Come fare boccoli con ferri nel migliore dei modi

come fare boccoli con ferro

Indice

I ricci voluminosi e lucidi sono bellissimi su tutte le lunghezze, i colori e le consistenze dei capelli. Se non li avete naturalmente, ci sono alcuni modi molto semplici per ottenere queste onde. Quindi, esattamente come potete ottenere un riccio fai-da-te sui vostri capelli. Abbiamo raccolto alcuni tutorial per risparmiare tempo, che possono essere padroneggiati anche dai principianti, tra cui come arricciare i capelli usando un ferro o una bacchetta per arricciare, usando una piastra, usando un ferro arricciacapelli e molto altro ancora. Vediamo insieme come fare boccoli con ferro.

come fare boccoli con ferro

Da dove iniziare per capire come fare boccoli con ferro

Preparate e proteggete sempre i capelli per capire come fare boccoli con ferro.

Prima di applicare un prodotto per l’arricciatura con strumenti caldi, utilizzate un prodotto che protegga dal calore, asciugate completamente i capelli e poi spazzolateli per districare e riallineare le ciocche.

I fusti più grandi creano ricci più morbidi, mentre quelli più piccoli li creano più stretti.

Per i capelli ricci, scegliete fusti da 1 pollice o più piccoli. Per ricci e onde fluenti, scegliere canne da 1,5 e 2 pollici.

Aspettate che i capelli siano asciutti prima di toccarli per evitare di rompere lo stelo.

Una volta terminata la messa in piega, spruzzare i capelli con la lacca, quindi pettinare i ricci solo dopo che i capelli si sono raffreddati per essere divisi.

Per ottenere controllo e definizione, optate per un ferro arricciacapelli con morsetti.

Vicino alle radici di una ciocca di capelli di un centimetro, tenete il ferro arricciacapelli contro una pinza e avvolgete una ciocca intorno alla canna, lontano dal viso.

Tenete premuto per 10 secondi, rilasciate e lasciate raffreddare i ricci in modo che si stabilizzino, quindi ripetete per le sezioni rimanenti. Prendete una ciocca di capelli larga 1 pollice e posizionate la piastra all’altezza delle sopracciglia.

La tecnica per capire come fare boccoli con ferro

Realizzate una forma a S sui capelli per capire come fare boccoli con ferro.

Tagliare ripetutamente le sezioni e staccarle, tenendo le punte dei capelli, muovendosi da un lato all’altro della forma a S.

Interrompere lo styling appena prima di raggiungere le punte dei capelli; ripetere l’operazione per tutto il percorso.

Fermare la piastra vicino alle radici nella sezione di capelli larga 1 pollice.

Ruotare la piastra lontano dal viso e tirare, muovendosi verso le punte come se si stessero arricciando dei nastri con le forbici.

Ripetere l’operazione per le sezioni rimanenti.

Il ferro senza ganci produce spirali e onde libere.

Consigliamo di indossare un guanto resistente al calore sulle mani che non tengono l’arricciacapelli, per proteggerle dalle scottature, soprattutto se si è alle prime armi con questa tecnica.

Spazzola i capelli e dividi le sezioni per valutare come fare boccoli con ferro

Come per l’arricciacapelli, spazzolate i capelli completamente asciutti e divideteli in sezioni di un centimetro per comprendere come fare boccoli con ferro.

Tenere la bacchetta in posizione verticale, con le punte rivolte verso il basso.

Prendete una ciocca di capelli dalle radici e fatela passare sul fusto della parte inferiore della bacchetta, ruotandola lontano dal viso fino ad arrivare alla punta.

È possibile arricciare i capelli fino alla fine, oppure lasciare le punte libere per ottenere un look da spiaggia.

Arricciare i capelli con un ferro arricciacapelli ha benefici che vanno oltre la creazione di ricci lucidi.

I rulli sono un modo semplice per aggiungere volume e mantenerlo.

Se avete fretta, un rullo caldo vi permetterà di lisciare e modellare i capelli più velocemente di quanto fareste con un’asciugatura a phon.

Tocco finale

Assicuratevi che i capelli siano asciutti e spazzolabili e, se ne avete più di uno, optate per i ferri più grandi del vostro set per capire come fare boccoli con ferro.

Prendete una ciocca di capelli di un centimetro e, partendo dalle punte, attorcigliate le ciocche intorno ai rulli verso le radici, fino ad avvolgere tutte le ciocche.

Procedere allo stesso modo per il resto dei capelli, lasciando raffreddare i rulli prima di scioglierli.

Asciugare i capelli in piccole sezioni con una spazzola rotonda, avvolgendo ciascuna di esse intorno a un rullo durante l’asciugatura, per fissare i ricci.

Ripetere l’operazione per il resto dei capelli.

Una volta sistemate tutte le sezioni nei rulli, spruzzate la lacca per fissare i ricci e aspettate qualche minuto prima di scioglierli.

Se ne avete il tempo, lasciateli riposare il più a lungo possibile, in modo da mantenere la forma e il rimbalzo.

Se ti è piaciuto questo articolo, condividilo sui social

Unisciti alle oltre 4000 persone che ricevono risorse gratuite sul marketing per mail

Prima di andare via, ti consiglio di leggere questi articoli

error: Content is protected !!