Ghd vs Cloud Nine: quale scegliere tra i due marchi?

cloud nine o ghd

Indice

Per aiutarvi nella ricerca del brand di attrezzature per parrucchieri più adatto alle vostre esigenze, sono andato a scavare a fondo per conoscere tutti i dettagli di due fra i big del settore: Cloud Nine e Ghd.

Il mondo dello styling si è evoluto tantissimo negli ultimi anni, facendo davvero passi da gigante.

Nel tempo i marchi si sono adattati alle insorgenti richieste dei clienti apportando innumerevoli cambiamenti, partendo dalle temperature, fino alla cura del design del prodotto.

Indubbiamente il cambiamento più importante è stato nelle tecnologie, grazie alle quali non rovinerete più i vostri capelli asciugandoli con il phon o acconciandoli con le alte temperature dei ferri.

Ad oggi troviamo nel mercato tantissimi marchi, alcuni fra questi pongono tutta la loro attenzione nella cura e nel benessere del capello, utilizzando prodotti di altissima qualità e tecnologie all’avanguardia: Cloud Nine e Ghd.

cloud nine o ghd

cloud nine o ghd, un fondatore in comune

Prima di stabilire se è meglio cloud nine o ghd, occorre presentare i brand.

Good hair day, conosciuta come Ghd, nasce nel 2001 dall’idea innovativa di tre imprenditori Robert Powls, Martin Penny e Gary Douglas.

I tre fondatori volevano realizzare una piastra completamente all’avanguardia per il tempo, utilizzando non più il metallo per produrre le lamine, ma la ceramica.

Tecnologia di Ghd

Negli anni successivi, grazie alla loro continua ricerca della tecnologia perfetta, l’azienda è diventata leader delle piastre per capelli saturando il mercato con i loro prodotti.

Con il tempo Ghd, non accontentandosi del successo già ottenuto con le piastre, stupì tutta la comunità lanciando linee di arricciacapelli, asciugacapelli, prodotti per capelli e perfino di spazzole riscaldate.

Ad oggi si stima che venda oltre 2 milioni di styler ogni anno, numeri che non ci sorprendono visti i 300 premi di bellezza a nome suo.

cloud nine o ghd

Cloud Nine

Nonostante la forte concorrenza fra i due marchi, cloud nine o ghd, hanno una cosa in comune: il fondatore.

Infatti, Cloud Nine, che nasce nel 2009 in Inghilterra è stata fondata da uno dei pionieri dell’hair styling professionale, nonché imprenditore Robert Powls.

Robert Powls

Il co-fondatore di Ghd, rendendosi conto della strada che stata percorrendo l’industria della cura dei capelli, decise di fondare Cloud Nine, sviluppando prodotti premium, ponendo attenzione ai materiali e alle tecnologie che rispettassero il capello.

L’azienda, proprio con la sua linea premium che permetteva di ottenere risultati impeccabili senza danneggiare il capello, prese d’assalto il mercato facendo concorrenza a Ghd.

Da allora, Cloud Nine non ha più smesso di lanciare prodotti eleganti e di alta qualità che hanno veramente rivoluzionato il settore.

cloud nine o ghd

cloud nine o ghd, la gamma di prodotti

Ad oggi Ghd produce tutti gli strumenti utili per la cura del capello: piastre liscianti, ferri arricciacapelli, spazzole riscaldate, phon asciugacapelli, prodotti per capelli, pettini e spazzole.

Le ultime arrivate nella famiglia Good Hair Day sono Ghd Curve Thin Wand, il ferro arricciacapelli conico e Ghd Unplugged Styler, la piastra senza fili disponibile in due colorazioni: bianca e nera.

Ghd Platinum + Styler e Ghd Helios

Il loro prodotto top di gamma è indubbiamente la piastra per capelli intelligente Ghd Platinum + Styler caratterizzata dalla rivoluzionaria e brevettata tecnologia ultra-zone che riconosce le esigenze del capello per un’esperienza impeccabile e personalizzata.

Fra i prodotti best seller, non possiamo che citare l’asciugacapelli Ghd Helios, disponibile in quattro colorazioni: bianco, nero, bordeaux e blu.

Dotato di tecnologia Aeroprecis, per distribuire la temperatura ed il flusso d’aria uniformemente prevenendo l’effetto crespo e donando maggiore luminosità al capello e di motore Brushless in grado di ridurre i tempi di asciugatura.

Heat Protection Styling

Valutando la differenza tra cloud nine o ghd, Ghd è famosa anche per i suoi prodotti per capelli Heat Protection Styling, in grado di creare una barriera impercettibile intorno al vostro capello per mantenere una chioma sana e non rinunciare al vostro stile preferito.

I nostri prodotti preferiti della linea sono il termoprotettore, da applicare prima i esporre i capelli al calore e rehab, un trattamento che agisce sul capello sigillando le punte. Fidatevi, con questi due prodotti direte per sempre addio alle doppie punte.

Cloud Nine

Osservando le caratteristiche di cloud nine o ghd, occorre rilevare che anche Cloud Nine non è da meno rispetto a Ghd.

Ad oggi produce prodotti per capelli di ogni genere, dalla piastra senza fili agli specchi illuminati, perfetti per creare acconciature impeccabili senza rinunciare al benessere del capello.

I prodotti Cloud Nine

Gli ultimi prodotti lanciati dal brand sono The Original Iron Pro, la versione più performante della loro piastra più venduta e The Airshot Pro, asciugacapelli in grado di ridurre i tempi di asciugatura fino al 50%.

