputazione del marchio.

10 – L’opzione del dropshipping per l’e-commerce gioielli

Un’altra opzione è quella di utilizzare il modello commerciale del dropshipping.

In questo caso si crea una gioielleria e si mettono gli articoli su un sito web.

Quando un cliente acquista un pezzo nel vostro e-commerce gioielli, il venditore terzo evade l’ordine per vostro conto.

Non tenete alcun inventario: questo modello potrebbe funzionare perfettamente per gli imprenditori che vogliono dedicare il loro tempo al marketing della loro attività, invece di preoccuparsi di evadere gli ordini.

Qualunque sia la ragione che vi spinge ad avviare un’attività di gioielleria online, un’azienda di dropshipping può togliervi un’enorme quantità di stress dalle spalle.

Le persone acquistano dalle aziende che hanno un legame emotivo con loro.

11 – Branding per l’e-commerce gioielli

branding

Il branding vi permette di creare affinità con il vostro pubblico di riferimento, in modo da fargli amare la vostra missione, la vostra visione e i vostri e-commerce gioielli.

Un grande marchio ha bisogno di un nome memorabile, di un logo fantastico, di un sito web forte e di una tavolozza di colori accattivante.

Fortunatamente, non è necessario essere esperti di branding per creare qualcosa di spettacolare.

Ci sono tonnellate di strumenti fantastici disponibili sul web che possono aiutarvi.

Ognuno di questi strumenti è abbastanza facile da usare.

Se ti è piaciuto questo articolo, condividilo sui social

Vuoi fare business online? Allora, clicca il banner qui sotto e accedi gratis a oltre 200 corsi di digital marketing

Unisciti alle oltre 4000 persone che ricevono risorse gratuite per mail

Prima di andare via, ti consiglio di leggere questi articoli

error: Content is protected !!

Inserisci i tuoi dati per entrare nell'Academy

Marketing

Inserisci la tua email e inizia gratis a studiare online marketing