Concepts store: tutto quello che devi sapere

concepts store

Indice

Il concepts store è un negozio che vende una collezione altamente curata e unica di prodotti, tutti legati da un tema comune. Spesso sono evocati da stili di vita che si rivolgono a un particolare target demografico. Sono fonte di ispirazione.

Come funziona il concepts store

concepts store

I prodotti selezionati provengono da una varietà di marchi e designer, e spesso coprono diverse linee, come la moda, la bellezza e gli articoli per la casa.

Inoltre, gli espositori combinano queste linee e questi prodotti in modo convincente.

I concepts store sono all’insegna della scoperta e della sperimentazione.

Per questo motivo, i prodotti e il design cambiano regolarmente, per continuare a raccontare questa storia in modi nuovi ed entusiasmanti.

Molti di essi offrono elementi esperienziali aggiuntivi, come caffè o spazi per eventi, che contribuiscono a creare comunità intorno allo stile di vita che incarnano.

I concept store hanno forme e dimensioni diverse, come dimostrano questi esempi provenienti dalle principali città del mondo.

Colette

Colette è uno dei concepts store più famosi al mondo.

Aperto dal 1997, si propone di ridefinire il concetto di shopping.

Distribuito su tre livelli, Colette riunisce le ultime novità in fatto di arte, bellezza, moda e tecnologia.

Tutto ciò che viene venduto è accuratamente selezionato, con l’obiettivo di essere al passo con i tempi e di stupire i clienti.

Al primo piano si trova la biblioteca per il prestito di libri e riviste.

Tra questi articoli si trovano il salone delle candele di Colette, esposizioni di cultura di strada e gli ultimi gadget high-tech.

Il negozio vende anche musica e DVD, concentrandosi sui prodotti di culto, esclusivi e difficili da trovare.

Al piano terra si trovano moda, accessori e gioielli per uomo e donna.

Vi è anche una galleria, che espone nuove opere ogni mese, e la Beauty Box, che vende una varietà di prodotti per la cura della pelle, profumi e trucchi.

Nel seminterrato si trova il Water Bar Restaurant.

Qui si vendono prodotti, cibi e bevande da tutto il mondo, oltre a più di 90 marche di acqua.

Oltre a dare ai clienti un ulteriore motivo per trascorrere più tempo nel negozio, aggiunge un altro elemento allo stile di vita che Colette evoca.

La storia di New York è un vero e proprio concept shop.

Il negozio si descrive come un luogo che adotta la prospettiva delle riviste, cambia come una galleria e vende cose come un negozio.

Stories

Proprio come la rivista, Stories basa l’intero negozio su un argomento o su un numero, che cambia mensilmente o meno.

Questo significa non solo curare ciò che è in vendita, ma anche cambiare totalmente l’aspetto e l’atmosfera del negozio.

Story concepts store ospita anche eventi per tutto il mese che ruotano attorno a un tema più ampio.

Questi eventi contribuiscono a generare maggiore interesse e, allo stesso tempo, a dare al negozio un senso di comunità.

Ogni tema consente alle storie di collaborare con marchi o personalità di alto profilo per creare un’esperienza.

Tra i temi passati ci sono Have a Ball!, Have a Good Time! e Have Fun!. Late Night Chameleon Cafe, o LN-CC, nasce da un’idea di John Skelton, ex buyer di Selfridges e Harrods.

Il negozio, nato nel 2010, è nascosto in un’ex palestra di boxe nella zona est di Londra. Inizialmente un negozio per soli clienti, LN-CC ha adottato una politica più aperta.

LN-CC concepts store

Dietro l’aspetto esteriore, LN-CC ha l’aria di un’installazione artistica.

L’ingresso è costituito da bastoni che conducono a un tunnel dal quale si aprono varie stanze.

Ogni stanza ha una propria atmosfera e un design unico, dai materiali e colori utilizzati ai prodotti venduti.

Questi ultimi mescolano designer famosi e talenti emergenti.

È un concepts store di lusso contemporaneo costruito sullo stile di vita.

L’accento è posto sulla progressione, la sperimentazione e l’esplorazione.

I prodotti sono scelti con cura, in base alle motivazioni dell’azienda.

Tra questi c’è una gamma di articoli attenti all’ambiente, e il tema è presente in tutto il negozio, con l’utilizzo di materiali riciclati per l’abbigliamento.

Oltre all’abbigliamento, LN-CC dispone di una libreria che raccoglie vinili rari e libri fuori catalogo e in anticipo sui tempi.

Offre anche una serie di affascinanti tecnologie all’avanguardia basate sull’audio.

Sul retro del negozio si trova un caffè/club, disponibile per ospitare lanci ed eventi esclusivi. L’LN-CC è quindi il luogo ideale per chi vuole essere sempre al passo con i tempi.

Innovazione del concepts store

concepts store

Gran parte della confusione che circonda i concept store deriva dal termine stesso di concept.

Molti marchi vengono definiti concepts store.

In questi casi, tuttavia, ciò che viene descritto è il nuovo tipo di negozio dell’azienda, il nuovo modo di pensare al modo di esporre e vendere i prodotti.

La parte concettuale è il modo di vendere, non un tema o uno stile di vita che li accomuna. In passato questo tipo di negozi veniva comunemente chiamato “negozi del futuro”.

Dyson

Il nuovo negozio Dyson in Oxford Street ne è un esempio.

È la prima volta che un negozio indipendente di marca apre in Gran Bretagna.

Si tratta quindi di una nuova idea o concetto per Dyson.

L’esposizione è più simile a uno showroom o a una galleria di automobili che a un negozio tradizionale, e si concentra sulla possibilità per i clienti di sperimentare i prodotti e comprendere la tecnologia.

Anche in questo caso, si tratta di un’idea nuova per Dyson, che in genere vende i propri prodotti tramite terzi.

Non si tratta, tuttavia, del vero e proprio concept shop definito in precedenza.

I prodotti non sono progettati per adattarsi a un tema o a uno stile di vita, ma sono tutti estratti dalla linea Dyson.

Il design invita a impegnarsi e a conversare con i clienti, ma si tratta di un’esperienza molto orientata al marchio.

Non è possibile guardarsi intorno e trovare qualcosa che non sia Dyson.

Per quanto riguarda il futuro, è probabile che le acque che circondano i concept store diventino più torbide.

Molte delle principali tendenze del futuro del retail – personalizzazione, personalizzazione, curation, esperienze, comunità – sono tutte parti cruciali dell’idea di concept store.

Man mano che un numero sempre maggiore di persone inizierà a giocare con queste tendenze e a incorporarle nei propri negozi, potremmo iniziare a sentire il termine concept store sempre più spesso.

Se ti è piaciuto questo articolo, condividilo sui social

Vuoi fare business online? Allora, clicca il banner qui sotto e accedi gratis a oltre 200 corsi di digital marketing

Unisciti alle oltre 4000 persone che ricevono risorse gratuite per mail

Prima di andare via, ti consiglio di leggere questi articoli

error: Content is protected !!

Inserisci i tuoi dati per entrare nell'Academy

Marketing

Inserisci la tua email e inizia gratis a studiare online marketing