Come utilizzare un arricciacapelli

arricciacapelli uso

Indice

Sebbene su Internet ci siano tonnellate di tutorial sui vari modi di acconciare i capelli, un piccolo dettaglio che sembra sempre perdersi è l’uso effettivo del ferro arricciacapelli uso. Per esempio, il modo in cui si tiene l’arricciacapelli e da che parte lo si gira è estremamente importante per arricciare i capelli. E non è così intuitivo come si potrebbe pensare. Innanzitutto, assicuratevi di possedere un ferro che vi piaccia e che sia adatto alla lunghezza dei vostri capelli.

arricciacapelli uso

Arricciacapelli uso in ceramica

Gli arricciacapelli uso in ceramica possono ridurre l’effetto crespo e alcune preferiscono lo stile della bacchetta rispetto al ferro, che è un classico collaudato da tempo e non costa molto.

Seguite questo tutorial per ottenere un’onda classica e naturale. Per questo tutorial ho utilizzato un ferro arricciacapelli da 1 1/4″.

Iniziate dividendo i capelli in due sezioni.

Se avete capelli molto spessi, potete finire con 3 strati. Iniziate tenendo il ferro arricciacapelli in posizione verticale, infilandolo davanti.

Quindi, agganciate una ciocca di capelli di circa 1 o 2 pollici dalla punta.

Arricciate i capelli all’indietro lontano dal viso, fino alle radici.

Teneteli in posizione per 7-12 secondi, a seconda della consistenza dei capelli.

Arricciate sempre la parte anteriore lontano dal viso. Se avete capelli molto spessi, questa è l’opzione migliore per voi.

Anche in questo caso, tenete il ferro arricciacapelli in posizione verticale e rivolto in avanti.

Quindi, stringete circa mezzo centimetro di capelli a metà lunghezza.

Fate ruotare l’arricciacapelli lontano dal viso, in modo da arricciare solo le radici.

Tenetelo premuto per circa 7 secondi, quindi tirate leggermente indietro la presa e abbassate l’arricciacapelli fino a una posizione che si trova a circa 1 o 2 pollici di distanza dalle punte.

Ora arricciate quella parte dei capelli fino alle radici e tenete premuto per altri 7 secondi.

Arricciacapelli uso per effetti naturali

Una volta terminata la parte anteriore, mi piace cambiare la direzione dei ricci per ottenere un look davvero naturale.

Questa volta, mantenete l’arricciacapelli uso in posizione verticale, ma tenetelo rivolto nella direzione opposta alla vostra presa.

Fermate i capelli a circa 1 o 2 centimetri dalla punta e arricciate la piastra verso il cuoio capelluto, fino alle radici. Tenetela in posizione per 7-12 secondi e lasciate lentamente la pinza.

Potete usare anche l’opzione 2, ma assicuratevi di ruotare il ferro verso la parte anteriore della testa per far scorrere i ricci all’indietro.

Tocco finale

Ora spruzzate la lacca sugli strati inferiori.

Quindi, spruzzate gli strati successivi.

Una volta raggiunto lo strato superiore, assicuratevi di far roteare un paio di pezzi anteriori lontano dal viso.

Per due parti molto vicine tra loro, ai lati del viso, preferisco scegliere l’opzione 1, in quanto queste sezioni non hanno bisogno di essere attorcigliate come le altre.

Inoltre, tengo il ferro nei ricci per un tempo più breve, come 5-7 secondi, per ottenere un aspetto più morbido.

Di nuovo, applicate uno strato completo di lacca su tutta la testa.

A questo punto, girate delicatamente i capelli all’indietro e pettinateli con le dita per rimuovere l’arricciacapelli uso che si sono formati.

Se ti è piaciuto questo articolo, condividilo sui social

Unisciti alle oltre 4000 persone che ricevono risorse gratuite sul marketing per mail

Prima di andare via, ti consiglio di leggere questi articoli

error: Content is protected !!