Il prodotto più amato dai clienti Cloud Nine è Original Iron, una piastra da utilizzare per lo styling di tutti i giorni, dotata di tecnologia Kinder Styling e in grado di rendere i capelli più sani, forti e luminosi dopo ogni utilizzo.

Fra i prodotti best seller troviamo Curling Wand Arricciacapelli, ferro dotato di controllo della temperatura variabile, adatto per creare senza sforzo un numero infinito di stili, dal riccio definito alle beach waves.

Tecnologia

Ultra-zone è una fra le tecnologie rivoluzionarie brevettate da Ghd.

Si differenzia dalle altre per la sua capacità di riconoscere lo spessore del capello e velocità di styling e adattare il calore delle lamelle di conseguenza, per ottenere dei risultati perfetti anche con una sola passata.

Ghd monta sulla sua piastra intelligente Platinum+ dei sensori chiamati Infinity, in grado di monitorare il calore 250 volte al secondo, garantendo un’esperienza di styling personalizzata.

Per quanto riguarda gli asciugacapelli, Ghd utilizza la tecnologia Aeroprecis che, grazie al motore brushless, crea un flusso d’aria che viaggia a 120 km/h così da ridurre i tempi di asciugatura.

Kinder to Hair di Cloud Nine

Studiando le distinzioni tra cloud nine o ghd, è bene evidenziare che Cloud Nine, utilizza la sua innovativa ed esclusiva tecnologia Kinder to Hair su tutti i loro prodotti.

Quest’ultima è caratterizzata dal controllo della temperatura variabile, grazie alle cinque opzioni di temperatura selezionabili a seconda della tipologia del vostro capello, e dalla tecnologia intelligente ed antistatica.

Ceramic Heat Element Technology assicura infatti una distribuzione omogenea del calore per trattare uniformemente i capelli ed agisce in modo da ridurre la quantità di particelle caricate negativamente, riducendo quindi il crespo e i capelli ribelli ed assicurando morbidezza, stile e luminosità.

Produzione coreana

Se queste tecnologie all’avanguardia non sono abbastanza per voi, dovete sapere che Cloud Nine, produce i propri prodotti in Corea del Sud, l’unico posto al mondo dove è possibile trovare la Sericite, un esclusivo minerale curativo.

Insieme alla Tormalina e alla ceramica, l’azienda crea delle piastre dai risultati benefici.

Temperature al ribasso di Ghd

Tutti i prodotti Ghd lavorano ad una temperatura di styling ottimale di massimo 185°, per proteggere l’integrità del capello e permettervi di creare lo stile che più vi piace.

Le styler Ghd distribuiscono facilmente ed uniformemente il calore con l’aiuto delle piastre in alluminio ricoperte da un sottile strato di ceramica.

Questa costituzione rende perfetto l’utilizzo anche su capelli fini o che si danneggiano facilmente.

Si riscaldano in massimo 30 secondi e la modalità di spegnimento automatico rende l’utilizzo ancora più sicuro.

piastre per capelli

Cloud Nine e il controllo della temperatura

Cloud Nine, pensando all’unicità delle nostre chiome che si differenziano da persona a persona per spessore, lunghezza e tante altre caratteristiche, ha creato una tecnologia per il controllo della temperatura variabile, dove ogni cliente potrà scegliere il calore che più si adatta al suo stile e al suo tipo di capello evitando così danni non necessari.

Tutti i prodotti hanno un range di temperatura che va dai 100° fino ad un massimo di 200° e raggiungono la temperatura massima in appena 20 secondi.

Anche il design vuole la sua parte

Nonostante non sia un fattore fondamentale per la scelta tra cloud nine o ghd, ad oggi conta tutto, persino il design.

I tools per capelli Ghd si differenziano per il suo stile nero ed elegante, ad eccezione per qualche edizione limitata che seguono sempre una linea raffinata, ma con colori come il bianco, il nero, il bordeaux e il blu.

Tutti i prodotti sono facilmente maneggiabili, vista la forma e leggerezza.

Anche per quanto riguarda Cloud Nine, il nero opaco predomina, per donare un design altrettanto elegante e raffinato. Eccezione fatta per la linea evergreen, dove il verde scuro e l’oro rosa predominano su ogni accessorio.

Cloud Nine è ottima da portare sempre insieme a voi, anche in viaggio!

Parlando di prezzi

Prima di parlare di prezzi, è doveroso ricordare che i prodotti per capelli di Ghd e di Cloud Nine sono professionali, realizzati con i migliori materiali in commercio e con tecnologie all’avanguardia.

I costi dei prodotti “base” Cloud Nine sono leggermente più bassi di Ghd, ma se siete alla ricerca dei top di gamma dei due marchi, non vedrete poi così tanta differenza di prezzo.

Il verdetto

Scegliere fra cloud nine o ghd è davvero un’ardua sfida, quasi al limite dell’impossibile.

Entrambi i marchi hanno con il tempo creato prodotti per tutte le tipologie di capelli, per permettere a tutti di creare acconciature all’ultimo grido senza rinunciare al benessere del capello.

Il mio consiglio è quello di porvi un budget, di osservare con cura le caratteristiche del tool che desiderate.

Sia con Ghd che con Cloud Nine, sono più che certo che sarete soddisfatte!

Se ti è piaciuto questo articolo, condividilo sui social

Unisciti alle oltre 4000 persone che ricevono risorse gratuite sul marketing per mail

Prima di andare via, ti consiglio di leggere questi articoli

error: Content is protected !!